Show-Room Bisazza | The Plan
  1. Home
  2. Magazine 2002
  3. The Plan 002
  4. Show-Room Bisazza

Show-Room Bisazza


A Milano, ogni tanto, c'è il sole.
Tra grigionebbia e grigiosmog, ogni tanto c'è un po' di luce.
Ma non basta mai.
Così Fabio Novembre, visceralmente, ha inseguito e poi eseguito, qui, il suo "Sogno di una notte di mezzo inverno", cercando sole, acqua, cielo, terra e tutto il resto, e realizzando una sua nuova storia per superare i grigi delle prime righe.
Così ha sognato un tappeto mimetico che parla dei boschi cui ha rubato i colori e immaginato una nuvola che ingloba porzioni di spazio disegnandone sinusoidi luminose, e trasformato finestre in convogliatori/ripetitori/amplificatori di luce naturale, e giocato a ping-pong nel ripensare a una scalinata capace di dare e avere spazio, sotto e sopra, scendere o salire, scendere per riunirsi dopo aver visto dal basso il mare di Milano, salire per accomodarsi a vedere, lì trasmessi, i mari del mondo, mentre in cielo brillano le stelle amate e narrate dal poeta che lasciò alla Cina il suo eremo, qui accennato per indizi.
Come chiavi di questo rebus affrescato in modo letterario, altre allusioni/spiegazioni, un tavolo - come un tronco d'albero tagliato che emerge dal terreno - che racconta, disegnandone i contorni, dell'isola più bella del mondo, mentre sul suo piano un led rosso svela la posizione della casa più bella del mondo sulla scogliera di capo Massullo.
Poi, in fondo, una piscina che non sembra vera, realmente, e alla parete un disegno di Sandro Chia, davvero, che "transavanguardia" e supera il semplice racconto dei Faraglioni.
A Milano, oggi, c'è il sole. A Villa Malaparte, sempre.

Beppe...

Procedi con l'acquisto per continuare a leggere

Digitale

4.49 €

Stampata

Sold out

Abbonamento

Da 35.00 €
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054