Concorso WonderLAD
  1. Home
  2. What's On
  3. Concorso WonderLAD

Concorso WonderLAD

Scritto da Redazione The Plan -

Il progetto della casa accoglienza WonderLAD a Catania nasce da una idea di Fondazione Vodafone e CasaOz, con la partecipazione di Enel Cuore. L’obiettivo è quello di replicare la positiva esperienza realizzata a Torino grazie al sostegno di Enel cuore nella costruzione della sede e di Fondazione Vodafone Italia nell’implementazione della progettualità. WonderLAD si realizza trasferendo alla struttura catanese il know-how dei suoi fondatori e il training necessario per avviare la Casa accoglienza. La volontà di LAD ONLUS è quella di costruire un luogo dove i bambini potranno condurre le attività proprie di una vita normale, pur nella malattia e durante i necessari ricoveri. La Casa sarà costruita e realizzata grazie al sostegno economico di Fondazione Vodafone Italia e di Enel Cuore Onlus, e grazie al Comune di Catania che ha concesso un ampio terreno.
Il concorso è espressione del format LAD Project ideato da LAD ONLUS con l'obiettivo di mettere l'architettura al servizio della cura della malattia infantile, progettando luoghi accoglienti e a misura di bambino. In quest'ottica e sempre attraverso un concorso di architettura, LAD ha già ristrutturato la U.O. di Oncologia Pediatrica del Policlinico di Catania. La Casa sorgerà su un terreno adiacente al Parcheggio scambiatore Due Obelischi e avrà un’area complessiva pari a 1.200 mq. L'edificio dovrà adottare delle scelte progettuali tese al raggiungimento della piena sostenibilità energetica.
Gli elaborati dovranno pervenire entro le ore 23.00 del 15 settembre 2014

www.wonderlad.org
Iscriviti alla newsletter:
Ho letto la privacy policy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali.
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design
Non perdere interessanti opportunità di formazione
Scopri in anteprima i contenuti del Magazine e della Webzine di THE PLAN
Tag
#What's On 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054