La natura delle circostanze: | The Plan
  1. Home
  2. Magazine 2017
  3. The Plan 103 [12-2017]
  4. La natura delle circostanze:

La natura delle circostanze:

il seme della nostra architettura

Peter Bohlin

Crediamo in un’architettura che nasce dalla natura delle persone e dei luoghi, dal modo in cui noi costruiamo. …la natura delle persone: i nostri sensi - come vediamo, ascoltiamo, percepiamo gli odori, tocchiamo, ci muoviamo -, il nostro intelletto e le nostre emozioni, i sogni, le memorie, il nostro passato, come interagiamo con gli altri, le nostre istituzioni. …la natura del luogo, che sia opera umana o naturale: la morfologia del terreno, l’alternarsi delle stagioni, il sole e il vento, la pioggia e la neve, l’atmosfera e lo spirito che lo caratterizzano, l’impronta dell’uomo, il mondo delle università, che siano ambienti urbani e densi o paesaggi che rivelano il proprio passato geologico e le vestigia dell’opera umana. …la natura del fare, dei materiali: pietra, legno, calcestruzzo, acciaio, alluminio, vetro,...

Procedi con l'acquisto per continuare a leggere

Digitale

4.49 €

Stampata

15.00 €

Abbonamento

Da 35.00 €
Iscriviti alla newsletter:
Ho letto la privacy policy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali.
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design
Non perdere interessanti opportunità di formazione
Scopri in anteprima i contenuti del Magazine e della Webzine di THE PLAN
Tag
#2017  #Peter Bohlin  #Editoriale  #The Plan 103 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054