Simmetria e funzione nell'architettura - Politecnica University Press | The Plan
  1. Home
  2. Politecnica University Press
  3. Simmetria e funzione nell'architettura

Simmetria e funzione nell'architettura
Copia Cartacea
12.35 €
13.00 €
Disponibile

La simmetria è stata per secoli associata all'idea di ordine e di bellezza. poi, con la modernità, nel secolo della rivoluzione scientifica che ha sovvertito molti saperi e punti di vista del pensiero epistemologico, è mutata la prospettiva del giudizio estetico e del linguaggio figurativo. è Bruno Zevi, ne Il linguaggio moderno dell'architettura a interpretare e formalizzare queste rotture: le sue "sette invarianti" innescano una critica radicale e autentica alla simmetria, nella convinzione che rappresenti una riduzione all'ordine della complessità delle forme naturali e della libera espressione del linguaggio architettonico. una critica fondata anche sulla convinzione - in estrema sintesi - di un esplicito rapporto con ogni idolatria del potere. Ma oggi, di fronte alle acquisizioni del pensiero scientifico - in primis matematico, ma anche e più estesamente geometrico, fisico e biologico - il pensiero di Zevi esprime ancora una "critica operante"" A partire da questo interrogativo il testo si apre alla esplorazione di un fertile terreno interdisciplinare, tra principi teorici, algoritmi matematici e regole della costruzione architettonica, laddove la simmetria permane con nuove prospettive della conoscenza e dell'agire progettuale con bel antri strumenti di analisi e di interpretazione, in un arricchimento di ulteriori punti di vista che trovano oggi però ancora stimoli dialettici nelle molte proposizioni zeviane.

Simmetria e funzione nell'architettura
Giulio Giorello, Fabrizio Schiaffonati, Giovanni Boncinelli
Maggioli SpA
2010
129
Politecnica
Studi e Progetti
Architettura
Italiano
8838744270
9788838744273

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054