Architettura in con/corso. L’esperimento di Qualità Italia in mostra al MAXXI
  1. Home
  2. What's On
  3. Architettura in con/corso. L’esperimento di Qualità Italia in mostra al MAXXI

Architettura in con/corso. L’esperimento di Qualità Italia in mostra al MAXXI

Scritto da Redazione The Plan -
, un giardino urbano che nasconde al suo interno una nuova infrastruttura a Matera. Non sono solo idee progettuali ma alcuni risultati in divenire dei concorsi di progettazione del Programma Qualità Italia_Progetti per la qualità dell’architettura, promosso dalla Direzione Generale per il Paesaggio, le Belle Arti, l'Architettura e l'Arte Contemporanee del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e dal Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica del Ministero dello Sviluppo Economico d’intesa con sette Regioni del Sud, in mostra al MAXXI_Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo di Roma, dal 9 giugno al 9 luglio 2011.
La mostra “Architettura in con/corso. L’esperimento di Qualità Italia” presenterà la metodologia e le buone pratiche del programma sperimentale, il dibattito in corso e i progetti vincitori dei 12 concorsi e del premio speciale riservato ai giovani. L’apertura dell’esposizione sarà accompagnata dal Convegno “Qualità Italia_Progetti per la qualità dell’architettura” presso l’Auditorium del Maxxi (ore 10.30 – 17.30). Sarà l’occasione per fare un primo bilancio a conclusione della sperimentazione triennale condotta con Qualità Italia_Progetti per la qualità dell’architettura e per creare un tavolo di confronto trasversale e multidisciplinare su temi di grande attualità come la committenza pubblica, i concorsi di progettazione e la qualità architettonica.
I concorsi hanno coinvolto oltre 1500 professionisti con 315 progetti ed hanno interessato spazi pubblici e piazze, luoghi della cultura e infrastrutture urbane per un investimento complessivo di circa 37 milioni di euro. Ad essi si è aggiunto il Premio Qualità Italia Giovani riservato ai progettisti under 40 che hanno partecipato ai concorsi con responsabilità di capogruppo, cui sono stati assegnati tre premi e sei menzioni tra i 35 progetti selezionati.
I progetti vincitori dei concorsi e del Premio - con disegni, modelli e videointerviste ai progettisti – sono presentati in mostra in un percorso articolato in “camere tematiche”:
Spazi pubblici e piazze: Sistema di piazze a Rionero in Vulture (PZ), Albergo diffuso nel borgo di Rosciolo – Magliano dei Marsi (AQ), Riqualificazione urbanistica a S.Giorgio Morgeto (RC);
Luoghi della cultura: Biblioteca a Campobasso, Centro culturale a Olivadi (CZ), Scuola materna a Bisceglie (BT), Campus scolastico a Quartu S.Elena (CA), Centro culturale a Montesilvano (PE);
Nuove porte per la città: Centro intermodale a Oristano, Giardino urbano e strutture ipogee a Matera, Lungomare a Pantelleria (TP), Porto Piccolo a Siracusa
Premio Qualità Italia Giovani: il progetto vincitore Giardino urbano e strutture ipogee a Matera. Un video di sintesi al centro del percorso espositivo ospiterà le opinioni e le testimonianze di autorevoli esperti sul ruolo degli architetti, sui concorsi, sui processi e gli strumenti che possano garantire qualità al progetto, alla città, al territorio. Le interviste integrali saranno disponibili per la consultazione negli spazi del MAXXI B.A.S.E.

Cos’è Qualità Italia: Avviato nel 2007 Qualità Italia_Progetti per la qualità dell’architettura è nato con l’obiettivo promuovere l’architettura contemporanea attraverso i concorsi di progettazione. Rientra tra le attività di Sensi Contemporanei, programma promosso nel 2004 dalla Direzione Generale per il Paesaggio, le Belle Arti, l'Architettura e l'Arte Contemporanee del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e dal Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica del Ministero dello Sviluppo Economico ed attuato d’intesa con le regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia. Il Programma ha scelto la strada della sperimentazione concreta fondata sulla responsabilità condivisa nell’uso delle risorse pubbliche, ed ha verificato sul campo le procedure, le difficoltà, le soluzioni perché i concorsi di progettazione possano divenire una consuetudine nella realizzazione degli interventi pubblici: un vero e proprio processo di capacity building rivolto alle amministrazioni locali per creare concrete capacità operative e modelli di intervento efficaci. L’esperimento ha visto lavorare i 2 Ministeri d’intesa con le Regioni nella selezione di interventi di medie e piccole dimensioni: 73 enti locali hanno scelto liberamente di aderire al programma, presentando le loro proposte e impegnandosi ad affidare ai concorsi di architettura interventi già finanziati e programmati per garantirne la realizzazione e la qualità. In questo senso i bandi prevedevano anche l’affidamento al vincitore dell’incarico per la progettazione esecutiva.

La pagina Facebook “Qualità Italia” consentirà la visita virtuale e lo scambio di opinioni sui temi della mostra.

Per ulteriori informazioni: www.sensicontemporanei.it/qi
Iscriviti alla newsletter:
Ho letto la privacy policy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali.
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design
Non perdere interessanti opportunità di formazione
Scopri in anteprima i contenuti del Magazine e della Webzine di THE PLAN
Tag
#What's On 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054