L’Architetto: UN MURATORE CHE SA IL LATINO | The Plan
  1. Home
  2. Magazine 2019
  3. The Plan 116 [09-2019]
  4. L’Architetto: UN MURATORE CHE SA IL LATINO

L’Architetto: UN MURATORE CHE SA IL LATINO

Ivano Dionigi

In un momento in cui avvertiamo l’urgenza di ridefinire i saperi noti e di individuare modelli nuovi, una riflessione sulla figura e sul ruolo dell’architetto ci offre una duplice opportunità: annodare l’antico al presente e alleare il sapere umanistico con quello tecnologico. Notum e novum C’è una polarità che in modo permanente regola i tornanti della storia e ritma le visioni del mondo, l’evolversi delle società, la vita degli individui: la chiamerei, con il lessico dell’antica Roma, la polarità tra notum e novum. Notum sta per la tradizione, la storia, il passato; rinvia ai padri, ai maestri, ai classici: ha lo sguardo rivolto all’indietro. Novum sta per rivoluzione; è l’inaudito, il mai visto, il mai sperimentato: rinvia ai figli, agli allievi, ai moderni (da modo, “ora”). Come...

Stampata
15.00 €
Digitale
4.49 €

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054