Museo nazionale di storia e cultura afro-americana - una conquista politica e culturale | The Plan
  1. Home
  2. Magazine 2016
  3. The Plan 095 [12-2016]
  4. Museo nazionale di storia e cultura afro-americana - una conquista politica e culturale

Museo nazionale di storia e cultura afro-americana - una conquista politica e culturale

Freelon Adjaye Bond / SmithGroup

Washington è una città eminentemente bianca. I suoi principali monumenti - edifici ed elementi urbani famosi in tutto il mondo - sono per lo più eurocentrici, volutamente bianchi, inseriti nella vasta area verde del National Mall e in altri parchi pubblici. È questa l’immagine tradizionale della capitale, veicolata sia da Hollywood sia dalla televisione e inseguita da folle di turisti e scolaresche provenienti da tutti gli Stati Uniti. Allo stesso modo si può indubbiamente dire che Washington è una città nera, una città con una consistente comunità afro-americana che ancora oggi, a un secolo e mezzo dall’abolizione della schiavitù, è in cerca di uguaglianza e rispetto. È questa l’eterna dicotomia della capitale americana: l’apparenza visiva in contrapposizione alla realtà socio-economica. Ultimo arrivato tra le novità della Washington turistica e massmediatica, il Museo nazionale di storia e cultura afro-americana (National Museum of African American History and Culture o NMAAHC) non corregge questo squilibrio ma, perlomeno, ricalibra il significato dei monumenti che concorrono a creare il volto ufficiale della capitale statunitense. Quest’architettura, con il suo nome un po’ faticoso ma di grande bellezza espressiva, inserisce formalmente il vissuto della comunità afro-americana nella realtà della nazione. Progettato da David Adjaye in collaborazione con Freelon Group e Max Bond di Davis Brody Bond, il NMAAHC si presenta come un edificio dalle geometrie decise ma raffinate, che si introduce in una scena urbana spesso troppo formale e rigorosa. È color bronzo, magnifico e moderno. Il Museo è stato costruito nell’ultimo sito disponibile lungo il Mall, l’ampio viale fiancheggiato sia dalla National Gallery of Art di John Russel Pope (1941), edifico solenne in stile neoclassico affiancato...

Procedi con l'acquisto per continuare a leggere

Digitale

4.49 €

Stampata

15.00 €

Abbonamento

Da 35.00 €
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design
Tag
#Alan Karchmer  #Wade Zimmerman  #AGC Interpane Glas Industrie  #Washington  #Stati Uniti  #Schermatura in acciaio  #Struttura in calcestruzzo armato  #Tetto verde  #Involucro microforato  #Vetro  #Calcestruzzo armato  #Alluminio  #Acciaio  #Museo  #America settentrionale  #2016  #Freelon Adjaye Bond / SmithGroup  #Letter from America  #The Plan 095 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054