Milano - Detroit: una molteplicità di temi per la metropoli contemporanea | The Plan
  1. Home
  2. Magazine 2010
  3. The Plan 047
  4. Milano - Detroit: una molteplicità di temi per la metropoli contemporanea

Milano - Detroit: una molteplicità di temi per la metropoli contemporanea

Milano - Detroit: una molteplicità di temi per la metropoli contemporanea
Scritto da Maurizio Sabini -

Due città, due temi: vuoto e densità. Da un lato il vuoto voluto, dall’altro il vuoto subito. Da un lato un vuoto definito dalla densità, dall’altro un vuoto che non definisce e non è definito. Milano e Detroit hanno ben poco in comune. Sembrano essere l’una il negativo dell’altra: il vuoto di Detroit è pari al 60% della superficie della municipalità di Milano. Da un lato c’è un piano (il PGT di Milano), dall’altro c’è un fenomeno. A Milano si progetta una nuova città anche grazie a nuove quantità edilizie (pur senza aumentare il consumo di suolo), a Detroit si cerca di intervenire su un fenomeno di disurbanesimo, che ha creato un vuoto pari alla superficie di San Francisco e a due volte quella di Manhattan, anche grazie all’agricoltura urbana. A Milano ci si prepara alla sfida di un’ expo mondiale, a Detroit si cerca di ridefinire l’esperienza urbana in una città svuotata. Eppure, ci sono tratti comuni: aldilà di destini ormai assai diversi, c’è una comune storia produttiva e di innovazione, di ruolo di capitali economiche (certo affievolito per Detroit, ma ancora vivo nella memoria collettiva, e perno di un singolare orgoglio civico), e una simile localizzazione territoriale strategica all’interno delle rispettive macro-regioni. Milano e Detroit sono cresciute con un comune ethos: quello di rappresentare l’avanguardia economico-produttiva dei rispettivi paesi. E oltre le ormai evidenti differenze, rimane in comune una certa passione di essere città, quasi un senso di “missione”, che ispira una specifica ecologia umana. Milano e Detroit disegnano un arco in cui stanno dentro alcune importanti questioni per la metropoli contemporanea. Quali sono i meccanismi che possono creare circoli virtuosi tra attivismo civico, disegno urbano e gestione della città? tra appropriazione e reinvenzione spontanea dei nuovi paesaggi urbani e la trasformazione guidata dall’architettura e dall’urbanistica? come mettere a sistema la nuova domanda di città, le dinamiche...

Procedi con l'acquisto per continuare a leggere
Digitale

Digitale

5.49 €
Stampata

Stampata

15.00 €
Sold out
Abbonamento

Abbonamento

Da 42.00 €
Scegli abbonamento
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054
ITC Avant Garde Gothic® is a trademark of Monotype ITC Inc. registered in the U.S. Patent and Trademark Office and which may be registered in certain other jurisdictions.