Lusail Iconic Stadium, Al Thumama e Stadium 974 World Cup 2022
  1. Home
  2. What's On
  3. Aspettando la World Cup 2022: il Lusail Iconic Stadium e i due impianti di Doha, Al Thumama Stadium e Stadium 974

Aspettando la World Cup 2022: il Lusail Iconic Stadium e i due impianti di Doha, Al Thumama Stadium e Stadium 974

Ecco la prima puntata del viaggio in tre tappe di THE PLAN, alla scoperta degli stadi che ospiteranno i mondiali di calcio in Qatar dal 20 novembre al 18 dicembre

Lusail Iconic Stadium, Al Thumama e Stadium 974 World Cup 2022
Scritto da Eugenio Petrillo -

Ci siamo, il mondo del calcio è pronto a fermarsi per puntare i riflettori sull’evento più importante e prestigioso del panorama internazionale: dal 20 novembre al 18 dicembre si disputerà la World Cup 2022, che si svolgerà in Qatar. Quest’anno, per la prima volta, i mondiali si giocheranno in inverno: una decisione necessaria per questioni climatiche, ma che ha comunque fatto molto discutere i “puristi” calciofili, contrari, per più di un motivo, all’assegnazione del torneo a questa sede scelta dalla FIFA.
Sarà una Coppa del Mondo tutta da scoprire, anche se purtroppo, per la seconda edizione consecutiva, mancherà la nazionale italiana. Dopo l’exploit degli Europei 2021, infatti, gli Azzurri hanno fallito quello che è l’obiettivo principale per la storia e la tradizione calcistica del nostro Paese, che si fregia di ben quattro successi nella competizione. Ma la 2022 FIFA World Cup, nonostante i malumori, ci sarà e si preannuncia come sempre avvincente: sono tante le squadre candidate a darsi battaglia per il titolo, ma alla fine solo una trionferà e chi sarà lo scopriremo proprio a ridosso del Natale, il 18 dicembre.

In attesa dell’inizio del torneo, THE PLAN propone un viaggio in tre tappe alla scoperta degli stadi in cui si disputeranno le partite, percorrendo il tour degli otto stadi del mondiale, di cui sei nuovi, ubicati in cinque città qatariote: Lusail, Doha, Al-Khor, Rayyan e Al Wakrah.

 

Il Lusail Iconic Stadium, che ospiterà la finale

Lusail Iconic Stadium iStockphoto

La finale della 2022 FIFA World Cup si disputerà al Lusail Iconic Stadium, situato nell’omonima città. I lavori di costruzione dell'impianto, il più grande dell'intero Paese, sono iniziati in aprile 2017 e l'inaugurazione si è tenuta a ottobre 2021. Il concept ideato da Foster + Partners, con il supporto di MANICA Architecture e KEO Consultants, si basa su un gioco di luci e ombre che ricorda l’immagine di una lanterna, con numerosi rimandi alla cultura locale. L’esterno dello stadio, infatti, evoca le vele di un dau, la tradizionale barca a vela araba, mentre la trama della facciata è ispirata ai motivi decorativi presenti su ciotole e altri oggetti artigianali tipici del mondo islamico. Lo stadio – che presenta una pianta circolare, circondata da un fossato e collegata ai parcheggi da sei ponti – è coperto da un tetto a forma di sella sorretto da un anello di colonne ad arco, che dà la possibilità di disputare le partite all’aperto o al chiuso. Gli alloggi VIP e gli spazi dedicati all’hospitality sono concentrati lungo i lati del campo da gioco, andando a creare una striscia continua con gli spettatori delle tribune.

Lusail Iconic Stadium Courtesy of FIFA World Cup

Il Lusail Iconic Stadium è stato progettato come una struttura flessibile: una volta finiti i mondiali, infatti, la capienza verrà ridotta da 86.200 a 40.000 posti, con un intervento di trasformazione che prevede la realizzazione di unità abitative a prezzi accessibili, negozi, discount alimentari, cliniche sanitarie e anche una scuola. La parte superiore dell’impianto, inoltre, potrà essere riconvertita in terrazze all’aperto per le nuove residenze e contenere anche un campo da calcio a disposizione della collettività.
Diversi sono gli accorgimenti previsti dal progetto nella direzione del risparmio energetico: per irrigare la vegetazione di arredo viene utilizzata acqua riciclata e tutte le aree di parcheggio e di servizio sono ombreggiate da pannelli fotovoltaici che producono energia per l’impianto quando è in uso.

