“Architecture With” è il tema dell'Obel Award 2024
  1. Home
  2. What's On
  3. “Architecture With” è il tema dell'Obel Award 2024

“Architecture With” è il tema dell'Obel Award 2024

L’argomento di quest'anno analizza la distinzione tra partecipazione e co-creazione, ponendo l'attenzione sulla collaborazione con altri settori e coinvolti nel processo di progettazione

“Architecture With” è il tema dell'Obel Award 2024
Scritto da Redazione The Plan -

Architecture With è il tema dell’Obel Award 2024, premio internazionale di architettura assegnato annualmente dalla Henrik Frode Obel Foundation, con sede a Copenaghen. Lo scopo del contest è riconoscere e celebrare i progetti architettonici che favoriscono lo sviluppo sociale ed ecologico a livello globale, proponendo idee creative per risolvere problemi urgenti del pianeta.

Ogni anno, viene stabilito un argomento che mira a stimolare un dialogo su questioni attuali, ponendo attenzione sull’importanza e la fragilità delle nostre società e del nostro ambiente costruito. Così facendo, il premio mira a individuare progetti architettonici che affrontino le sfide del presente e del futuro.

Nel 2023, l'attenzione era stata posta sul tema dell'adattamento e sulle capacità dell'architettura di adeguarsi a un mondo in continua evoluzione. Il progetto vincitore dell'edizione dello scorso anno è stato Living Breakwaters dello studio SCAPE.

 

Architecture With, per un design collettivo

"Architecture With" esplora la distinzione tra partecipazione e co-creazione, concentrandosi sulla collaborazione con altre discipline e ambiti coinvolti nel processo di progettazione. Questo tema mira a un approccio non gerarchico verso il design collettivo, coinvolgendo attivamente la comunità.

Con l'accelerare dei cambiamenti climatici, atmosferici, politici ed economici, emergono sfide che coinvolgono l'intero pianeta. Gli architetti e i designer devono ideare strategie per gestire questo cambiamento, sviluppando ambienti innovativi, sicuri e dinamici, al fine di favorire la prosperità delle diverse comunità.

Come afferma Kjetil Trædal Thorsen, co-fondatore di Snøhetta e presidente della giuria dell'Obel Award:

«L'architettura è per natura plurale. È importante non sottovalutare la complessità né l'intelligenza collettiva di una comunità. La simbiosi avviene quando ciascuna parte può ascoltare l'altra, quando il rispetto e l'intelligenza sociale vengono impiegate durante tutto l'arco del progetto».

Architecture With, Obel Award 2024 Courtesy of Henrik Frode Obel Foundation

 

La giuria dell’Obel Award 2024

La giuria dell’Obel Award 2024 è composta da Kjetil Trædal Thorsen (co-fondatore dello studio Snöhetta), in qualità di presidente, Nathalie de Vries (partner fondatore di MVRDV, Rotterdam), Louis Becker (principal designer e partner di Henning Larsen, Danimarca), Dr Wilhelm Vossenkuhl (professore emerito di filosofia), XU Tiantian (principal e fondatrice di DnA, Pechino), Aric Chen (direttore generale e artistico del Nieuwe Instituut a Rotterdam, Paesi Bassi) e Sumayya Vally (fondatrice e principal di Counterspace).

 

>>> Scopri anche il Serpentine Pavilion 2024, a firma dello studio Mass Studies di Seul

All images courtesy of Henrik Frode Obel Foundation

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054
ITC Avant Garde Gothic® is a trademark of Monotype ITC Inc. registered in the U.S. Patent and Trademark Office and which may be registered in certain other jurisdictions.