I segni di una terra | The Plan
  1. Home
  2. Magazine 2019
  3. The Plan 117 [10-2019]
  4. I segni di una terra

I segni di una terra

Giovanni Vaccarini

Si presenta così l’Abruzzo: attestato sulla dorsale appenninica da cui scendono le valli perpendicolari al mare che confluiscono dolcemente sulla pianura adriatica e proprio sul mare esso è come si concentrasse con la sua urbanizzazione densa e diffusa al tempo stesso, con quella strana ferrovia che corre lungo la linea di costa, che compare e scompare e che ci racconta di un passato in cui la modernità era apparsa ai margini, quasi con pudore. Guido Piovene nel suo Viaggio in Italia scrive di una regione “quasi insulare” di colori forti in cui le attività storicamente prevalenti, la pastorizia e l’artigianato, hanno nel tempo forgiato non solo l’animo della gente, ma un senso estetico basato su un pittoresco la cui regola non è data da altro che dalla vita quotidiana e dai segni che la stessa lascia nel suo trascorrere. In Abruzzo si è assistito dai tempi in cui Piovene scriveva ad oggi ad una metamorfosi emblematica di quella strana continuità eclettica e contraddittoria che da sempre nutre la vita italiana e che ne rappresenta allo stesso tempo il mistero: l’artigianato, così importante fino agli anni ’60, quasi spontaneamente e con una certa fluidità si è trasformato nella piccola industria disseminata nel territorio seguendo lo stesso principio insediativo dell’Abruzzo rurale. Si sa, l’artigianato è duttile: esso, scrive ancora Piovene «riceve e trasforma tutto e nel tutto vi porta un qualcosa di simile alle incrostazioni che avvolgono e quasi ricoprono gli oggetti caduti in mare».

L’artigianato dunque rivive nei pimpanti distretti industriali abruzzesi duttili, pragmatici, mobili, votati all’esportazione, insediati nel territorio in maniera anarchica, trascrivendo immediatamente e senza mediazioni le necessità imposte dallo sviluppo economico. Per comprendere l’opera e la...

Procedi con l'acquisto per continuare a leggere

Digitale

4.49 €

Stampata

15.00 €

Abbonamento

Da 35.00 €
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design
Tag
#Massimo Crivellari  #Alessandro Ciampi  #Alex Filz  #Sergio Camplone  #Adrien Buchet  #Marazzi  #Impianto tecnologico  #2019  #Giovanni Vaccarini  #Viaggio in Italia  #The Plan 117 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054