La Città Eterna tra tradizione e design tecnologico
  1. Home
  2. What's On
  3. La Città Eterna tra tradizione e design tecnologico

La Città Eterna tra tradizione e design tecnologico

W Rome

Eclettico Design | Lombardini22

La Città Eterna tra tradizione e design tecnologico
Scritto da Redazione The Plan -
Ha partecipato al progetto dormakaba

W Hotels, parte del portfolio di Marriott Bonvoy, ha debuttato in Italia circa un anno fa con l’apertura del primo hotel, il W Rome. Frutto di un progetto architettonico e di restauro di due edifici storici risalenti al XIX secolo, la struttura si trova a pochi passi dai giardini di Villa Borghese. A firmare questo intervento ambizioso è Eclettico Design, il brand del Gruppo Lombardini22 dedicato alla progettazione nel settore dell’hospitality e del residenziale di lusso, che è stato affiancato dallo studio newyorkese Meyer Davis per l’interior design. Il risultato è un luogo votato all’ospitalità dove rivivere il passato della Città Eterna attraverso la valorizzazione del design, dell’arte, della musica, dell’enogastronomia, ma anche attraverso scelte planimetriche e di distribuzione degli spazi ben precise: grande attenzione è stata riservata, ad esempio, alle aree comuni, così da accrescerne le potenzialità in ambito di collaborazione e socializzazione. Oltre alle 162 stanze, tra camere e suite, ai due ristoranti e alla palestra, a essere protagoniste diverse aree comuni, sia esterne sia interne, come la W Lounge che porta all’interno della struttura la musica dal vivo e i dj set della vita mondana romana, gli spazi dedicati agli eventi e il rooftop affacciato sui tetti.

La Città Eterna tra tradizione e design tecnologico © Andrea Brandino, courtesy Dormakaba

Il design che coniuga storia e contemporaneità di W Rome, le linee nette e geometriche, le aree affrescate o impreziosite da opere d’arte sono in costante dialogo con una tecnologia e un’innovazione che rispondono a necessità di miglior accoglienza, sicurezza e comodità. In questo contesto giocano un ruolo determinante le soluzioni di controllo degli accessi firmate dormakaba, che ha fornito serrature, maniglie, chiudiporta e dispositivi appositamente realizzati per la gestione degli ascensori. In armonia con l’interior design e con le forme e i colori delle porte si è optato per le serrature Pixel, che consentono l’accesso anche attraverso smartphone e che sono qui combinate con le maniglie in stile retrò prodotte da Dnd.

La gestione degli accessi agli ascensori è invece regolata attraverso il multi-floor controller RAC 5 collegato al lettore SR 3 a scomparsa, nascosto in questo caso all’interno di una placca custom  con cornice cromata lucida, integrata nella scocca dell’ascensore.

Per garantire vie di fuga rapide e sicure le porte in vetro nell’area ristorante sono dotate di maniglione antipanico dormakaba PHA 2000 in finitura inox. Tutto l’hardware di controllo degli accessi viene inoltre gestito dal software System 6000 con opzione mobile access, integrato con l’applicazione Marriott. Con il sistema implementato da dormakaba, l’hotel può dunque contare su sicurezza e praticità degli accessi, garantendo una guest experience di alto livello al passo con lo stile e la tradizione della catena Marriott Bonvoy.

DORMAKABA ITALIA
Via Tolmezzo, 15 – I – 20132 Milano
Tel. +39 02 49 48 42
E-mail: [email protected]www.dormakaba.it

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054
ITC Avant Garde Gothic® is a trademark of Monotype ITC Inc. registered in the U.S. Patent and Trademark Office and which may be registered in certain other jurisdictions.