Bockenheimer Depot Theatre | The Plan
  1. Home
  2. Magazine 2002
  3. The Plan 004
  4. Bockenheimer Depot Theatre

Bockenheimer Depot Theatre

Nikolaus Hirsch & Michel Müller

Bockenheimer Depot Theatre
Scritto da Nikolaus Hirsch, Michel Muller -


Il progetto per la conversione del Bockenheimer Depot da edificio industriale in teatro, segna il passaggio da uno spazio monofunzionale ad uno variabile e multiprogrammato. Il  principale problema affrontato dagli architetti Nikolaus Hirsch e Michel Müller è stato trovare una mediazione tra una progettazione rigorosa  e l'imprevedibilità dell'uso. Il loro intervento quindi non è una distribuzione fissa di elementi, ma una disposizione in evoluzione che, secondo il progetto di William Forsythe, deve includere ogni genere di manifestazioni, dal balletto al programma d’arte.
In termini di dimensioni, l’edificio è lungo 80m e ampio 35m ed è organizzato in uno spazio formale ed uno informale: il primo è un ambiente controllato, protetto da influenze esterne (come luce e suono) e garantisce performance altamente specifiche; il secondo non è controllato, ma viene esposto ai fenomeni acustici e ottici della vita pubblica. Per garantire queste logiche parallele è stato sviluppato un estremo, ma semplice intervento: una stanza ‘ovattata’ fatta di elementi di feltro (pareti, pavimenti, moduli) ha ridotto in modo significativo il riverbero. Il risultato è uno spazio morbido, asciutto, che permette sia intime chiacchierate sia conferenze. L’elemento che divide le due aree è un muro di feltro flessibile la cui caratteristica è quella di creare una ambivalenza tra apertura e chiusura: assicura un grado necessario di autonomia offrendo una struttura che permette la comunicazione attraverso un doppio strato di elementi di feltro (1,5 x 6,0m). La posizione del muro rimane flessibile nelle assi longitudinali dell’edificio fornendo uno strumento per una continua variazione degli spazi.
Le microstrutture rappresentate dagli elementi modulari quali panche, tavoli, scaffali, elementi bar, cubi, tatami, sono state create per assicurare la massima libertà di movimento ed iniziativa. Le loro  proporzioni e geometrie sono in parte anomale, più grandi della misura standard,...

Procedi con l'acquisto per continuare a leggere
Digitale

Digitale

5.49 €
Stampata

Stampata

Sold out
Abbonamento

Abbonamento

Da 42.00 €
Scegli abbonamento
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054
ITC Avant Garde Gothic® is a trademark of Monotype ITC Inc. registered in the U.S. Patent and Trademark Office and which may be registered in certain other jurisdictions.