Mies van der Rohe Award 2022, i 21 progetti italiani in gara
  1. Home
  2. What's On
  3. Mies van der Rohe Award 2022, i 21 progetti italiani in gara

Mies van der Rohe Award 2022, i 21 progetti italiani in gara

Scritto da Redazione The Plan -

La Commissione Europea e la Fundació Mies van der Rohe hanno annunciato il primo elenco di 449 opere in competizione per lo European Union Prize for Contemporarv Architecture - Mies van der Rohe Award 2022.

"L'EU Mies Award è il risultato del lavoro di una forte rete europea che mostra come la qualità si possa esprimere in modi diversi, ma sempre collegata alle attuali sfide con l'ambiente per rendere le città e le infrastrutture più sostenibili e resilienti”, Anna Ramos Direttore Fundació Mies van der Rohe

MIES VAN DER ROHE AWARD 2022

Il nuovo ciclo del Premio dell'Unione europea per l'architettura contemporanea - Premio Mies van der Rohe riflette sulle sfide attuali che architetti, clienti, responsabili politici e altri professionisti devono affrontare. Cambiamenti climatici, inquinamento, digitalizzazione ed esplosione demografica sono, forse più che mai, una minaccia globale che mette in pericolo il pianeta, le sue limitate risorse naturali e di conseguenza il nostro benessere. Gli edifici e le infrastrutture sono responsabili di almeno il 40% di tutte le emissioni di gas serra, quindi l'EU Mies Award deve sostenere il ripensamento e la ri-pianificazione dell'Europa in modo tale da dare la priorità all'ambiente attraverso un progetto culturale in cui design e sostenibilità sono indissociabili.

"Creando un ponte tra il mondo della scienza e della tecnologia e il mondo dell'arte e della cultura, il New European Bauhaus è un'opportunità per rendere il Green Deal tangibile e più vicino ai cittadini. L'EU Mies Award è stato e continuerà ad essere un cruciale strumento europeo per realizzare il cambiamento culturale", Hughes Becquart Culture Policy Officer, Commissione Europea

 

IL PREMIO

Il Premio viene assegnato ogni due anni ai lavori completati nei due anni precedenti. Gli obiettivi principali sono raggiungere una comprensione completa della trasformazione dell'ambiente costruito in Europa; riconoscere e lodare l'eccellenza e l'innovazione nel campo dell'architettura; e per richiamare l'attenzione sull'importante contributo dei professionisti europei nello sviluppo di nuove idee con il sostegno dei committenti e il coinvolgimento di coloro che diventeranno i fruitori di questi luoghi.

Il vincitore del premio riceverà 60.000 € e una scultura che evoca il Padiglione Mies van der Rohe di Barcellona. Il vincitore del premio dedicato agli architetti emergenti riceverà 20.000 € insieme alla scultura; anche i finalisti e i committenti riceveranno la scultura, come riconoscimento del loro contributo essenziale nell’ architettura contemporanea.

UN PO’ DI DATI

Le opere che partecipano al  European Union Prize for Contemporarv Architecture - Mies van der Rohe Award 2022 sono 449, distribuite in 279 località.

Il 12% delle opere è stato realizzato in grandi aree metropolitane con più di 3 milioni di abitanti. Il 46% delle opere sono in città con una popolazione compresa tra 100.000 e 3 milioni di abitanti e il 37% di esse sono in città e paesi con una popolazione compresa tra 1.000 e 100.000 abitanti. Il 4% delle opere è in villaggi con meno di 1.000 abitanti e l'1% delle opere è isolato. Vale anche la pena ricordare che il 15% delle opere sono nelle città più dense con oltre 5.000 abitanti / km2.

L'Olanda è il paese che esporta la maggior parte dell'architettura con 8 opere di architetti olandesi costruiti in altre nazioni:
Casanova + Hernandez Architecten in Albania;
Neutelings & Riedijk Architects,
Atelier Kempe Thill architects and planners,
Korteknie Stuhlmacher Architecten in Belgio;
KAAN Architecten in Francia ;
MVRDV, Scopri altri progetti di MVRDV
OMA in Germania;
OMA in Svezia.

BIG Bjarke Ingels Group (Copenhagen) è lo studio con il maggior numero di opere nominate (4), di cui una a Copenhagen (DK) e le altre tre a Bordeaux (FR), Jevnaker (NO) e Stoccolma (SW).

Scopri altri progetti di BIG Bjarke Ingels Group

Una curiosità.
L'opera più a sud è la Pal-maison di Tozeur (TN) di ï+ï.
La città è una grande oasi ben nota per la sua architettura di mattoni marroni e motivi geometrici, famosa perchè è stata una delle location per le riprese della saga di Star Wars

E L’ITALIA?

Anche l’Italia è in gara con 18 opere realizzate su suolo nazionale e 3 all’estero. Le destinazioni d’uso spaziano dagli alloggi collettivi ed individuali agli spazi culturali e dedicati all’istruzione. Ecco l’elenco dei 21 studi di architettura italiani e relativi progetti in gara, alcuni dei quali già pubblicati anche da THE PLAN.

A tutti questi lavori si unirà in settembre un nuovo gruppo di candidati che avranno terminato la costruzione dell'opera tra novembre 2020 e aprile 2021

Iscriviti alla newsletter:
Ho letto la privacy policy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali.
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design
Non perdere interessanti opportunità di formazione
Scopri in anteprima i contenuti del Magazine e della Webzine di THE PLAN
Articoli Correlati

Scopri di più


© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054