Premio RI.U.SO_4 a Saie
  1. Home
  2. What's On
  3. Premio RI.U.SO_4 a Saie

Premio RI.U.SO_4 a Saie

Premio RI.U.SO_4 a Saie
Scritto da Redazione The Plan -

Si è tenuta sabato presso Saie a Bologna l’annuncio dei progetti vincitori di RI.U.SO_4, il premio per la Rigenerazione Urbana Sostenibile promosso da CNAPPC e Saie Smart House. Il concorso era aperto a progetti e opere realizzate nell’ambito della riqualificazione architettonica e funzionale degli spazi urbani e del recupero di aree industriali dismesse, in due categorie: Architetti, riservata ai professionisti, e Università Enti Fondazioni Associazioni, aperta a studenti ed altre realtà. 
Primo classificato per la sezione Architetti è Mauro Sarti con  Ripartire dalla città esistente, riqualificazione commissionata dal Comune di Venezia e completata nel 2014. Il progetto ha riguardato il recupero di un’area periferica di Mestre, Macallé; la pedonalizzazione dell’intero quartiere ha permesso di ripensare l’utilizzo dello spazio urbano, ampliando le aree verdi e riuscendo ad attrarre investitori privati per la sostituzione edilizia del patrimonio esistente. Daniela Silvana Finocchiaro è stata la seconda premiata per Six Grade of Rotation, una residenza ispirata nella sua forma a capanna all’archetipo della casa e nata dall’ampliamento con sopraelevazione di un fabbricato di inizio Novecento una volta destinato a laboratorio artigianale e riconvertito ad abitazione. Terzo premiato invece il progetto Riuso di una discarica di scorie di alluminio tra la città di Vienna e un’area protetta adiacente, già vincitore di un concorso dello stato austriaco per il recupero dei siti contaminati.
Vincitrice per la categoria Università Enti Fondazioni Associazioni è risultata Sara Neglia con Rehabitar (in spagnolo, abitare di nuovo), un progetto di tesi che indaga le possibilità di riuso temporaneo di vari spazi del quartiere di Poblenou, a Barcellona. Secondo classificata Erika Frammartino, che ha ipotizzato nel suo progetto il riuso del tracciato autostradale A3 Salerno-Reggio Calabria nel tratto Scilla-Palmi come filo conduttore di un parco lineare che connetta una serie di potenzialità latenti: agricolture di pregio, terrazzamenti e punti di vista panoramici da percorrere a piedi, in bicicletta e a cavallo. Il terzo premiato, Corrado Galasso, ha presentato RemediatoNetwork, uno studio sulle possibile strategie per il riciclo delle aree contaminate all’interno del sito di interesse nazionale Caffaro, vicino Brescia.

 

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design
Tag
#What's On 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054