Napoli, Duomo sarà “una delle stazioni più belle al mondo”
  1. Home
  2. What's On
  3. Napoli, Duomo sarà “una delle stazioni più belle al mondo”

Napoli, Duomo sarà “una delle stazioni più belle al mondo”

Studio Fuksas

Napoli, Duomo sarà “una delle stazioni più belle al mondo”
Scritto da Redazione The Plan -

Dal quartiere di Piscinola fino a piazza Garibaldi, la linea 1 della metropolitana di Napoli è diventata famosa nel 2019 per aver ricevuto il premio Most Innovative Approach to Station Development. Le sue stazioni sono delle vere e proprie opere d’arte, infatti Toledo è stata premiata come la più bella Stazione d’Europa.

Alle tante fermata sta per aggiungersi quella intermedia tra Garibaldi e Università: la stazione Duomo. È di pochi giorni fa l’annuncio sui social del Sindaco Luigi de Magistris dell’imminente apertura nella prossima estate.

A detta del sindaco Duomo sarà tra le stazioni più belle al mondo.
Il progetto firmato dall’architetto Fuksas ha portato alla luce durante gli scavi il Tempio dei Giochi Isolimpici, la base di un tempio risalente al I sec. d.C nonchè numerosi reperti di straordinario interesse.

Questo prezioso ritrovamento archeologico è divenuto il fulcro della stazione, unendo le due anime di Napoli, quella contemporanea e quella storica che la annoverava come la città greca più occidentale.

A tutela del tempio è stato pensato un sistema a bolla geodetica con struttura in acciaio e vetro triangolare che consente alla luce naturale di illuminare direttamente il tempio. Il vetro consente una leggibilità e continuità visiva dall’esterno verso l’interno, inoltre conferisce leggerezza al volume posto al centro della piazza. L’inserimento architettonico della copertura vetrata “deforma” l’asse urbano creando un elemento di attenzione sulla piazza e sul tempio.

Al primo livello interrato, concettualmente inscritto all’interno dell’ellisse di base della "bolla", c’è il tempio.  Il secondo livello interrato della stazione è il piano mezzanino dove l’esperienza percettiva cambia entrando nella parte della stazione legata alla mobilità, al viaggio urbano.

Come dice il Sindaco de Magistris, nonostante i ritrovamenti archeologici abbiano creato degli impedimenti ai lavori, rimodulazioni e nuovi finanziamenti, questo consentirà di aggiungere un notevole valore alla qualità finale dell’opera. Sarà uno dei pochi casi al mondo dove all’interno di una stazione metropolitana moderna sarà possibile ammirare le stratificazioni storiche fino all’età del ferro.

Architect: Massimiliano and Doriana Fuksas
Location: Naples, Italy
Year: 2021
Render by © Studio Fuksas
courtesy of Studio Fuksas

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design
Tag
#Napoli  #Italia  #Infrastruttura  #2021  #Studio Fuksas 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054