LIGHT23 Londra 21 e 22 novembre
  1. Home
  2. What's On
  3. LIGHT23, la luce protagonista per due giorni a Londra

LIGHT23, la luce protagonista per due giorni a Londra

L'evento internazionale dedicato all'illuminazione torna al Business Design Centre di Islington il 21 e 22 novembre con un ricco programma di talk e tavole rotonde

LIGHT23 Londra 21 e 22 novembre
Scritto da Redazione The Plan -
Hanno partecipato al progetto BEGA, ERCO, Simes, Panzeri, Artemide, Zumtobel Group, Linea Light, Delta Light

Come può la progettazione illuminotecnica migliorare i progetti in ambito residenziale, commerciale e ricettivo? Le tecnologie e i prodotti per l'illuminazione saranno protagonisti al LiGHT Expo, l'evento internazionale organizzato da [d]arc media che si terrà al Business Design Centre di Islington, a Londra, nelle giornate di martedì 21 e mecoledì 22 novembre 2023.

La kermesse prevede un ricco programma di talk e tavole rotonde, con architetti, designer ed esperti di illuminazione che saliranno sul palco [d]arc thoughts per condividere le loro esperienze progettuali per spazi grandi e piccoli, con diverse destinazioni d'uso, indagando in particolare i temi della circolarità e della sostenibilità.

In occasione di LiGHT23 verranno inoltre presentate le novità dei più importanti brand del settore. Tra le aziende che parteciperanno alla rassegna figurano Artemide, Bega, Delta Light, Erco, Linea Light, Panzeri, Simes, Zumtobel Group.


>>> Per maggiori informazioni su LiGHT23, visita il sito dell'evento

 

Da non perdere a LiGHT23

Protagonista della due giorni londinese dedicata al mondo dell'illuminazione sarà l'artista nordamericana di origine peruviana Grimanesa Amorós, celebrata a livello internazionale per le sue installazioni luminose su larga scala, ispirate all'eredità culturale del Perù. Nelle sculture multimediali di Amorós la tecnologia incontra l'arte e l'architettura si fonde con la storia, creando un ambiente immersivo. Il 21 novembre alle 11.30 l'artista terrà il talk inaugurale dell'evento, dal titolo Illuminating Boundaries, durante il quale esplorerà il tema della creazione di opere d'arte attraverso la luce.

Grimanesa Amorós Courtesy [d]arc media
 

Sempre nella giornata di martedì, alle 15.35, ci sarà l'incontro Shining a Light on the National Portrait Gallery, durante il quale le progettiste Pippa Nissen, exhibition designer, e Zerlina Hughes, lighting designer, parleranno del restauro della pinacoteca. La galleria d'arte, situata nei pressi di Trafalgar Square, ha riaperto al pubblico in giugno dopo tre anni di lavori, durante i quali è stato rinnovato l’intero edificio, a firma di Jamie Fobert Architects, e ampliata la storica collezione di opere d'arte.

Alle 15.55, il lighting designer Nicola Agresta, dello studio Foster + Partners, presenterà il suo progetto multidisciplinare e collaborativo Inner Peace, allestito alla Biennale di Design di Londra, tenutasi a Somerset House lo scorso giugno. L'installazione ha visto Agresta lavorare insieme ad Amelia Peng, studentessa del corso di laurea in Textiles al Royal College of Art, e ai musicisti del Royal College of Music. L'opera, infatti, combina tessuti interattivi e performance musicali dando vita a uno spettacolo coinvolgente, nel quale sentimenti ed emozioni degli spettatori dirigono gli effetti visivi.

Mercoledì pomeriggio, alle 15.25, il designer e ingegnere Moritz Waldemeyer interverrà con una riflessione dal titolo The Animated Light. Tedesco per nascita e britannico d'adozione, Waldemeyer sfida le nozioni tradizionali dell'arte e invita i visitatori a contemplare la profonda bellezza che si può trovare nell’interazione tra luce, movimento e creatività umana.

Alle 15.45, il talk dal titolo Evoking Luxury with Lighting, Sandra Brookes di Lighting Design International verterrà sull'importanza di creare la giusta atmosfera per invogliare gli ospiti a rimanere nella struttura e invogliarli a tornare ancora.

LiGHT Expo Courtesy [d]arc media

 
Tra gli speaker d'eccezione che saliranno sul palco [d]arc thoughts, vi sono anche Matteo Bianchi, Nick Hickson di THDP, Simon Kincaid di Conran & Partners, Tony Matters di Faber Design e John Williams di Space Invader.

Mercoledì 22 alle 11.30 il British Institute of Interior Design ospiterà la panel discussion Designing for Small and Large Spaces supported by the BIID, che esaminerà l'uso della luce e degli apparecchi di illuminazione dal punto di vista di un interior designer. A seguire, alle 13.30, l'Institution of Lighting Professionals (ILP) ritorna con l'appuntamento How to be Brilliant, pensato per studenti e progettisti alle prime armi. Sempre ai giovani è dedicato il concorso Young Lighter della Society of Light and Lighting (SLL), che presenterà i finalisti dell'edizione di quest'anno nel pomeriggio di martedì 21, a partire dalle 17.45.


>>> Scopri il programma completo dei talk che si terranno a LiGHT23

Photography by James Gifford-Mead, courtesy [d]arc media

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054
ITC Avant Garde Gothic® is a trademark of Monotype ITC Inc. registered in the U.S. Patent and Trademark Office and which may be registered in certain other jurisdictions.