PaperStone®, seconda vita nell’arredamento e nella progettazione per carta e cartoni
  1. Home
  2. What's On
  3. PaperStone®, una seconda vita nell’arredamento e nella progettazione per carta e cartoni

PaperStone®, una seconda vita nell’arredamento e nella progettazione per carta e cartoni

Dal 2016 Sadun è distributore esclusivo di PaperStone® per l’Italia

LastArch

PaperStone®, seconda vita nell’arredamento e nella progettazione per carta e cartoni
Scritto da Redazione The Plan -
Ha partecipato al progetto Sadun

Dal riciclo di carta e cartoni certificati e dalla lavorazione con resine e pigmenti provenienti da materiali naturali è nato PaperStone®, il materiale ecosostenibile per l’arredamento e la progettazione dall’elevata valenza ambientale di cui Sadun è distributore per l’Italia dal 2016. La sua natura riciclata al 100% e le sue componenti che lo rendono, tra le altre cose, del tutto privo di formaldeide e di composti volatili organici fanno sì che questo materiale composito possa rispondere in maniera efficace ai principi dell’economia circolare, senza tuttavia rinunciare a qualità come l’eleganza e la funzionalità.

PaperStone® può essere considerato a tutti gli effetti un prodotto composito: i fogli di carta e i cartoni riciclati e certificati FSC® vengono lavorati e impregnati con una resina pigmentata denominata PetroFree™. Il risultato di tale procedimento è un prodotto compatto, omogeneo e soprattutto non poroso. PaperStone® è inoltre un prodotto igienico, completamente idrorepellente, resiste alle alte temperature, atossico e facile da pulire. Inoltre, grazie alle sue caratteristiche, è lavorabile con gli utensili per il legno, può essere forato, fresato e ha un'ottima resistenza agli impatti, quasi paragonabile all’acciaio.

A seconda del progetto, l’impiego di PaperStone® può contribuire all’ottenimento di crediti LEED®: molteplici sono le differenti applicazioni, dal residenziale al commerciale, dai top per i bagni fino alle cucine e a diversi complementi d’arredo. A proposito di certificazioni poi, la FSC® garantisce che l’intera filiera legno-carta riciclata derivi da una gestione forestale corretta, rispettosa dell’ambiente, socialmente utile e sostenibile.

 

La riqualificazione dei servizi della stazione Termini di Roma

 Courtesy of Sadun

Il tema della sostenibilità ambientale è al centro della riqualificazione dei servizi di stazione a pagamento, avviata da Grandi Stazioni Retail. Lo studio romano LastArch (fondato da Fabio Lattanzi e Silvia Statella) che ha firmato il nuovo concept e il progetto per i bagni della stazione Termini di Roma, ha proposto PaperStone® per la realizzazione dei rivestimenti a parete.  A essere determinanti nella scelta sono state anche le caratteristiche tecniche del prodotto, fra cui resistenza, idrorepellenza e lavorabilità del materiale, che lo rendono adatto a un ambiente soggetto a un uso intenso.

La presenza di una palette costituita da poche colorazioni ha stimolato la creatività degli architetti:

«Sono stati selezionati tre colori che si alternano attraverso l’uso di pannelli di diverse dimensioni, creando delle pareti con delle variazioni cromatiche che sono diventate il tratto originale e distintivo del concept – hanno sottolineato dallo studio –. Tutto Il progetto è improntato ai temi della sostenibilità ambientale. Oltre all'uso di sistemi utili al controllo e al contenimento dei consumi idrici ed energetici, la stessa committenza ha richiesto l'adozione di materiali di finitura innovativi, che avessero la caratteristica di provenire da materiale riciclato al 100%. Dopo una lunga ricerca la nostra attenzione si è focalizzata su PaperStone®».

 

 

 

>>> Per maggiori info: www.sadun.it

 

 Iscriviti alla newsletter

 

Credits

All images courtesy of Sadun

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054