Rai Studio, Pouya Khazaeli Parsa in Iran | The Plan
  1. Home
  2. Magazine 2011
  3. The Plan 051 [06-2011]
  4. Rai Studio, Pouya Khazaeli Parsa in Iran

Rai Studio, Pouya Khazaeli Parsa in Iran

RAI Studio

L’ideale di una perfezione astratta non è un concetto estraneo alla cultura iraniana, che anzi sembra attratta in vari modi da una prospettiva di perfezione. Il mondo allargato in cui la maggior parte di noi vive, deve a questa realtà complessa e talvolta turbolenta il concetto di paradiso, o almeno trova la sua etimologia in pairi.daêza-, che Wikipedia indica come “area recintata”, da pairi- (intorno) e -diz (creare, fare). E in effetti molte grandi opere d’arte persiana, siano esse film, poesie o progetti, sembrano, almeno a me che non faccio parte di quella cultura, realizzazioni molto chiaramente definite, aggressive, …interi mondi costruiti sia dentro che al di fuori di se stessi. Le ville progettate di recente dal giovane architetto iraniano Pouya Khazaeli Parsa ci sorprendono per la forte connotazione plastica. La Darvish Residence, un’abitazione che si snoda come una scala intorno ad un asse verticale, e la più recente Shahbazi Residence, una villa bianca, cubica, in equilibrio su quattro pilotis, attirano la nostra attenzione con la loro chiara sintesi di struttura, superficie e sequenze di spazi fluidi. Sono residenze universali, ma al tempo stesso sorprendenti per la loro unicità, che rielaborano l’idea della Villa Ideale con un linguaggio che ricorda molti esperimenti modernisti arditi e perfino utopici. La Darvish Residence si avvolge su se stessa disegnando un percorso sinuoso tridimensionale che si eleva intorno a una vasca ornamentale quadrata. Questa vasca non solo raffresca l’aria ma, insieme al vuoto sovrastante, funge da centro simbolico della casa, un segno geometrico e assiale in cui si riflette il cielo. Il linguaggio di questa prima casa di Pouya Khazaeli - la struttura priva di decorazioni, la scelta dei colori bianco, nero e rosso mattone, le terrazze in copertura piatte e a gradinate - richiama la stagione purista di Le Corbusier, ispirata dal “Voyage d’Orient” del maestro intrapreso un secolo fa, e i progetti di architetti del primo...

Procedi con l'acquisto per continuare a leggere

Digitale

4.49 €

Stampata

15.00 €

Abbonamento

Da 35.00 €
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054