Svelati i finalisti degli Special Prize 2022 del World Architecture Festival
  1. Home
  2. What's On
  3. Svelati i finalisti degli Special Prize 2022 del World Architecture Festival

Svelati i finalisti degli Special Prize 2022 del World Architecture Festival

Sono progetti che fanno un distinto utilizzo di materiali, tecnologie o sistemi particolari

Svelati i finalisti degli Special Prize 2022 del World Architecture Festival
Scritto da Redazione The Plan -

In vista dell’evento che si terrà dal 30 novembre al 2 dicembre a Lisbona, Portogallo, World Architecture Festival ha annunciato i finalisti degli Special Prize, che passano allo step successivo del premio. I vincitori verranno annunciati alla cena di gala.
Ogni anno questi premi speciali celebrano l’utilizzo creativo e caratteristico di sistemi, tecnologie o materiali: combinazione di architettura e ingegneria, colore, luce naturale e legno certificato PEFC, oltre a un premio per il miglior edificio di piccole dimensioni. Quest’anno sono stati inaugurati inoltre due premi: The Futureglass Prize e The Royal Fine Art Commission Trust International Building Beauty Prize, che andrà a un edificio completato che “mette il buonumore” attraverso l’architettura.

 

>>> Scopri anche i progetti shortlisted del World Architecture Festival 2022

 

Engineering Prize

Il prestigioso Engineering Prize viene selezionato da una giuria specializzata che celebra un progetto in cui architettura e ingegneria si fondono per dar vita a un design di qualità. I nove progetti finalisti possono contare su strutture raffinate e degne di nota, i cui sistemi e impianti migliorano l’esperienza dell’utente e forniscono soluzioni sostenibili in maniera ambiziosa: 

  • Expo 2020 Thematic Districts di Hopkins Architects
  • The St. Regis Chicago di Studio Gang
  • Orange Village – Headquarters di Koffi & Diabaté Architectes
  • Quay Quarter Tower di 3XN
  • Secure Sanand di Studio SAAR
  • Westfield Mall of the Netherlands di MVSA BV
  • SoFi Stadium di HKS Architects
  • Parkade of the Future di 5468796 Architecture + Kasian Architecture, Interior Design and Planning
  • Paddington Elizabeth Line station di Weston Williamson + Partners

Expo 2020 Thematic Districts by Hopkins Architects Photography by Marc Goodwin Courtesy of WAF

 

Best Use of Colour Prize

Il Best Use of Colour Prize celebra l’utilizzo creativo del colore in architettura, sia negli spazi esterni che interni. Gli otto finalisti utilizzano colori sgargianti e ben visibili per catturare l’occhio dell’utente, come segnaletica o anche per creare spazi vivaci:

  • Hong Ngoc Phuc Truong Minh General Hospital di MPN + PARTNERS
  • Holland Casino Venlo di MVSA BV
  • Guangdong-Hong Kong-Macao Youth Entrepreneurship Zone di HONGKONG HUAYI DESIGN CONSULTANTS (S.Z) LTD.
  • The Docks di MEIXNER SCHLÜTER WENDT
  • Harvard University District Energy Facility di Leers Weinzapfel Associates with RMF Engineering (MEP) and Thornton Tomasetti (Structural)
  • SASIPAWAN WISDOM CENTER di Architects 49 Limited
  • John Lewis Elementary School di Perkins Eastman DC
  • Meadowbank Schools di WOODS BAGOT

Hong Ngoc Phuc Truong Minh General Hospital by MPN + PARTNERS Photography by MF Pictures Courtesy of WAF

 

Best Use of Natural Light Prize 

Il Best Use of Natural Light Prize riconosce il migliore utilizzo della luce naturale in edifici completati, in particolar modo per migliorare il benessere fisico e mentale dell’utente, nonché le sue performance. Gli otto finalisti sono spazi pubblici e semi-pubblici, progettati per sfruttare al massimo la luce del giorno affinché dialoghi con il contesto e crei spazi dinamici per i visitatori:

