Oval | The Plan
  1. Home
  2. Magazine 2006
  3. The Plan 016 [9-2006]
  4. Oval

Oval

Alessandro Zoppini


Nato nell’area del Lingotto in occasione dei Giochi Olimpici, il nuovo Palazzo dello Sport, “Oval”, per il pattinaggio di velocità su ghiaccio è stato concepito per utilizzi che, oltre l’evento eccezionale, mirano alla riqualificazione di un’area periferica industriale degradata. La copertura, costituita da membrature tubolari in acciaio con luce libera tra gli appoggi di 100 m, si presenta come un elemento dalla forma semplice e asimmetrica, con una curvatura omogenea da est a ovest.
Una speciale attenzione è stata rivolta ai materiali, scelti in base alla funzione da assolvere e al contenimento della manutenzione, in particolare per le facciate (realizzate dal Gruppo Tosoni). Quelle nord e sud sono completamente vetrate, con la prima dall’andamento curvilineo caratterizzato da “pinne” di acciaio con rivestimento in alluminio a inclinazione variabile, alle quali le lastre di vetro sono vincolate con un tipo di aggancio che permette di compensare la non complanarità della superficie principale. Lastre di vetro stratificato, temperato, laminato DecorFlou con pellicola bianco latte, sono invece “appese” a una struttura in acciaio lungo le facciate laterali, mediante un sistema di montaggio che si compone di speciali rotulle fissate ai vetri forati e di ganci dimensionati per reggere il peso delle lastre e la pressione del vento.
Lungo il lato est, la regolarità e la linearità del vetro satinato sono interrotte da tre corpi collocati al primo piano, i “Pods”, con rivestimento in zinco titanio a grandi scaglie Rheinzink prepatinato-pro a decapaggio scuro, materiale resistente che si connota per l’aspetto che assume con il...

Procedi con l'acquisto per continuare a leggere

Digitale

4.49 €

Stampata

Sold out

Abbonamento

Da 35.00 €
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054