Architettura come infrastruttura - Stazione dei pompieri | The Plan
  1. Home
  2. Magazine 2015
  3. The Plan 082 [05-2015]
  4. Architettura come infrastruttura - Stazione dei pompieri

Architettura come infrastruttura - Stazione dei pompieri

ORG organization for permanent modernity | C2O Architects

“Il comitato della Fire Station N. 4 ha richiesto un edificio ordinario, facile da mantenere. [...] I mattoni bianchi, le lettere dorate in cima alla torre della stazione dei pompieri, la stessa torre e la grande bandiera nel prato conferiscono importanza civica all’edificio. Un edificio chiaro, funzionale crea un’immagine appropriata, ordinaria ma distinta per le attività associate ad una stazione di pompieri. Oltre a rafforzare la presenza civica dell’edificio, le proporzioni dell’edificio ne aumentano la scala rispetto al circondario: un vasto e piatto campo lungo una autostrada diritta”.

Ordinario-distinto. Piccola-grande scala. Semplice-complesso. Una serie di prefabbricate, artificiali dicotomie sono allineate nella descrizione riportata sopra della Fire Station N. 4, un edificio disegnato da Robert Venturi nel 1968 per Columbus, Indiana, che divenne parte del dibattito architettonico quando venne incluso nel noto(rio) libro di Venturi, “Complexity and Contradictions in Architecture”. 

Le stazioni dei pompieri raramente diventano oggetto di attenzione architettonica. Eppure, a quasi 50 anni di distanza, la stazione dei pompieri per la città belga di Asse disegnata da ORG - Organization for Permanent Modernity - promette di diventarlo a sua volta grazie alle strategie progettuali utilizzate, che forniscono un confronto sintomatico del modo in cui è evoluta la cultura architettonica. Ma ecco cosa dicono gli autori: “La stazione dei pompieri ha un aspetto solido, sobrio e funzionale. L’esterno è definito da un sistema regolare di pannelli di cemento prefabbricato e di zinco colore antracite. La logica costruttiva conferma la banalità volumetrica caratteristica dei Big Box e, insieme, una grande precisione di dettaglio che si discosta dalla produzione corrente. Nei suoi spazi interstiziali, negli allineamenti, nelle giunture e nelle finiture...

Procedi con l'acquisto per continuare a leggere

Digitale

4.49 €

Stampata

15.00 €

Abbonamento

Da 35.00 €
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054