Addio a Peter Horbury, maestro del design nel mondo automotive
  1. Home
  2. What's On
  3. Addio a Peter Horbury, maestro del design nel mondo automotive

Addio a Peter Horbury, maestro del design nel mondo automotive

Il progettista inglese è scomparso a 73 anni. È stato direttore del design in Volvo e in Ford

Addio a Peter Horbury, maestro del design nel mondo automotive
Scritto da Redazione The Plan -
Ha partecipato al progetto Volvo

La sua matita ha tracciato le linee di alcune delle auto più famose di marchi come Volvo e Ford: è scomparso Peter Horbury, uno dei designer di automobili più importanti a livello internazionale. Nato nel 1950 nella regione del Northumberland, in Gran Bretagna, Horbury è morto il 29 giugno, all’età di 73 anni.

In 50 anni di carriera nel mondo dell'automotive, ha contribuito al disegno di decine di modelli fra auto, veicoli commerciali, autobus e motocicli. Ha lavorato come direttore del design in Volvo in due distinti periodi professionali, intervallati da un’esperienza, nello stesso ruolo, per Ford of America; il suo ultimo incarico è stato come vicepresidente senior del design di Lotus.

Nel 2011, in veste di vicepresidente responsabile del design di Volvo Cars, ha partecipato come speaker alla conferenza inaugurale di Perspective, forum internazionale di architettura e design organizzato da THE PLAN a Venezia.

 

>>> Scopri i temi al centro dell'ultima edizione di Perspective EU e Perspective UK

 

Volvo S40 Wikimedia Commons, License CC Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0)

 

Addio a Peter Horbury

Originario di Alnwick, piccola cittadina nel nord dell’Inghilterra, Peter Horbury consegue la laurea in design Industriale nel 1972 al College of Art di Newcastle upon Tyne; due anni dopo, ottiene un master in design automobilistico al Royal College of Art di Londra.

La sua prima esperienza lavorativa si svolge alla Chrysler UK, dove disegna la Talbot Horizon, che nel 1979 viene premiata come European Car of the Year. Alla fine degli anni Settanta trascorre un periodo alla Volvo nei Paesi Bassi, lavorando alla 480ES coupé, per poi spostarsi alla Ford europea, dove collabora alla realizzazione di modelli storici come la Granada seconda serie, la Sierra e la Escort terza serie.

Ford Granada Photography by Ford Motor Company / Wikimedia Commons, License CC0 1.0 Universal (CC0 1.0) Public Domain Dedication

Negli anni seguenti approda stabilmente in Volvo, dove rimane per vent’anni, dal 1991 con il ruolo di direttore del design, segnando la rinascita stilistica del brand. Firma il design di alcune tra le auto più famose del marchio svedese, quali la compatta 480, modelli di serie come la S40, prototipi sperimentali come la ECC a motore elettrico e, nei primi anni Duemila, il Suv XC90.

Nel 2002 torna in Ford, che nel frattempo ha acquisito la stessa Volvo, e un paio di anni dopo diventa direttore generale del design dell'intero Gruppo statunitense, che in questo momento include anche altri brand, come Jaguar, Land Rover e Aston Martin.

Nel 2009, passa di nuovo in Volvo, come vicepresidente del design. L’anno seguente, il Gruppo Ford cede il marchio scandinavo alla multinazionale cinese Geely, con cui Horbury continua a collaborare. Dal 2021, è vicepresidente senior del design della Lotus, una delle case automobilistiche del Gruppo Geely.

 

>>> Leggi l'anteprima dell'intervista, pubblicata su THE PLAN 087, a Robin Page, allora responsabile del design degli interni di Volvo Cars

Cover image: Peter Horbury with Nicola Leonardi, co-founder and managing editor of THE PLAN, at Perspective 2011

All images in the gallery retrieved from Wikimedia Commons

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054
ITC Avant Garde Gothic® is a trademark of Monotype ITC Inc. registered in the U.S. Patent and Trademark Office and which may be registered in certain other jurisdictions.