Vivere alle pendici della montagna
  1. Home
  2. Interior Design & Contract 08
  3. Vivere alle pendici della montagna

Vivere alle pendici della montagna

Glen Villa

ARRCC

Vivere alle pendici della montagna
Scritto da Redazione The Plan -

A Città del Capo, ai piedi della Table Mountain, una delle sette meraviglie naturali del mondo, sorge Glen Villa, una residenza eclettica integrata perfettamente con la natura circostante. Situata dinanzi all’imponente montagna, la casa è immersa in un ecosistema caratterizzato da una flora e una fauna che non si ritrovano altrove.

La struttura si articola su tre livelli, ognuno con dimensioni e forme diverse che, grazie anche alle ampie aperture che riflettono le immagini degli alberi, si fondono perfettamente con l’andamento del terreno. Inizialmente concepito da Antonio Zaninovic, il progetto è stato successivamente rinnovato dallo studio di architettura ARRCC, che ha realizzato anche alcune aggiunte: in particolare, è stato introdotto un nuovo volume nel giardino ed è stata ampliata una camera da letto al livello superiore.

Glen Villa | © Adam Letch, courtesy ARRCC Il nuovo edificio comprende un ambiente multifunzionale in cui gli arredi, realizzati su misura, includono un rustico tavolo in legno, un lampadario con alcune fioriere sospese e un camino in ottone, disegnato come un grande casco da palombaro con oblò autentici di navi d’epoca, che regala allo spazio un tocco distintivo.

Il nuovo edificio, collegato alla residenza principale tramite una passerella, si inserisce nel paesaggio elevandosi sospeso tra le chiome degli alberi grazie alla presenza di pilotis. Al suo interno, si trova un ambiente unico multifunzionale con zona bar, area living, barbecue e anche un forno per cuocere la pizza. Gli arredi, curati nei minimi dettagli, sono realizzati su misura, e includono un rustico tavolo in legno, un lampadario con alcune fioriere sospese e un camino in ottone, disegnato come un grande casco da palombaro con oblò autentici di navi d’epoca. Sulle pareti della sala si alternano superfici rivestite in boiserie e grandi vetrate, che permettono alla luce naturale di illuminare l’ambiente. 

Glen Villa | © Adam Letch, courtesy ARRCC La palette cromatica è definita da tonalità calde e neutre, mentre arredi moderni si mescolano con elementi naturali come il legno e il marmo, regalando uno spazio confortevole.

Al primo piano della residenza principale si estende la zona giorno, comprendente un salotto, un’area occupata da un lungo tavolo e una cucina. Caratterizzato da un’atmosfera accogliente, questo spazio è definito da una palette di colori neutri, arricchita da tappeti e mobili moderni e da un parquet con posa a spina di pesce. Nell’insieme spicca un imponente camino in pietra, sormontato da un soffitto in calcestruzzo a vista impreziosito da un lampadario in metallo, che crea un contrasto materico con gli altri elementi dell’arredamento. La cucina presenta invece un pavimento in marmo, mobili grigi e un’isola centrale con sgabelli rivestiti in pelliccia a confermare ancora una volta l’intento di portare la natura all’interno della casa. 

Glen Villa | © Adam Letch, courtesy ARRCC

Sempre al primo piano si trova la cantina dei vini, uno spazio raffinato arredato con poltrone in velluto color ocra e un tavolo in marmo. Il lampadario, composto da piatti metallici, inonda il soffitto di una luce dorata, conferendo un tocco d’eleganza all’intera stanza, il vero e proprio gioiello della casa.

Salendo la scala adiacente alla cucina, si raggiunge il secondo e ultimo piano, che ospita la camera da letto padronale, caratterizzata da un pavimento in moquette, pareti completamente rivestite da una boiserie a listelli e arredi su misura. Il letto, elevato su una base in marmo, è pensato per offrire una vista panoramica della città. La camera è dotata di cabina armadio e di un ampio bagno, con al centro una vasca delimitata da pareti vetrate a tutta altezza che consentono un abbondante ingresso di luce naturale. I pavimenti sono in marmo chiaro con finitura lucida e gli specchi a parete svolgono la funzione di ampliare visivamente lo spazio, regalando allo stesso tempo riflessi e immagini del contesto naturale tutto intorno.

Luogo: Città del Capo, Sud Africa
Committente: Privato
Completamento: 2022
Superficie lorda: 5.515 m2
Progetto architettonico: Antonio Zaninovic
Progetto degli interni: ARCCC
Consulente per l’illuminazione: OKHA

Fotografie: Adam Letch, courtesy ARRCC

Ti potrebbe interessare:
Contract & Interior Design 08
Contract & Interior Design 08

THE PLAN Interior Design & Contract 8 è l'ottavo numero speciale che THE PLAN dedica al mondo dell'architettura d'interni. La pubblicazione, in uscita ad aprile 2024 insieme a THE PLAN 153, raccoglie una ventina di progetti, tra i più significativi... Read More

Copia Cartacea Copia Cartacea
12.00 €
Copia Digitale Copia Digitale
5.49 €
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054
ITC Avant Garde Gothic® is a trademark of Monotype ITC Inc. registered in the U.S. Patent and Trademark Office and which may be registered in certain other jurisdictions.