Strumenti che si evolvono
it en 中文
   |   Newsletter cerca
Accedi  |   Registrati   |  Carrello (0)   |  Contatti

Products

Strumenti che si evolvono
CATEGORY Filtro di ricerca azienda / categorie merceologiche

HP
Strumenti che si evolvono

  • Strumenti che si evolvono

    Nella maggior parte degli studi di progettazione e imprese di costruzione, la stampante è solo uno tra i tanti strumenti di lavoro, utilizzato per riprodurre disegni quando necessario. Tuttavia, come spiega Laura de la Pascua di HP’s Designjet business in Europa, Medio Oriente ed Africa, esiste una nuova generazione di stampanti, progettate per semplificare il lavoro secondo modalità fino ad oggi impossibili.

     

    Quali sono i principali vantaggi che queste nuove stampanti possono offrire agli studi di progettazione e alle imprese di costruzione?

    Brevemente, nel caso delle soluzioni più innovative, la capacità di copiare e fare scansioni velocemente con una definizione molto elevata; la capacità di condividere disegni e modifiche con i colleghi nel mondo utilizzando la tecnologia Cloud; la possibilità di stampare da una chiave USB o da laptop, senza la necessità di driver di stampa, e una maggior flessibilità nella produzione di disegni, rendering e immagini.

     

    Quali sono stati i principali motori di cambiamento nell’industria architettonica negli ultimi anni in rapporto alla tecnologia di stampa?

    Molto semplicemente, l’evoluzione delle modalità di lavoro. Tutti quanti oggi operiamo in maniera molto differente rispetto a dieci, quindici anni fa e abbiamo necessità di fare affari stando lontani dall’ufficio; rimanere connessi quando siamo in viaggio è qualcosa che tutti diamo per scontato. L’industria delle costruzioni non fa eccezione in questo senso. Le innovazioni tecnologiche riflettono il mutamento delle modalità di lavoro e delle esigenze espresse dagli architetti. Quelle scatole grigie che ieri stavano in un angolo dell’ufficio lasciano sempre più spazio a strumenti multifunzionali, collegati al web, che non offrono solo stampe a colori, ma possono anche fare scansioni e copie. In quanto tali, stanno rivoluzionando il modo in cui gli architetti gestiscono il loro flusso di lavoro adattandolo agli attuali stili di vita professionale, interattivi e mobili.

     

    Quali sono le principali richieste dell’utenza che hanno portato questi strumenti a diventare molto più che delle semplici stampanti?

    Le necessità degli utenti sono strettamente connesse a quelle dei clienti e la crescente attenzione alla velocità ha ingenerato la necessità di produrre e consegnare il materiale più celermente. Non molto tempo fa, due o tre giorni erano considerati un tempo accettabile per spedire i disegni al cliente e aspettare le sue eventuali modifiche.

    L’odierno ritmo di vita ha portato ad aspettative di azione immediata. Per questo gli architetti hanno bisogno di poter lavorare ovunque si trovino; si aspettano di poter stampare dalla strada o dal cantiere attraverso la Cloud, senza dover installare driver multipli. In più, la possibilità di condividere file pronti per la stampa con i colleghi in ufficio o sul cantiere con un click è considerata oggi irrinunciabile.

     

    In che modo queste richieste hanno influenzato la progettazione delle ultime stampanti di grande formato disponibili sul mercato?

    Le più recenti funzionalità rispondono alle necessità che ho citato e rendono definitivamente queste periferiche parte integrante dell’intera organizzazione operativa. In particolare, le ultime stampanti multifunzione immesse sul mercato sono mirate a consentire ai progettisti AEC, GIS e MCAD di fare di più in minor tempo, grazie a tempi ridotti di organizzazione, riduzione delle operazioni manuali e aumento della velocità del processo. Architetti e progettisti possono scansionare più velocemente gli schizzi e i disegni fatti a mano, prima di caricarli sul web e inviarli ai clienti o a colleghi lontani. Allo stesso tempo, questi utenti, colleghi o clienti possono stampare i file direttamente da una chiavetta USB, segnare le modifiche necessarie, effettuare una nuova scansione e condividere il tutto via web.

     

    Questo è un valido esempio di come le stampanti multifunzionali migliorino il modo di lavorare, ma ci sono anche vantaggi economici?

    Innanzitutto credo che metodi e pratiche progettuali più semplici contribuiscano ad ottenere progetti gestiti meglio e di conseguenza ad avere clienti più soddisfatti del lavoro, così come penso che la possibilità di seguire gli affari sia una cruciale fonte di ricchezza a lungo termine. In secondo luogo, un investimento del genere evidenzia in modo immediato il rapporto costi benefici. Questo l’ho imparato da un cliente, che aveva sempre esternalizzato la scansione dei progetti di grande formato, aggiungendo puntualmente tempo e costi a ogni progetto.

     

    Per finire, quale ultimo consiglio darebbe a chi sta decidendo per un investimento in una stampante per largo formato?

    Ogni nuova acquisizione di hardware e software deve centrare gli obiettivi dell’azienda in questione e, insieme a funzionalità e affidabilità, il rapporto costi-benefici è di fondamentale importanza. Chiunque stia pensando a un investimento del genere dovrebbe ponderare bene la scelta, ricorrere alla competenza di un fornitore affermato e affidabile e fare in modo di vedere una o due stampanti in funzione. Sicuramente, dopo aver parlato con chi lavora con la nostra nuova stampante multifunzione HP Designjet T2300, l’opinione generale è che valga la pena investire in qualcosa che aiuti i team professionali in termini di efficienza e collaborazione. Effettivamente la T2300 ha un prezzo attrattivo di 11.000 Euro e nella maggior parte dei paesi offriamo un finanziamento allo 0% e un programma di permuta, per un investimento ancor più conveniente.

     

    HP DESIGNJET
    Tel. +39 800 976036
    www.hp.com


    ALLEGATI Hp DesignJet

     

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • F +39 051 220099 • P. IVA 02066400405 | ISSN 2499-6602 | E-ISSN 2385-2054