LA VITA DOPO IL LOCKDOWN - ABSTRACT 3
  1. Home
  2. What's On
  3. LA VITA DOPO IL LOCKDOWN - ABSTRACT 3

LA VITA DOPO IL LOCKDOWN - ABSTRACT 3

COME SARÀ IL MONDO DOPO IL CORONAVIRUS

3 luglio 2020

Abstract 3 è il terzo appuntamento settimanale con gli interpreti di The New Tomorrow, il nostro nuovo format in cui vi raccontiamo le impressioni di architetti e importanti pensatori che ci hanno confidato le loro riflessioni su come cambierà l’architettura e come sarà il mondo dopo il lockdown post Covid-19.

Dopo Abstract 1 e Abstract 2 in cui abbiamo registrato le impressioni di alcuni famosi interpreti dell’architettura contemporanea come Stefan Behnisch, Patrik Schumacher, Sergei Tchoban, Steven Holl e Kim Herforth Nielsen, in questo Abstract 3 abbiamo riassunto altri otto video-selfie che ci raccontano il punto di vista di architetti e pensatori sulla visione del mondo e dell’architettura post Covid-19.

Abstract 1
Abstract 2

Ben Van Berkel
- Into the next phase of designing the future
Ben Van Berkel di UNStudio sostiene che ci saranno dei cambiamenti nel modo di progettare le città in futuro, ma dobbiamo essere pazienti, non dobbiamo farci prendere dalla fretta e accelerare i tempi realizzando progetti troppo radicali. La prossima fase ci sarà e sarà all’insegna dell’innovazione.

Guarda il video su youtube
Leggi l'articolo su The Plan

Mario Cucinella - From Planet Earth, a new space-time dimension
Mario Cucinella di MCA, si è collega dal Pianeta Terra per raccontare come questo periodo sia stato in grado di aprire una nuova dimensione spazio-temporale capace di farci riflettere sull’importanza della natura, della vita sociale e dell’ecologia.

Guarda il video su youtube
Leggi l'articolo su The Plan

Carmen Andriani  - Countryside In The City_Abitare La Distanza
Carmen Andriani, architetto e docente di progettazione architettonica e urbana presso l’università di Genova, coglie gli effetti urbani dell’attuale pandemia. Se l’emergenza ha significato un rovesciamento delle abitudini quotidiane di ognuno di noi, anche la città è stata investita da una tendenza anti-urbana che ha modificato l’attuale sistema metropolitano. Da questo capovolgimento potrà nascere una nuova visione urbana, più attenta alla sicurezza della mobilità, ai nuovi rapporti di prossimità e alla valorizzazione dei vuoti urbani e periferici.

Guarda il video su youtube

967 Architetti - L'opportunità per un cambiamento non strumentale (The opportunity for a non-instrumental change)

Anche Cesare Chichi di 967 Architetti Associati prospetta futuri cambiamenti nell’ambito del design, della progettazione urbana e della normativa architettonica, augurandosi che tutto questo non avvenga in maniera strumentale o come uno slogan per lanciare nuove proposte.

Guarda il video su youtube
Leggi l'articolo su The Plan

Aires Mateus and Associados - React by designing spaces of freedom
L’architettura è una reazione al tempo in cui viviamo, è il suo specchio. Aires Mateus è convinto che questo tempo di grandi cambiamenti porterà l’architetto a riflettere maggiormente sull’importanza dello spazio privato: lo spazio della propria libertà.

Guarda il video su youtube
Leggi l'articolo su The Plan

Ivano Dionigi – Noi, dopo Prometeo dovrà venire Socrate
La tecnologia ci ha aiutati a mantenere i contatti sociali in questo difficile momento, ma non sarà sufficiente per risolvere le sfide imminenti. Ivano Dionigi ci invita a pensare non solo alle risposte che dovremo formulare nel prossimo futuro, ma anche alle giuste domande da porci. Se Prometeo incarna la tecnica donata agli uomini come risposta alle difficoltà della vita, è Socrate che, strappando la filosofia dal cielo e portandola in terra, ci invita a riflettere tutti assieme attraverso un nuovo linguaggio comune.

Guarda il video su youtube
Leggi l'articolo su The Plan

Andreas Profanter - Change the approach to stay as we are
Andreas Profanter di noa* si interroga sulle nuove misure di sicurezza che l’architettura dovrà adottare per aumentare le distanze tra le persone, come per esempio la realizzazione di piazze tridimensionali su più livelli. Ma questo non dovrà essere un motivo per rinunciare alla nostra italianità che è fatta di contatti sociali, abbracci e quando ci vuole di un buon caffè.

Guarda il video su youtube
Leggi l'articolo su The Plan

Gianandrea Barreca – A wishlist for the future
L’unico modo per non vanificare gli sforzi fatti in questo difficile periodo è quello di conservarli nella memoria collettiva. Gianandrea Barreca dello Studio barreca&lavarra suggerisce di fare una wishlist di cose da portare nel futuro come il silenzio, lo splendore del sole, il ricordo di un balcone o dei piccoli spazi quotidiani che questa quarantena ci ha fatto riscoprire.

Guarda il video su youtube
Leggi l'articolo su The Plan

 

 

 


© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054