La (ri)scoperta del modernismo | The Plan
  1. Home
  2. Magazine 2016
  3. The Plan 092 [09-2016]
  4. La (ri)scoperta del modernismo

La (ri)scoperta del modernismo

Vector Architects

L’architettura cinese manifesta una forte affinità con il modernismo occidentale. Il paese, uscito dalle influenze del formalismo sovietico, si è lasciato immediatamente travolgere dalle ondate post-moderniste e decostruttiviste senza aver assaporato l’essenza del modernismo. Oggi, la Cina sta (ri)scoprendo questa corrente a livello intellettuale e pratico, celebrandone la rinascita: i prototipi, così come l’uso di spazio, luce e materiali, sono infatti una ripresa del modernismo e delle opere di Le Corbusier, Louis Kahn e Carlo Scarpa. Uno dei maggiori esponenti di questo movimento è senza dubbio Gong Dong, fondatore dello studio Vector Architects. Dopo la laurea in architettura negli Stati Uniti, ha lavorato presso diversi studi tra cui Richard Meier e Steven Holl. Un’esperienza che lo ha forgiato e gli ha permesso di assimilare lo stile luminoso e la classicità moderna del primo e...

Procedi con l'acquisto per continuare a leggere

Digitale

4.49 €

Stampata

15.00 €

Abbonamento

Da 35.00 €
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design
Tag
#Cina  #Asia  #2016  #Vector Architects  #Letter from China  #The Plan 092 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054