La Casa Contemporanea, un prototipo | The Plan
  1. Home
  2. Magazine 2006
  3. The Plan 013
  4. La Casa Contemporanea, un prototipo

La Casa Contemporanea, un prototipo

Allmann Sattler Wappner Architekten

La Casa Contemporanea, un prototipo
Scritto da Francesco Pagliari -
Hanno partecipato al progetto BEGA, Duravit, Velta, Zumtobel Group


La “casa contemporanea”, progettata dallo studio Allmann Sattler Wappner per il concorso bandito nel 2003 dal gruppo editoriale Süddeutsche Zeitung, dimostra risultati sperimentali attraverso un’architettura pensata senza localizzazione specifica o abitanti definiti. L’abitazione si sviluppa su 200 m2 di superficie abitabile per 4 persone, inserita in uno spazio esterno di 500 m2 in stretto rapporto con gli interni.Il progetto ribalta la consuetudine distributiva: al pianterreno si accede alla zona notte, bagni e porzione di giardino. Lo spazio comune per soggiorno, pranzo e comunicazione si sopraeleva al centro della costruzione, collegato con una scala interna agli spazi privati. L’edificio è un prototipo: la composizione degli spazi e la dotazione quantitativa di superfici interne ed esterne hanno carattere esemplificativo,
in ordine alle risorse ed esigenze del cliente. Il progetto ammette varianti scelte dai singoli futuri abitanti, soprattutto per le finiture: intonaco o legno, moquette o pavimenti in conglomerato di pietra, bagni in piastrelle o superfici continue, serramenti in alluminio o legno. Un’alta e impenetrabile siepe di carpini, per una lunghezza totale di 130 metri, serve da recinzione esterna e suddivide in comparti la superficie interna quadrata del lotto. Al centro dell’edificio, al piano terra, un’ampia zona coperta a corte funge da ingresso e garage.
Nei tre corpi circondati dalla siepe si dispongono le aree funzionali (bagni, lavanderia, attrezzature) e gli ambienti privati separati da pannelli scorrevoli in vetro dai rispettivi giardini adiacenti. Lo spazio viene percepito come continuo, pur in presenza di dislivelli tra interno ed esterno; l’uso modulare nei vani privati è possibile con l’inserimento di pareti divisorie. La zona comune al piano superiore è il punto focale dell’abitazione, con una superficie di circa 100 m2; le scale di accesso provenienti dai vani privati la suddividono funzionalmente in angolo cottura,...

Procedi con l'acquisto per continuare a leggere
Digitale

Digitale

5.49 €
Stampata

Stampata

Sold out
Abbonamento

Abbonamento

Da 42.00 €
Scegli abbonamento
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054
ITC Avant Garde Gothic® is a trademark of Monotype ITC Inc. registered in the U.S. Patent and Trademark Office and which may be registered in certain other jurisdictions.