Un’estate alla riscoperta del Belpaese
  1. Home
  2. What's On
  3. Un’estate alla riscoperta del Belpaese

Un’estate alla riscoperta del Belpaese

Vacanze al mare e in montagna, in Spagna e in Grecia, sempre a contatto con la natura

Alberto Apostoli | MAB Arquitectura | BLOCK722 architects+ | OHLAB - Oliver Hernaiz Architecture Lab

Un’estate alla riscoperta del Belpaese
Scritto da Redazione The Plan -

Città d’arte e capitali europee, ma soprattutto mare e montagna: dopo la seconda primavera funestata dal Covid, mai come quest’anno erano attese le vacanze estive, che gli italiani dedicheranno per lo più alla riscoperta del Belpaese. Nel 2021 sarebbero ben 41 milioni gli italiani a concedersi un viaggio, 11 milioni in più del terribile 2020, secondo quanto indica la ricerca "Gli italiani e le vacanze della ripartenza", realizzata dall’Ufficio Studi Coop per Robintur Travel Group. Solo l’11% degli intervistati ha dichiarato di voler partire per un Paese estero, mentre il restante 89% preferisce recarsi in località nazionali. Tra le mete più gettonate ci sono Sardegna, Sicilia, Toscana e Puglia. Complice la relativa tranquillità che viene dalla vaccinazione, quest’anno la voglia di viaggiare è tanta e dà la spinta per superare le varie difficoltà organizzative e burocratiche come le date da incastrare con il richiamo del vaccino e la documentazione da preparare, primo fra tutti il certificato digitale green pass.

 

Destinazioni in Italia...

In questo contesto di rinascita e dopo mesi di zona più o meno rossa, si sente sempre più il bisogno di una vacanza a contatto con la natura. Una possibilità che viene offerta, ad esempio, dal Lefay Resort & SPA Dolomiti, un albergo di lusso a Pinzolo, in Trentino, sostenibile e immerso nel bosco, che reinterpreta l’architettura tradizionale attraverso l’uso di materiali locali come la pietra e il legno. La struttura, per la quale Alberto Apostoli ha curato la progettazione degli interni, si sviluppa su nove livelli ed è composta da 88 suite alberghiere e 22 residenze private che mantengono l’accesso ai servizi del resort, a cui si aggiunge un’ampia area benessere su più piani.

Non resterà deluso nemmeno chi alle passeggiate sulle Dolomiti preferisce la vita da spiaggia sulle coste del Mediterraneo. L’isola di Salina, nell’arcipelago delle Eolie, nasconde un piccolo gioiello: il resort Capofaro Locanda & Malvasia, immerso tra un'alta scogliera a picco sul mare e un ampio vigneto. L’edificio, restaurato su progetto dello studio milanese MAB arquitectura, una volta era la casa dei guardiani del faro e oggi ospita sei suite, ognuna dotata del suo spazio esterno, completamente avvolto da un giardino mediterraneo. Gli interni, semplici ed eleganti, riprendono il tradizionale stile eoliano, con pavimentazioni e rivestimenti realizzati con cementine artigianali e mobili in legno progettati su misura.

 

... e in Europa

Per coloro che, infine, scelgono di trascorrere le vacanze estive 2021 all’estero, uno dei Paesi europei più ambiti è sicuramente la Spagna, da sempre terra di divertimento e relax, ma anche caratterizzata da un’eredità storica importante. Tiene conto di tutte queste anime il progetto dello studio OHLAB per il boutique hotel Can Bordoy - Grand House and Garden a Palma di Maiorca. L’albergo, situato nel centro storico della città, ospita 24 camere, oltre a piscina e spa, e nasce dal restauro di un’antica abitazione abbandonata con un grande giardino. L'eclettismo dell'architettura si riflette anche nel disegno degli interni, che abbinano pezzi d’antiquariato, artigianato locale, arredi già presenti nell’edificio, mobili contemporanei ed elementi progettati su misura.

L’altra meta europea molto gettonata questa estate è la Grecia, dove si possono trovare veri e propri angoli di paradiso, come l'Olea All Suite Hotel, situato sul lato orientale dell'isola di Zante, in mezzo agli ulivi. Il progetto, che introduce nell'architettura mediterranea un pizzico di modernismo tropicale, è firmato dallo studio Block722 Architects+. Il cuore dell’albergo è rappresentato dal lago, intorno al quale si sviluppano gli spazi comuni, le suite e l’area benessere, oltre a diversi punti di incontro e relax all’ombra della vegetazione. Il design, che utilizza materiali naturali come legno rustico di quercia, bambù e rattan, mira a portare gli ospiti in sintonia con l’ambiente circostante, collegando interno ed esterno senza soluzione di continuità.

Credits

Lefay Resort & SPA Dolomiti, Pinzolo (Trento), Project by Alberto Apostoli, Photos by Sharon Radisch, courtesy Lefay Resorts

Capofaro Locanda & Malvasia, Isola di Salina, Project by MAB Arquitectura, Photos by Alberto Moncada

Can Bordoy Grand House and Garden Hotel, Palma de Mallorca (Spain), Project by OHLAB, Photos by José Hevia, courtesy OHLAB

Olea All Suite Hotel, Zakynthos (Greece), Project by,Block722 Architects+, Photos by CLAUS BRECHENMACHER-REINER BAUMANN PHOTOGRAPHY & NIKOS KONTOSTAVLAKIS

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design
Tag
#CLAUS BRECHENMACHER-REINER BAUMANN PHOTOGRAPHY & NIKOS KONTOSTAVLAKIS  #Alberto Moncada  #Sharon Radisch  #José Hevia  #Pinzolo  #Isola di Salina  #ZAKYNTHOS  #Palma de Mallorca  #Spagna  #Italia  #Grecia  #Hotel  #Alberto Apostoli  #MAB Arquitectura   #OHLAB - Oliver Hernaiz Architecture Lab  #BLOCK722 architects+  #What's On 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054