Herzog & de Meuron scelgono Laufen per la torre residenziale 56 Leonard a New York - Laufen
  1. Home
  2. What's On
  3. Herzog & de Meuron scelgono Laufen per la torre residenziale 56 Leonard a New York

Herzog & de Meuron scelgono Laufen per la torre residenziale 56 Leonard a New York

Laufen

7 ottobre 2020

La torre residenziale di lusso 56 Leonard nata dalla collaborazione tra lo studio di architettura Herzog & de Meuron e il gruppo Alexico si fa strada tra i grattacieli di New York City, nel quartiere di Tribeca, diventandone un’icona visibile nel suo famoso skyline. Il concetto secondo cui è stato progettato, che prevede che ogni abitazione - in totale sono presenti 145 appartamenti disposti su 60 piani - all’interno dell’edificio rispetti l’intimità e l’individualità dei suoi utenti, è stato traslato anche in ogni singolo ambiente, dalla camera da letto alla cucina e al bagno.

Ed è proprio in quest’ultimo ambiente che i progettisti hanno deciso di affidarsi alla secolare esperienza di Laufen, che in questo grattacielo ha fornito 267 lavabi singoli, 144 lavabi doppi e 142 vasche disegnati secondo le specifiche richieste degli stessi architetti e installati nei bagni in marmo. Della fornitura fanno inoltre parte 577 WC a muro della serie Pro con una finitura personalizzata color bianco opaco che presentano il logo personalizzato “Laufen 56 Leonard”. Le vasche invece sono state realizzate con la resina sintetica Sentec e ricordano la forma di una pillola.

L’intervento e i prodotti di Laufen hanno dimostrato, in questa esclusiva location, la capacità dell’azienda di produrre elementi personalizzati, fatti su misura di eccellente qualità. Il suo staff offre inoltre supporto in tutte le fasi, dal design degli spazi sino alla produzione delle soluzioni tecniche, rimanendo in costante dialogo con i professionisti per rispettarne la visione creativa e il raggiungimento di alti standard qualitativi.


© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054