  • Sara Culture Centre di White Arkitekter AB
  • University of Warwick Faculty of Arts di Feilden Clegg Bradley Studios
  • Jakoba Mulderhuis di Powerhouse Company
  • Dobra 55: The Modern Languages and Applied Linguistics building di Kuryłowicz & Associates
  • Pingtan Children Library di Condition_Lab
  • Paddington Elizabeth Line station di Weston Williamson + Partners
  • Agrotopia di van Bergen Kolpa architects + META architectuurbureau
  • Dining Space at DevaDhare di Play Architecture

Sara Culture Centre by White Arkitekter AB Photography by Jonas Westling Courtesy of WAF

 

Best Use of Certified Timber Prize 

Supportato dal Programma per il mutuo riconoscimento degli schemi di certificazione forestale (PEFC), questo premio viene attribuito, da una giuria speciale composta anche da un rappresentate di PEFC, a un progetto che utilizza legno certificato in maniera innovativa, educativa o artistica. Gli otto progetti in corsa spaziano dalle più ampi strutture a edifici più piccoli in legno che riflettono la cultura locale tramite l’utilizzo di materiali tradizionali dimostrando che il legno può essere il materiale adatto anche nei processi costruttivi più moderni:

  • Sara Culture Centre di White Arkitekter AB
  • The Alice Hawthorn di De Matos Ryan
  • Paseo Mallorca 15 di OHLAB
  • HAUT Amsterdam di Team V Architecture
  • EDGE Suedkreuz Berlin di TCHOBAN VOSS Architekten
  • Eric Tweedale Stadium di dwp | design worldwide partnership
  • Timber Bridge in Gulou Waterfront di LUO studio
  • Växjö train station and town hall di Sweco Architects 

Sara Culture Centre by White Arkitekter AB Photography by Jonas Westling Courtesy of WAF

 

Small Project of the Year Prize

Lo Small Project of the Year Prize viene attrobuito al miglior progetto completato di scala ridotta rispetto alla sua tipologia. Questi progetti rappresentano la creatività e ingegno degli architetti nel progettare con parametri ridotti. Il premio celebra progetti di piccole dimensioni, ma di grande innovazione:

  • Denis Goldberg House of Hope di noero architects
  • Ravenscar House di Patterson Associates
  • The Moving Kitchen di JC Architecture
  • Palanga Goat Shelter di Erginoglu & Calislar Architects
  • The Chamber Church di Büro Ziyu Zhuang
  • Yao-Fang-Men Park Church di SUYI and W2 Architects
  • Kings Langley Cricket Club and Amenities di Eoghan Lewis Architects
  • Dining Space at DevaDhare di Play Architecture

Denis Goldberg House of Hope by noero architects Photography by Paris Brummer Courtesy of WAF

 

The Futureglass Prize 

Il Futureglass Prize include progetti completati e futuri che dimostrano nuove, innovative modalità di utilizzo del vetro e della tecnologia del vetro. I finalisti di questa prima edizione del premio spaziano da edifici con pannelli vetrati camaleontici a progetti innovativi di inserimento del vetro in strutture esistenti:

  • Depot Boijmans Van Beuningen di MVRDV
  • Australia 108 di Fender Katsalidis
  • The Burrell Collection di John McAslan + Partners
  • Biodome Science Museum di KANVA
  • Heper Lighting Factory di Yazgan Design Architecture
  • A2A Headquarters di ACPV ARCHITECTS Antonio Citterio Patricia Viel
  • Core Wynwood di Perkins&Will
  • 14A Konstitucijos Avenue di RSHP
  • Agrotopia di van Bergen Kolpa architects + META architectuurbureau  

Depot Boijmans Van Beuningen by MVRDV Photography by Ossip van Duivenbode Courtesy of WAF

 

|||   ISCRIVITI A THE PLAN   |||   Ricevi direttamente le più belle storie del mondo dell'architettura e del design, gli ultimi progetti realizzati, classifiche e recensioni, consigli su video, gallery e interviste  

All images courtesy of WAF

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054