È uscito THE PLAN 139, il quarto numero del 2022
  1. Home
  2. What's On
  3. È uscito THE PLAN 139, il quarto numero del 2022

È uscito THE PLAN 139, il quarto numero del 2022

È uscito THE PLAN 139, il quarto numero del 2022
Scritto da Redazione The Plan -

THE PLAN 139 è il quarto volume dell’anno, uscita estiva che accompagnerà il lettore nei prossimi mesi attraverso architetture e spunti progettuali da cui trarre ispirazione. La copertina del numero è dedicata a Casa Oché: un progetto firmato da Eovastudio e fotografato da Fernando Alda.

L’editoriale porta la firma di Coren Sharples, partner fondatrice dello studio SHoP Architects. Il suo pezzo, dal titolo “Imparare il mestiere - Il futuro della formazione in architettura in America” indaga il modo in cui oggi viene trasmessa la professione dell’architetto. Partendo dal modo in cui è stata insegnata (e trasmessa) l’architettura nel tempo, Sharples ci fornisce quattro esempi concreti e alternativi su come insegnare la progettazione.

THE PLAN 139

Nella rubrica “Letters from America”, Raymund Ryan racconta il Tom Patterson Theatre: un teatro in stile Stratford firmato dallo studio canadese Hariri Pontarini Architects che ha la peculiarità di innestarsi nel terreno per minimizzare il suo impatto visivo.

THE PLAN 139

Anche in questo numero sarà presente la rubrica “Viaggio in Italia” a firma di Valerio Paolo Mosco. Lo studio da lui raccontato è Lazzarini Pickering Architetti. Fondato nel 1982, con sedi a Roma, Milano e Sidney, questo studio vanta molti riconoscimenti a livello internazionale. L’autore si focalizza sulla particolare villa privata “The Bluff”, situata nella contea di Bedfordshire, Regno Unito.

THE PLAN 139

Michael Webb, nella rubrica “Highlights”, racconta il progetto Casa A+M, dello studio Eric Owen Moss Architects, un’abitazione dalla forma plastica in cui sono i dettagli a fare la differenza. Restando negli Stati Uniti un articolo è dedicato alla Columbia Business School di New York, progettata dallo studio Diller Scofidio + Renfro: due edifici, dalle facciate continue, che mescolano gli spazi dedicati agli studenti a quelli dedicati al personale docente e amministrativo.

THE PLAN 139

Situata a La Línea de la Concepción (Spagna), Casa Oché, di Eovastudio è un progetto essenziale in cui i limiti morfologici ed economici, imposti dal contesto, si trasformano in un’opportunità progettuale. L’opera si integra col quartiere, a pochi isolati dal confine con Gibilterra, grazie all’applicazione delle tecniche costruttive e all’uso di materiali del luogo.

THE PLAN 139

Tornando negli Stati Uniti, saranno dedicate alcune pagine al progetto dell’Adidas East Village di Portland, Oregon. Il concept, ideato in collaborazione fra LEVER Architecture e Studio O+A, è chiaro: così come le scarpe prodotte da Adidas nascono dalle esigenze di chi le indosserà, anche l’edificio prende forma dalle funzioni che assolverà.

THE PLAN 139

A chiudere la sezione “Architettura” è l’Istituto Tecnico H.C. Ørsted. Progettato da Sweco Denmark, ha trenta aule che sono state interpretate come un vero e proprio parco giochi tecnologico e scientifico, in cui l’architettura rende omaggio alla scienza e innova il rapporto tra docente e studente.

THE PLAN 139 si concluderà con il Focus che analizza la facciata della Chiesa di San Sarkis, a Carrollton, Texas. Qui le trame architettoniche e artistiche danno vita a una serie di scale visive annidate l’una dentro l’altra, da scoprire pixel dopo pixel. Il progetto è a firma di David Hotson Architect.

Ti potrebbe interessare:
The Plan 139

THE PLAN 139 racchiude dieci articoli che parlano di materiali, progettisti e formazione, dall’editoriale “Imparare il mestiere - Il futuro della formazione in architettura in America” di Coren Sharples fino ai progetti di DS+R ed Eric Owen Mos... Read More

Copia Cartacea
15.00 €
Copia Digitale
4.49 €
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054