Life Beyond Earth, un villaggio lunare alla Biennale 2021
  1. Home
  2. What's On
  3. Life Beyond Earth, un villaggio lunare alla Biennale di architettura 2021

Life Beyond Earth, un villaggio lunare alla Biennale di architettura 2021

SOM | Skidmore, Owings & Merrill | European Space Agency

Life Beyond Earth, un villaggio lunare alla Biennale 2021
Scritto da Redazione The Plan -

Come sarà la vita sulla Luna?

Skidmore, Owings & Merrill (SOM) mostrano la loro visione del Moon Village alla 17. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia.

Tutta la Biennale in un giorno, una breve guida in anteprima

L’installazione si chiama Life Beyond Earth ed è sviluppata in collaborazione con l'Agenzia spaziale europea (ESA). La proposta è quella di immaginare un nuovo tipo di architettura spaziale, un villaggio sostenibile capace di ospitare la vita umana sul suolo ostile della Luna nei prossimi decenni.

"Life Beyond Earth rappresenta un cambio di paradigma nell'architettura spaziale e offre nuovi spunti attraverso una cooperazione internazionale interdisciplinare", ha affermato il Senior Designer di SOM Daniel Inocente. "Le sfide affrontate qui hanno ispirato nuove soluzioni e ci hanno permesso di immaginare un futuro per l'umanità oltre la Terra".

L’esposizione si trova all’interno delle Corderie nel complesso dell’Arsenale e comprende due modelli in scala e un film proiettato. Il primo modello mostra l’intero villaggio lunare composto da abitazioni tecnologiche e mezzi di trasporto. Il secondo invece è un dettaglio ravvicinato di un singolo modulo abitativo a forma di Silos.

"Life Beyond Earth prevede un insediamento lunare a lungo termine e autosufficiente che superi i vincoli delle condizioni estreme dovute ad un ambiente inospitale", ha affermato il direttore associato di SOM Georgi Petrov. "L'installazione istruirà e ispirerà un pubblico proveniente da tutto il mondo e offrirà una finestra sul futuro dell'esplorazione dello spazio".

L'installazione è il risultato di un'iniziativa internazionale e multidisciplinare lanciata dall'ESA per esplorare il potenziale degli ambienti abitati sulla Luna. Espandendo il territorio dell'architettura, il progetto ispira i visitatori a immaginare le società future in nuovi ambienti e ad affrontare le sfide per sostenere la vita umana nelle condizioni estreme dello spazio.

"La nostra partnership con l'ESA dimostra come la collaborazione interdisciplinare possa supportare gli obiettivi internazionali per l'esplorazione dello spazio", ha affermato Colin Koop, partner di design di SOM. "Ci vuole un approccio non convenzionale per una progettazione extraterrestre, capace di combinare l'esperienza delle industrie dell'edilizia e dello spazio e in grado di organizzare le conoscenze provenienti dal mondo dell'architettura, dell'urbanistica, della scienza, del commercio e della psicologia".

All materials courtesy of SOM and the European Space Agency 
Photography © SOM | Slashcube GmbH, © SOM 
 

 
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design
Tag
#Mostra  #SOM | Skidmore, Owings & Merrill  #European Space Agency 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054