Contraddizioni e prospettive della città nuovissima | The Plan
  1. Home
  2. Magazine 2016
  3. The Plan 089 [04-2016]
  4. Contraddizioni e prospettive della città nuovissima

Contraddizioni e prospettive della città nuovissima

Costruire in un contesto sociale in rapido cambiamento, con vincoli storici e paesaggistici praticamente inesistenti, con a disposizione risorse economiche illimitate e un potere assoluto sul governo del territorio, dovrebbe essere una condizione straordinaria per immaginare e realizzare una città radiosa.      

Il primo elemento caratteristico di Doha (ma tipico di tutte le città del Golfo) è il peso determinante degli stranieri, quasi il 90% della popolazione della città, con un permesso di residenza temporaneo basato su un sistema di sponsorizzazione (kafala), cioè di legame diretto e inscindibile tra un soggetto locale (lo sponsor) e il lavoratore (l’expat) nei confronti dello stato. Un sistema che, negando ogni possibilità di libero movimento ai lavoratori (per cercare un lavoro o...

Procedi con l'acquisto per continuare a leggere

Digitale

4.49 €

Stampata

15.00 €

Abbonamento

Da 35.00 €
Iscriviti alla newsletter:
Ho letto la privacy policy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali.
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design
Non perdere interessanti opportunità di formazione
Scopri in anteprima i contenuti del Magazine e della Webzine di THE PLAN
Tag
#Doha  #Qatar  #Asia  #2016  #TheCityPlan  #The Plan 089 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054