Il chiaroscuro padano | The Plan
  1. Home
  2. Magazine 2019
  3. The Plan 112 [03-2019]
  4. The Plan 112 [03-2019]

Il chiaroscuro padano

Botticini + Facchinelli ARW

Notava Guido Piovene che Brescia è una città in parte di pianura, in parte di collina e in parte di montagna. Una città storicamente in parte lombarda in parte veneta; una città in cui convergono dunque più elementi ed è questa una caratteristica che innerva non solo l’arte e l’architettura del luogo, ma anche la sua economia. Notava inoltre Piovene la “civetteria” dei bresciani; una civetteria blasé, che li porta a tratteggiarsi come gente concreta se non prosaica, il tutto per non apparire inventivi, quasi a voler proteggere un bene da custodire. Pragmatismo e circospezione dunque, dietro cui si trova dell’altro. Prendiamo l’arte bresciana, più precisamente quella scuola rinascimentale che inizia con Vincenzo Foppa e prosegue con il Moretto, il Savoldo e Romanino. Come giustamente notava un...

Stampata
15.00 €
Digitale
4.49 €