Le partite in programma allo Lusail Iconic Stadium
22 novembre - Gruppo C: Argentina-Arabia Saudita (alle 13 ora locale)
24 novembre - Gruppo G: Brasile-Serbia (alle 22 ora locale)
26 novembre - Gruppo C: Argentina-Messico (alle 22 ora locale)
28 novembre - Gruppo H: Portogallo-Uruguay (alle 22 ora locale)
30 novembre - Gruppo C: Arabia Saudita-Messico (alle 22 ora locale)
2 dicembre - Gruppo G: Camerun-Brasile (alle 22 ora locale)
5 dicembre - Ottavi di finale (alle 22 ora locale)
9 dicembre - Quarti di finale (alle 22 ora locale)
13 dicembre - Semifinale (alle 22 ora locale)
18 dicembre - Finale (alle 18 ora locale)

 

>>> Il Manchester City sta lavorando insieme a Sony alla riproduzione dell’Etihad Stadium in versione digitale. Scopri di più sul primo stadio nel metaverso

 

Al Thumama Stadium e Stadium 974, i due impianti nella capitale Doha

Al Thumama Stadium Courtesy of FIFA World Cup

I mondiali ovviamente passeranno anche per Doha, la capitale dello stato del Qatar, dove si giocherà in due impianti: lo stadio Al Thumama e lo Stadium 974. Il primo, inaugurato sempre nell’ottobre 2021, si trova nell’omonimo distretto di Doha e ha una capacità di 40.000 posti. L’architetto qatariota Ibrahim Mohammed Jaidah ha progettato l’impianto con un design ispirato al taqiyah, il copricapo tipico del mondo musulmano. Lo stadio, al quale ha lavorato anche lo studio spagnolo Fenwick Iribarren Architects, è circondato da 50.000 m2 di parco pubblico, ma – dopo i mondiali – le aree esterne saranno trasformate in luoghi di incontro per la comunità. Quindi si troveranno campi da pallavolo, pallamano, basket e piscine, oltre che piste e pedane per l’atletica leggera e percorsi ciclabili. Lo stadio Al Thumama sarà affiancato da attività commerciali nei paraggi, cliniche e boutique hotel.

Le partite in programma allo stadio Al Thumama
21 novembre - Gruppo A: Senegal-Olanda (alle 19 ora locale)
23 novembre - Gruppo E: Spagna-Costa Rica (alle 19 ora locale)
25 novembre - Gruppo A: Qatar-Senegal (alle 16 ora locale)
27 novembre - Gruppo F: Belgio-Marocco (alle 16 ora locale)
29 novembre - Gruppo B: Iran v USA (alle 22 ora locale)
1 dicembre - Gruppo F: Canada-Marocco (alle 18 ora locale)
4 dicembre - Ottavi di finale (alle 18 ora locale)
10 dicembre - Quarti di finale (alle 18 ora locale)

Stadium 974 iStockphoto

Nel distretto industriale di Ras Abu Aboud di Doha sorge invece lo Stadium 974, l’unico impianto della competizione costruito in riva al mare, da cui è possibile ammirare la spettacolare veduta dello skyline della capitale qatariota. Il nome dello stadio rimanda da un lato al prefisso telefonico del Qatar (974, appunto) e dall’altro ai 974 blocchi a forma dei classici container per le spedizioni navali di cui si compone l'impianto, che sono collocati all’interno di una struttura in elementi modulari di acciaio. L'intento è quello di rievocare il vicino porto e la storia del distretto industriale in cui lo stadio è ubicato. L’impianto, che può ospitare 44.950 spettatori, è originale e moderno, vivacizzato da molteplici colori accesi. Al termine della Coppa del Mondo 2022, lo Stadium 974 sarà completamente smantellato per essere rimontato altrove: gli elementi in acciaio potranno infatti essere utilizzati e sfruttati per altri impianti. Il progetto è firmato da Fenwick Iribarren Architects con Schlaich Bergermann Partner e Hilson Moran.

Le partite in programma allo Stadium 974
22 novembre - Gruppo C: Messico-Polonia (alle 19 ora locale)
24 novembre - Gruppo H: Portogallo-Ghana (alle 19 ora locale)
26 novembre - Gruppo D: Francia-Danimarca (alle 19 ora locale)
28 novembre - Gruppo G: Brasile-Svizzera (alle 19 ora locale)
30 novembre - Gruppo H: Polonia-Argentina (alle 22 ora locale)
1 dicembre - Gruppo G: Serbia-Svizzera (alle 22 ora locale)
5 dicembre - Ottavi di finale (alle 22 ora locale)

 

|||   ISCRIVITI A THE PLAN   |||   Ricevi direttamente le più belle storie del mondo dell'architettura e del design, gli ultimi progetti realizzati, classifiche e recensioni, consigli su video, gallery e interviste

Credits

Lusail Iconic Stadium
Location: Lusail
Completion: 2021
Project by Foster + Partners, MANICA Architecture, KEO Consultants

Al Thumama Stadium
Location: Doha
Completion: 2021
Project by Ibrahim Jaidah Architects and Engineers (IJAE), Fenwick Iribarren Architects

Stadium 974
Location: Doha
Completion: 2021
Project by Fenwick Iribarren Architects, Schlaich Bergermann Partner, Hilson Moran

Please refer to the individual images in the gallery to look through the photo credits

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054
ITC Avant Garde Gothic® is a trademark of Monotype ITC Inc. registered in the U.S. Patent and Trademark Office and which may be registered in certain other jurisdictions.