Annunciati a Lisbona gli Overall Winner del WAF 2022
  1. Home
  2. What's On
  3. Annunciati a Lisbona gli Overall Winner del WAF 2022

Annunciati a Lisbona gli Overall Winner del WAF 2022

La 15esima edizione del World Architecture Festival è giunta al termine con l’annuncio dei premi World Building of The Year, Interior of The Year, Future Project of the Year e Landscape of the Year

Annunciati a Lisbona gli Overall Winner del WAF 2022
Scritto da Redazione The Plan -

La cena di gala che si è tenuta al Convento do Beato – un ex convento portoghese risalente al XVI secolo a Lisbona – è servita da cornice alla proclamazione degli Overall Winner dell’edizione 2022 del World Architecture Festival, a conclusione della tre giorni presso il FIL Exhibition Centre. Dopo una serie di presentazioni live di fronte alle “super jury”, sono stati annunciati i progetti vincitori dei premi World Building of the Year, INSIDE World Interior of the Year, Future Project of the Year e Landscape of the Year. Oltre a questi quattro ambiti riconoscimenti sono stati assegnati anche i premi speciali.

 

>>> I primi 20 vincitori di categoria sono stati annunciati il primo giorno, eccoli


Pingtan Children Library di Condition_Lab © Sai Zhao, courtesy WAF


WAF Super Jury

La “super jury” del World Building of the Year ha visto coinvolti Tracy Meller, Rogers Stirk Harbour + Partners; Jo Noero, Noero Architects; John Wardle, John Wardle Architects; Issa Diabaté, Koffi & Diabaté Architectes, e Murat Tabanlioglu, Tabanlioglu Architects.
Il premio World Interior of the Year è stato assegnato dalla super jury del festival INSIDE: Linzi Cassels, Perkins + Will; Ann Lau, Hayball; Eva Jiřičná, AI – DESIGN; Johnny Chiu, J.C. Architecture, e Nigel Coates.
La super jury per il premio Future Project of the Year comprendeva Shane O'Toole, University College Dublin; Sir Peter Cook; Nadia Tromp, Ntsika Architects; Mario Cucinella, MCA - Mario Cucinella Architects, e Yui Tezuka, Tezuka Architects. 
Infine la giuria del premio Landscape of the Year comprendeva Todd Longstaffe-Gowan, Todd Longstaffe-Gowan Landscape Design; Lily Jencks, LilyJencksStudio | JencksSquared; Mariana Simas, studio mk27, e Zaš Brezar, Landzine. 

 

>>> Il secondo, e ultimo, gruppo di vincitori è stato presentato il secondo giorno, ecco un recap

 

World Building of the Year

Quay Quarter Tower di 3XN © Phil Noller, courtesy WAF

La Quay Quarter Tower (QQT) progettata da 3XN Architects ha ricevuto il premio World Building of the Year. Questo edificio per uffici/villaggio verticale a Sydney, vicino alla Opera House, crea un senso di comunità utilizzando una strategia sostenibile che ha previsto il riutilizzo della torre esistente.

Paul Finch ha descritto il progetto come «un modello esemplare di riuso adattivo. È un esempio di progettazione di uffici che ha precorso i tempi, in quanto sviluppata pre-Covid, ma finalizzata a creare uno spazio sicuro e attraente per gli utenti post-pandemia».

 

World Interior of the Year

Pingtan Children Library di Condition_Lab © Sai Zhao, courtesy WAF

La Pingtan Children Library di Condition_Lab (Hunan, China) è stata nominata World Interior of the Year. Il valore di questa biblioteca con struttura in legno sta nella capacità di animare e preservare la cultura tradizionale per le generazioni future di lettori e la disciplina del design, sottolineando l’importanza sociale dell’architettura e creando «uno spazio per la comunità», come hanno detto i giudici.

 

Future Project of the Year

Dream Pathway di CAATStudio (Kamboozia Architecture and Design Studio) © CAATStudio (Kamboozia Architecture and Design Studio), courtesy WAF

Il premio Future Project of the Year è stato assegnato a Dream Pathway / The connection between the sports recreation park to a cultural street, a Tehran, Iran, progettato da CAATStudio (Kamboozia Architecture and Design Studio). Questo percorso ciclo-pedonale ambisce a creare una narrativa interattiva e attraente per la città ed è stato premiato dai giudici per «le geometrie squisitamente equilibrate» che ritengono «abbiano offerto una sorprendente continuità» tra «la trama delle strade della città e la nuova destinazione verde di questo quartiere».

 

Landscape of the Year

Preservation and Rehabilitation of Rural Landscape of Gaodang di SHANCUN Atelier, School of Architecture, Tsinghua University + Anshun Institute of Architectural Design © Anshun Institute of Architectural Design, courtesy WAF

SHANCUN Atelier, School of Architecture, Tsinghua University + Anshun Institute of Architectural Design sono stati premiati con il riconoscimento Landscape of the Year per il loro progetto Preservation and Rehabilitation of Rural Landscape of Gaodang: A Buyi Ethnic Minority Group Village in Southwest China. I giudici hanno elogiato «lo schema incredibilmente sensibile di conservazione di un villaggio che ha ridato vita a questa zona rurale cinese». Il progetto infatti ha visto coinvolti diversi stakeholder per realizzare un design che permetterà a questa comunità rurale di persistere nel tempo.

 

|||   ISCRIVITI A THE PLAN   |||   Ricevi direttamente le più belle storie del mondo dell'architettura e del design, gli ultimi progetti realizzati, classifiche e recensioni, consigli su video, gallery e interviste

Credits

Cover photo: (left) © Phil Noller; (right) © Martin Siegner
All images courtesy WAF

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054