LA VITA DOPO IL LOCKDOWN - ABSTRACT 4
  1. Home
  2. What's On
  3. LA VITA DOPO IL LOCKDOWN - ABSTRACT 4

LA VITA DOPO IL LOCKDOWN - ABSTRACT 4

COME SARÀ IL MONDO DOPO IL CORONAVIRUS

30 luglio 2020

Molti dei maggiori interpreti dell’architettura contemporanea hanno condiviso con la redazione di THE PLAN le loro idee su come cambierà l’architettura e come sarà il mondo dopo il lockdown post Covid-19.

In Abstract 1 vi abbiamo raccontato il punto di vista di Stefan Behnisch, Patrik Schumacher, Sergei Tchoban, ecc…
In Abstract 2 abbiamo riassunto il pensiero di Kim Herforth Nielsen, Steven Holl, Winka Dubbeldam, ecc…
In Abstract 3 abbiamo raccolto le riflessioni di Ben Van Berkel, Mario Cucinella, Carmen Andrian, ecc…

In questo nuovo appuntamento settimanale vi proponiamo altri otto video-selfie che ci raccontano il punto di vista di architetti e pensatori sulla visione del mondo e dell’architettura post Covid-19.

Abstract 1
Abstract 2
Abstract 3

Tony Joseph, STAPATI - Double thinking for a sustainable future

Da un lato abbiamo imparato cosa significa distanziamento sociale e isolamento, dall’altro lato ci siamo riconosciuti parte di un mondo ferito nella sua totalità. L’ecosistema urbano rifletterà questa dicotomia: le città dovranno ragionare in maniera unitaria, i quartieri invece dovranno essere considerati come sistemi autosufficienti. Solo coì, secondo Tony Joseph, potremmo ottenere un futuro sostenibile.

Guarda il video su youtube
Leggi l'articolo su The Plan 

Giuseppe Tortato, Giuseppe Tortato Architetti  - Down from the centrifuge

In questi due mesi siamo metaforicamente scesi dalla centrifuga quotidiana e abbiamo potuto osservare la nostra società. Ci siamo accorti della fragilità delle certezze di ieri e abbiamo riscoperto noi stessi. Uscendo dall’emergenza dovremmo essere in grado di fare tesoro di quest’esperienza facendo in modo che lo spazio lavorativo non torni ad invadere completamente il nostro spazio personale, per una rinnovata libertà.

Guarda il video su youtube
Leggi l'articolo su The Plan 

Simone Micheli, Simone Micheli Architectural Hero  - Work to return to life

Come varieranno i progetti in relazione a ciò che è accaduto? Giovanni Micheli sostiene che l’approccio progettuale non muterà, ma cambierà l’assetto della costruzione del progetto in base alle nuove necessità. Un lavoro corale, architetti, designer, imprenditori, industriali dovranno lavorare insieme per qualificare la vita e “tornare alla vita”.

Guarda il video su youtube
Leggi l'articolo su The Plan

Enrico Frigerio, Frigerio Design Group - Planning will be the new keyword

Il consiglio di Enrico Frigerio è di imparare a pianificare piuttosto che agire sempre in conseguenza agli eventi. In futuro dovremo essere in grado di districarci tra le nuove tecnologie digitali sapendo distinguere tra lavorare da remoto e lavorare in maniera smart, prediligendo la qualità alla quantità.

Guarda il video su youtube
Leggi l'articolo su The Plan

Alida Forte Catella, COIMA Image - Starting from nature, all together

Alida Catella di Coima Image, dallla Biblioteca degli alberi, il meraviglioso parco milanese, ci invita a ripartire proprio dalla natura, lasciandoci ispirare da essa, unendoci tutti insieme in un nuovo Piano Marshall che ci riporti ad avere fiducia nel futuro e nel benessere.

Guarda il video su youtube
Leggi l'articolo su The Plan

Marcio Kogan, Studio MK27 - Everythings will be different, so what?

Studio mk27, con un suggestivo filmato in cui scorre una lunga carrellata di edifici multipiano che rappresentano l’odierna difficile situazione del Brasile, ci racconta le sue perplessità sul domani che verrà. Un futuro che agli occhi di tutti sembra ricco di grandi cambiamenti, ma che a ben vedere forse non sarà come ce lo aspettiamo.

Guarda il video su youtube
Leggi l'articolo su The Plan

Giovanni Iasevoli, FOCALIS - Understanding new lifestyles

Focalis è già al lavoro con soluzioni concrete per interpretare le nuove esigenze scaturite dopo l’attuale emergenza. Focalis propone dispositivi che intercettano nuovi stili di vita che si manifestano già nei piccoli gesti quotidiani come la propensione all’utilizzo della vasca, sinonimo di relax e cura personale, piuttosto che la doccia, o l’esigenza di ricreare in casa un ambiente che possa sostituire la palestra.

Guarda il video su youtube 

Giovanni La Varra, Barreca & La Varra - Rethinking the concept of “crowd”

La Varra, dal cantiere, luogo principe del “fare”, si interroga su questo momento particolare che ha cambiato le coordinate della nostra vita. Il cambiamento ci sarà, ma avverrà gradualmente attraversando fasi di resistenza e mediazione e giungerà inevitabilmente a ripensare il concetto di “folla” che ha dominato il XX secolo.

Guarda il video su youtube 
Leggi l'articolo su The Plan


© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054