Danish Radio Concert House | The Plan
  1. Home
  2. Magazine 2009
  3. The Plan 037
  4. Danish Radio Concert House

Danish Radio Concert House

Ateliers Jean Nouvel

Danish Radio Concert House
Scritto da Francesco Pagliari -

Un edificio per la musica, che dimostra le consonanze tra architettura e musica. La Concert House è un paradigma del pensiero progettuale di Jean Nouvel, in cui si rendono evidenti le interrelazioni fra le diverse componenti dell’edificio, i rapporti fra i vari gradi di realtà dell’architettura: ciò che appare all’esterno, ciò che si incontra nel viaggio di scoperta all’interno del volume architettonico, ciò che si immagina, ciò che si dimostra realtà. Stati d’interpretazione che si sommano e definiscono un luogo d’architettura, mutevole come la luce, risonante come uno strumento musicale, molteplice come i punti di vista dell’osservazione e dell’esperienza. In un settore periferico di Copenhagen in via di sviluppo, che mostra un paesaggio urbano standardizzato, formato da insediamenti residenziali, commerciali e per uffici, e con la presenza di reti ferroviarie, il progetto inserisce un’attrezzatura urbana d’alta qualità, con sale per concerti pubblici e prove e gli uffici di produzione della Radio Danese. La soluzione architettonica, in questo luogo in divenire, argomenta Jean Nouvel, si indirizza ad affermare “a priori una presenza, un’identità”: il progetto servirà a “materializzare il territorio”, l’intervento architettonico si porrà ad una scala superiore, fornendo un’attrezzatura urbana che costituisce la qualità, attraverso la sua eccezionalità. L’architettura della Concert House agisce secondo parametri complessi, che indagano la consistenza materiale e visiva della costruzione, innervando relazioni fra realtà e figurazione: elementi costanti del ragionamento progettuale, per definire linee che lo stesso Jean Nouvel attribuisce a nuclei di valutazioni e di scelte che inglobano i termini del “mistero” e della “seduzione” in architettura. Termini senza tempo, espressioni di una modernità che attraversa le epoche al di là degli stilemi e delle conformazioni, dell’ordinamento per schemi del pensiero progettuale. L’edificio si inserisce in questo paesaggio...

Procedi con l'acquisto per continuare a leggere
Digitale

Digitale

5.49 €
Stampata

Stampata

15.00 €
Abbonamento

Abbonamento

Da 35.00 €
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054