Call internazionale riqualificazione Acropoli Atene, candidarsi settembre
  1. Home
  2. What's On
  3. Call internazionale per la riqualificazione dell’Acropoli di Atene, c’è tempo per candidarsi fino a fine settembre

Call internazionale per la riqualificazione dell’Acropoli di Atene, c’è tempo per candidarsi fino a fine settembre

Il bando è indetto dall’Accademia Adrianea di Architettura e Archeologia

Call internazionale riqualificazione Acropoli Atene, candidarsi settembre
Scritto da Redazione The Plan -

La storia dell’architettura dell’archeologia può dirsi inscindibilmente e storicamente legata all’Acropoli di Atene, pietra miliare e territorio di discussione e confronto costante; e probabilmente sempre lo sarà. Lo dimostra anche la recente call internazionale bandita dall’Accademia Adrianea di Architettura e Archeologia, per la quale è possibile inviare la domanda di candidatura fino al 30 settembre 2022. Una chiamata per architetti e docenti universitari che, ponendosi nel quadro della XX edizione del Piranesi Prix de Rome 2022 ed essendo strettamente connessa al convegno internazionale Piranesi Prix de Rome et d’Athènes – 2022-23. Progetti per l’Acropoli di Atene (programmato per il 20 Marzo 2023 a Roma, durante il quale verranno presentate le proposte progettuali), pone l’accento su tre interventi in particolare: la riqualificazione del Plateau dell’Acropoli; la riqualificazione dei fronti nord e sud-ovest del Peripatos; le connessioni fisiche e percettive tra la Rocca e le altre aree sensibili presenti all’interno del perimetro della Buffer Zone UNESCO (Areopago, Pnice, Filopappo, Agorà Antica).

 

Quali sono gli obiettivi della call

Call internazionale per la riqualificazione dell’Acropoli di Atene Acropoli di Atene, South Slope

Il concorso di progettazione per l’Acropoli di Atene, in quanto vera e propria occasione di consultazione scientifica, si pone l’obiettivo di individuare valide proposte progettuali di riqualificazione del luogo, cercando di rispondere così anche alle principali criticità ed emergenze dei monumenti, dell’archeologia e del paesaggio collocabili nel perimetro della Buffer Zone UNESCO (ovvero la zona di rispetto circostante la zona centrale di tutela, la Core Zone, parimenti soggetta a salvaguardia delle caratteristiche strutturali e funzionali del sito). Nel caso dell’Acropoli di Atene, si tratta dell’Areopago, dell’Agorà Antica, del Filopappo e del Pnice.

Tale complesso di interventi, in altre parole, è sinonimo di un tentativo di ripensamento del rapporto tra passato e presente, tra archeologia dell’Acropoli e nuove esigenze di fruizione e vivibilità del luogo. In questo modo, dunque, si vogliono far emergere anche ulteriori risposte alle forme di turismo globale, all’offerta di servizi di ospitalità e alla connessione tra questo sito UNESCO dal 1987 e la capitale nel segno della sostenibilità.

Call internazionale per la riqualificazione dell’Acropoli di Atene Acropoli di Atene, foto aeree

La presentazione delle proposte selezionate, che sarà parte integrante del percorso concorsuale, avverrà nel corso di un convegno ad hoc. Inoltre, come indicato nell’articolo 2 del bando, è prevista anche l’assegnazione del Piranesi Prix de Rome et d’Athènes 2022-23, il quale sarà destinato alle migliori interpretazioni progettuali dei punti precedentemente elencati, con una specifica attenzione alla relazione con i territori adiacenti l’Acropoli, l’accessibilità e la fruibilità del sito e dei punti panoramici più sensibili e interessanti della Buffer Zone. Concorreranno al premio le proposte selezionate e individuate tramite nomination.

Inoltre è prevista anche una possibile pubblicazione di carattere scientifico capace di «costituire un riferimento metodologico per istituzioni e progettisti impegnati nella tutela e nella valorizzazione del patrimonio e del paesaggio segnato dalla presenza qualificante di testimonianze archeologiche».

>>> Scopri anche i progetti shortlisted del THE PLAN Award 2022.

 

Chi può partecipare alla call internazionale e quali sono le fasi del concorso

Call internazionale per la riqualificazione dell’Acropoli di Atene Acropoli di Atene, foto storiche

La call internazionale è riservata ad architetti-docenti universitari afferenti a una Scuola di Architettura o a un Dipartimento universitario di Architettura (italiana o di altri Paesi) – in collaborazione scientifica interdisciplinare con archeologi e storici dell’arte e relativi Dipartimenti – ed, eventualmente, in partnership con studi di progettazione di architettura di profilo internazionale che abbiano maturato relazioni stabili con il mondo universitario. Tali partecipanti daranno quindi vita a gruppi universitari di partecipazione. La consultazione, nella sua natura di premio scientifico basato su un concorso di idee di progettazione, intende offrire infatti alle università italiane e straniere, in particolare quelle che operano in contesti caratterizzati dalla presenza di siti UNESCO, la possibilità di proporre una propria interpretazione sui modi e sulle possibilità di progettazione sul sito archeologico ateniese, caratterizzato sia da necessità pratiche sia da questioni culturali e identitarie universali. L’Acropoli di Atene, sito archeologico per eccellenza, è qui intesa come ambito di ricerca per la contemporanea disciplina dell’architettura per l’archeologia.

La partecipazione alla call è vincolata alla presentazione della domanda entro, e non oltre, il 30 settembre 2022. A questa fase ne seguiranno ulteriori due di consultazione, le quali verteranno sull’attinenza e sull’innovazione delle proposte in relazione comunque costante con gli interventi del secolo scorso.

Call internazionale per la riqualificazione dell’Acropoli di Atene Acropoli di Atene, foto storiche

Le proposte progettuali selezionate (ovvero quelle che ricevono una nomination dopo gli adempimenti previsti dalla prima fase) e presentate al convegno programmato per il 20 Marzo 2023 a Roma presso la Casa dell’Architettura-Acquario Romano, concorreranno per l’assegnazione del Piranesi Prix de Rome 2022-23. La proclamazione si terrà in seduta pubblica al termine del convegno.

 

Maggiori informazioni relative al bando sono disponibili sul sito del Premio Piranesi Prix de Rome 2022-23 e dell’Accademia Adrianea di Architettura e Archeologia.

 

|||   ISCRIVITI A THE PLAN   |||   Ricevi direttamente le più belle storie del mondo dell'architettura e del design, gli ultimi progetti realizzati, classifiche e recensioni, consigli su video, gallery e interviste

Credits

Organization: Hadrian’s Accademia Adrianea di Architettura e Archeologia Onlus
Deadline for competition application: september 30th, 2022 
Deadline for competition documents phase one: november 15th, 2022 
Deadline for competition documents phase two: march 1st, 2023  

Please refer to the individual images in the gallery to look through the photo credits

 

 

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054
ITC Avant Garde Gothic® is a trademark of Monotype ITC Inc. registered in the U.S. Patent and Trademark Office and which may be registered in certain other jurisdictions.