Park Towers Milano Wattfactory Crivelli
  1. Home
  2. What's On
  3. Come sarà Milano con Park Towers, Wattfactory e Crivelli

Come sarà Milano con Park Towers, Wattfactory e Crivelli

Due nuove torri nei pressi del Parco Lambro, appartamenti sold-out e tanto verde: ecco come si vive in un quartiere super sostenibile

Park Towers Milano Wattfactory Crivelli
Scritto da Redazione The Plan -

Tra qualche anno la Milano attuale sarà irriconoscibile. Cantieri su cantieri, nuovi sviluppi immobiliari, un rinnovato skyline: i progetti in corso stanno trasformando la city, ma a differenza del passato c'è una regia molto ben congeniata a dirigere i lavori. E a differenza del passato si tratta di progetti sostenibili, innovativi. Alcuni dei più interessanti sono promossi da Bluestone, che ha inaugurato i primi mesi del 2022 con cinque cantieri in corso, di cui due in conclusione entro l’anno: WattFactory, progetto immobiliare di via Watt 6 a due passi dai Navigli, e Crivelli Milano, edificio residenziale di via Crivelli 30 che guarda al nuovo skyline della città in zona Crocetta. Proseguono invece i lavori nei cantieri di Hidden Garden in Piazza Aspromonte 13, in Urban Garden in via Verona 5, e in Park Towers, lo sviluppo residenziale che sta sorgendo a Milano Est nella cornice del Parco Lambro.

Come diventerà dunque Milano a conclusione di questi cantieri? Come sarà abitare in uno di questi quartieri super sostenibili e accessibili?

 

 Park Towers, rendering by Echoo Studio, courtesy Asti Architetti e Bluestone

 

Wattfactory, edifici in stile industrial 

WattFactory è il complesso di ville e appartamenti sviluppato da Bluestone in via Watt 6, immerso nella tranquillità ma a due passi dal vivace distretto centrale dei Navigli. Si compone di tre edifici di cui due in stile “industrial” con appartamenti estremamente luminosi di diverse metrature, dai monolocali ai plurilocali, tutti in classe energetica A, che garantisce agli inquilini di massimizzare il risparmio energetico e di usufruire di un ambiente curato e confortevole grazie a finiture di pregio e realizzate con le migliori tecnologie presenti oggi sul mercato. Due corti interne con ville, giardini privati e camminamenti condominiali danno vita a un’oasi nel quartiere più creativo della città di Milano. Rilevante è il fatto che il complesso è già completamente sold-out!

 

 Wattfactory, rendering by Echoo Studio, courtesy Bluestone

 

Crivelli Milano, home working e piante autoctone

A pochi passi da Crocetta, Crivelli Milano è l’edificio residenziale in classe energetica A composto da 8 piani e 45 appartamenti complessivi, che affacciano su un ampio giardino interno che ospita essenze e piante autoctone, frutto degli studi di esperti “landscape architect”. Una palestra attrezzata e un locale home working completano i servizi esclusivi nelle aree comuni a disposizione dei residenti. L’attenzione alle forme, la scelta dei materiali, le grandi superfici vetrate su più livelli e di diverse metrature personalizzati con finiture e arredamenti di pregio, rendono Crivelli Milano un’occasione per vivere in un quartiere tra i più prestigiosi e all’avanguardia della città.

 

>>> Micro-living a Milano: Artisa apre il primo City-Pop italiano 

 

 Crivelli, rendering by Echoo Studio, courtesy Bluestone

 

L'area è stata progettata con un’attenzione particolare all’ambiente: dalla scelta rigorosa e responsabile dei materiali, alle soluzioni a integrazione della produzione del fabbisogno energetico quali pannelli solari, fotovoltaici e pompe di calore, fino alla realizzazione di aree comuni e di verde interno. E ancora: l’uso dei LED per l’illuminazione degli appartamenti e di tutto l’edificio, postazioni per ricaricare auto e bici elettriche direttamente nel proprio box. I lavori in Crivelli Milano si sono ormai conclusi e i primi appartamenti sono in fase di consegna.

 

 Crivelli, rendering by Echoo Studio, courtesy Bluestone

 

Park Towers Milano, due torri sul Parco Lambro

Park Towers Milano è il più recente sviluppo residenziale di Bluestone che sorgerà entro il primo semestre del 2024 nel quartiere Feltre. Il progetto si affaccerà sugli 800.000 mq di verde del Parco Lambro, in connessione con i più importanti punti di snodo del tessuto urbano milanese e nelle vicinanze della stazione ferroviaria di Lambrate e della fermata M2 Udine.

Il complesso, a firma dello studio Asti Architetti, si svilupperà su un’area di circa 8.000 mq e prevede la costruzione di 3 diversi edifici a destinazione residenziale, di cui 2 torri e un edificio in linea, oltre a un piano interrato che ospiterà 100 tra box e posti auto, locali biciclette dotati di ciclo-officina e colonnine per la ricarica di veicoli elettrici. I tre edifici si svilupperanno su un giardino privato di circa 6.500 metri quadrati dotato di un orto urbano, che sarà lasciato alla gestione dei condomini, oltre a una zona dedicata alla tolettatura degli amici a 4 zampe e un’area attrezzata per bambini. Ogni appartamento, inoltre, sarà dotato di ventilazione meccanica controllata (VMC) con recuperatore di calore, per garantire una maggiore igiene e salubrità ad ogni singola abitazione.

 

>>> Un super quartiere green prende vita dall'ex area falck. Scopri come diventerà Milanosesto dopo il masterplan di Foster + Partners

 

 Park Towers, rendering by Echoo Studio, courtesy Asti Architetti e Bluestone

 

Le due torri di 23 e 16 piani di Park Towers, entrambe con affaccio sul Parco Lambro, saranno composte da oltre 100 appartamenti di diversi tagli e metrature e dotati delle più moderne tecnologie, mentre nell’edificio in linea di tre piani prospiciente la via Privata Ruggeri sono previsti 18 bilocali, un’ampia hall, oltre a spazi comuni ad esclusivo utilizzo del condominio quali un’area co-working, una palestra, un’area gioco per bambini coperta, un’area biblioteca/relax e un locale delivery. Finora è stato venduto oltre l’80% delle abitazioni previste in progetto.

Cosa si prospetta in futuro? Lo scorso ottobre Bluestone ha siglato un accordo con Patron Capital e FREO per realizzare un programma d’investimento per circa €250 milioni di euro in progetti residenziali a Milano. I primi investimenti riguardano due aree in via Folli e in via Sbodio, nel quartiere Lambrate, che saranno oggetto di rigenerazione e trasformazione in due nuovi complessi immobiliari residenziali di 140 appartamenti, la cui commercializzazione si aprirà nel corso dell’anno.

 

|||   ISCRIVITI A THE PLAN   |||   Ricevi direttamente le più belle storie del mondo dell'architettura e del design, gli ultimi progetti realizzati, classifiche e recensioni, consigli su video, gallery e interviste

Credits

Location: Milano

Real Estate Operator: Bluestone

Park Towers, rendering by Echoo Studio, courtesy Asti Architetti e Bluestone

Crivelli, Hidden Garden e Watt Factory, rendering by Echoo Studio, courtesy Bluestone

Urban Garden, rendering by Tecma, courtesy Bluestone

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054