Fuorisalone 2024, tra materia, natura e sostenibilità
  1. Home
  2. What's On
  3. Fuorisalone 2024, tra materia, natura e sostenibilità

Fuorisalone 2024, tra materia, natura e sostenibilità

Presentata la nuova edizione della kermesse e la 15esima del Brera Design District

Fuorisalone 2024, tra materia, natura e sostenibilità
Scritto da Redazione The Plan -

Materia Natura. Un tema, due parole e lunghe riflessioni sul futuro dell’uomo e del Pianeta attraverso il design, l’arte, il pensiero creativo, l’immaginazione e la progettazione. È questo il tema portante della prossima edizione del Fuorisalone, la kermesse milanese diffusa in tutto il cuore della città in occasione della Milano Design Week, che quest’anno si terrà dal 15 al 21 aprile. Come suggerito già dal titolo dell’appuntamento 2024, i focus principali saranno quelli dell’economia circolare, del riuso, della sostenibilità dei processi e dei materiali, tematiche sulle quali giovani, studenti, universitari, architetti e designer saranno chiamati a confrontarsi.

Con Materia Natura, Fuorisalone vuole dunque invitare a un’esplorazione della connessione tra queste due sfere, che verrà approfondita attraverso una campagna visiva curata da Nicola Ricciardi e concepita da Andrea Cassi e Michele Versaci di EX e da Giorgio Ferrero di Mybosswas. Il tema è in realtà uno sviluppo di quelli degli anni precedenti – Forme dell’abitare, Tra spazio e tempo e Laboratorio futuro – così da sostenere i valori di una cultura del progetto consapevole.

«Il Fuorisalone rappresenta un momento libero di espressione e confronto che alimenta un dibattito critico sul ruolo del design in tutte le sue espressioni – ha sottolineato Paolo Casati, co-fondatore e direttore creativo di Studiolabo – e che vede oggi nella natura la più importante forma di ispirazione, della quale tutti noi dobbiamo prenderci cura. Questa la motivazione della scelta del nostro tema, dove per materia intendiamo conoscenza, cultura e competenza, con natura pensiamo a spazio, tempo e risorse. È fondamentale unire le due dimensioni per progettare il nostro presente e assicurarci un futuro».

 

POV: l’opera che diventa immagine di riferimento

Fuorisalone 2024 © Base

POV sarà l’immagine di riferimento del Fuorisalone 2024. Si tratta di un’opera fotografica e audiovisiva composta da cinque diversi scenari che indagano il fragile rapporto tra uomo e ambiente, ritraendo un ceppo di legno colto in Val Susa, un blocco di ghiaccio, un blocco di pietra lavica, un blocco di marmo e una lastra di ardesia. Questi elementi rappresentano l’impatto dell’uomo sull’ambiente portando i segni delle azioni con le quali si trasforma la materia naturale in un oggetto, sintetizzando la manipolazione dell’elemento e mettendo in evidenza lo scarto tra l’intervento umano e la componente naturale. «Abbiamo esplorato il rapporto tra materia e natura e, allo stesso tempo, ci siamo interrogati sulla natura della materia», hanno aggiunto gli autori.

 

Il protagonismo dei distretti

Fuorisalone 2024 ©A Casa Ovunque

I distretti del design saranno anche quest’anno protagonisti del Fuorisalone, a partire da Brera, che prevede di confermare i numeri della scorsa edizione con oltre 260 eventi nel distretto. La zona Tortona avrà una veste inedita per le sue diverse anime, Tortona Rocks, Design Week, Superstudio e Base. Le 5Vie propone una nuova edizione di Unlimited Design Orchestra per un design visto nell’ottica della collaborazione e condivisione. Milano Durino Design si concentra sul colore nel progetto e Isola presenterà un viaggio nella sostenibilità. Tra le installazioni che richiamano il tema Materia Natura c'è quella di Stark al Castello Sforzesco. Scendere nella sala dei Pilastri sarà come entrare all'interno di una materia di transizione, grazie ai segni che l'acqua genera con e dentro di essa. Uno dei progetti più amati del Furisalone, Alvoca, in questa edizione arriverà fuori città, a Varedo, a Villa Borsani e Villa Bagatti Valsecchi, dove si potranno ammirare come sempre progetti di design sperimentale.

 

La terza edizione di Fuorisalone Award

Fuorisalone 2024 © Adi Design

Anche quest’anno, per la terza edizione, tornerà il Fuorisalone Award, il premio pensato per omaggiare l’installazione più rappresentativa e significativa della kermesse. I progetti che concorreranno ad aggiudicarsi i voti del pubblico saranno quindici, visibili su una sezione dedicata della piattaforma Fuorisalone.it, approfondibili attraverso un sistema di schede evento con contenuti e foto delle installazioni. I progetti selezionati concorreranno ad aggiudicarsi le quattro menzioni speciali per le categorie: interazione, sostenibilità, tecnologia, comunicazione.

 

Brera Design District

Fuorisalone 2024 ©Google

Quella del 2024 sarà la 15esima edizione anche del Brera Design District, che per festeggiare questo traguardo prova a superare nuovamente la quota dei 210 eventi, con una previsione totale di oltre 260, considerati anche i 196 showroom permanenti, di cui 15 nuove aperture da maggio 2023.

«Brera Design District si inserisce nel più ampio disegno dell’Amministrazione di portare la vivacità e la creatività della Design Week nelle vie e nei quartieri di Milano – ha sottolineato Alessia Cappello, assessora al Lavoro e Sviluppo economico con deleghe a Moda e Design del Comune di Milano –. Quella del design è una settimana di esposizione e incontro per operatori e addetti ai lavori, ma anche un’occasione per offrire alla città, agli abitanti e ai turisti la possibilità di scoprire l'arte del design in tutte le sue forme. E questo è ciò che da anni fa il distretto di Brera offrendo una ricca varietà di appuntamenti, installazioni e workshop che rispecchiano l'anima di un quartiere dal fascino unico e contribuiscono a confermare Milano come capitale mondiale del design». Un territorio che dunque diventa un brand unico.

 

 Iscriviti alla newsletter

 

Credits

All images courtesy of Fuorisalone

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054
ITC Avant Garde Gothic® is a trademark of Monotype ITC Inc. registered in the U.S. Patent and Trademark Office and which may be registered in certain other jurisdictions.