Local Cultures in Global Settings Iris Ceramica Group UAE Modern
  1. Home
  2. What's On
  3. Local Cultures in Global Settings

Local Cultures in Global Settings

Iris Ceramica Group e UAE Modern presentano il ciclo di eventi dedicati a Dubai. Il primo incontro sarà durante la Milano Design Week, il 20 aprile alle 18 nello showroom di Iris Ceramica Group

Local Cultures in Global Settings Iris Ceramica Group UAE Modern
Scritto da Redazione The Plan -
Ha partecipato al progetto Iris Ceramica Group

In vista della Milano Design Week 2023, Iris Ceramica GroupUAE Modern, con la media partnership di THE PLAN, presentano Local Cultures in Global Settings, una serie di eventi che vede protagonista la città di Dubai come un laboratorio vivente dove si sta costruendo una nuova identità globalizzata, offrendo un’occasione per ripensare il rapporto tra cultura, natura e tecnologia.

L’appuntamento con la prima talk è per giovedì 20 aprile alle 18 presso lo showroom di Iris Ceramica Group in via Santa Margherita, 4 a Milano. In questa occasione verrà inoltre lanciato in anteprima il contest internazionale per architetti e designer, che riprende sempre il titolo Local Cultures in Global Settings.

Iscriviti - Evento in presenza

L'iniziativa nasce dalla collaborazione tra Iris Ceramica Group, in qualità di promotore, e UAE Modern, hub culturale dedicato alla sostenibilità e all'economia circolare, fondato da Massimo Imparato e Monica Mazzolani, a cui è affidata la curatela.

Gli eventi a seguire, previsti nei prossimi mesi, si terranno tra Londra e Dubai, meta finale di questo viaggio teso a creare ponti culturali tra persone, istituzioni e imprese. Relatori delle diverse talk saranno personaggi di spicco del mondo del design.

 

Scenario globale e cultura locale

La panel discussion in programma per il 20 aprile al Flagship Store milanese di Iris Ceramica Group vedrà la partecipazione di tre relatori: Khalid Shafar, designer di Dubai che nelle sue creazioni fonde l’artigianato tradizionale arabo con il design contemporaneo; l’architetto e designer Abeer Seikaly, originaria della Giordania, da sempre impegnata in una ricerca che coinvolge gli ambiti artistico, culturale e sociale; la trend forecaster, editrice, scrittrice e filantropa di origine olandese Lidewij Edelkoort. Nel 2020, fonda la World Hope Forum, una piattaforma per ispirare la comunità creativa a ricostruire una società migliore.

In che modo il multiculturalismo influenza il contesto locale e come, viceversa, evolve la cultura del posto in uno scenario globale? I tre relatori si confronteranno su sfide, vincoli e opportunità che possono svilupparsi a partire da un approccio inclusivo nel quale le dimensioni locale e globale si alimentano a vicenda. Per chi non potesse essere presente in showroom, sarà possibile seguire il dibattito anche in streaming.

Iscriviti - Evento online

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054