Navigazione green e tecnologica
  1. Home
  2. Interior Design & Contract 08
  3. Navigazione green e tecnologica

Navigazione green e tecnologica

SW108 Hybrid Gelliceaux, Southern Wind

Farr Yacht Design | Nauta Design

Navigazione green e tecnologica
Scritto da Redazione The Plan -
Hanno partecipato al progetto Alpi, Dickson

È una promessa per il futuro il nuovo SW108 Hybrid Gelliceaux, una lente con cui proiettarsi nella navigazione di domani. Eppure, questo primo yacht a vela della serie SW108 di Southern Wind è già una realtà del presente. In sé, nel suo ricercato equilibrio tra innovazione, affidabilità di prestazioni e sostenibilità, senza trascurare le opzioni di personalizzazione, racchiude infatti alcune delle imprescindibili caratteristiche di una nautica a basso impatto ambientale. Il suo sistema di propulsione ibrido lo rende una vera e propria pietra miliare dell’evoluzione green e, allo stesso tempo, un emblema della filosofia Smart Custom del cantiere navale, fondato a Città del Capo nel 1991 dall’ingegnere e imprenditore italiano Willy Persico. Un concept, cioè, basato sulla personalizzazione più elevata possibile – proprio come nel caso di Gelliceaux – ma anche su fondamentali e immancabili caratteri di innovazione, funzionalità, performance e qualità dello stare in mare.

SW108 Hybrid Gelliceaux Southern Wind | © Giuliano Sargentini courtesy Southern Wind Gli armatori sono stati coinvolti in tutto il design dell’imbarcazione e hanno particolarmente apprezzato il layout dell’arioso salone e la presenza di numerosi divani disposti su entrambi i livelli; divani che sono stati realizzati su misura e con dimensioni generose per rendere l’ambiente maggiormente accogliente.

Tra vela e propulsione ibrida, tra esperienze capitalizzate e progressivi perfezionamenti della superficie velica, delle appendici e delle linee d’acqua, i progettisti dell’imbarcazione hanno posto al centro del proprio lavoro i valori di efficienza e di comfort, così da garantire un’esperienza dalle elevate prestazioni di navigazione e, al contempo, in simbiosi con l’ambiente marino circostante.

L’architettura navale è stata firmata da Farr Yacht Design, mentre spazi esterni e interni sono stati curati da Nauta Design. Il risultato è uno dei migliori esempi della flotta Southern Wind in termini di capacità di navigazione sia in presenza di vento leggero sia di vento più intenso, con una maneggevolezza, un equilibrio, una leggerezza e una reattività di timone che sono tratti distintivi al pari del sistema propulsivo brevettato in grado di consentire lunghe traversate oceaniche ed elevata autonomia durante la navigazione stessa.

SW108 Hybrid Gelliceaux Southern Wind | © Giuliano Sargentini courtesy Southern Wind Una particolare attenzione è stata dedicata anche al design illuminotecnico dello yacht, sviluppato in collaborazione con PSLab, così da arrivare a creare la sensazione e la percezione di maggior spazio disponibile. Le testiere delle cabine, ad esempio, sono realizzate con pannelli imbottiti in rilievo che vanno a creare diverse ombre, aumentando  il senso di profondità.

Dal punto di vista del design, la convivenza dei valori di performance e comfort si è tradotta in un progetto degli spazi esterni di stampo sportivo, funzionale, e in un interior design accogliente e ricercato. Dal pozzetto, spazioso e caratterizzato da sedute su entrambi i lati, si ha accesso sottocoperta grazie a un boccaporto particolarmente ampio: lo spazio interno è fluido e su due livelli sfalsati, valorizzato sia di giorno sia di notte da un’interazione costante tra luce naturale e illuminazione artificiale puntuale, dove i corpi illuminanti sono perlopiù nascosti alla vista. L’effetto è di elevata luminosità di giorno, di calore e raccoglimento di sera. 

SW108 Hybrid Gelliceaux Southern Wind | © Giuliano Sargentini courtesy Southern Wind La rubinetteria, i corrimano e gli altri accessori del bagno sono in nero satinato che conferisce all’ambiente un aspetto contemporaneo.

Diverse sono le aperture in coperta, che si aggiungono al grande lucernario sulla tuga e alle finestre laterali. La luce naturale che filtra da questo punto centrale dello yacht illumina il primo salottino, collegato agli altri spazi e alle quattro cabine tramite una breve scala e un divano di colore chiaro, che si estende per tutto il lato destro. Questo, con la sua forma sinuosa, scende seguendo le linee dell’imbarcazione. La cabina armatoriale è collocata a prua e condivide con tutti gli altri ambienti interni tonalità tenui e un’atmosfera accogliente, materiali organici e naturali di elevata qualità, fortemente voluti anche dagli armatori stessi.

SW108 Hybrid Gelliceaux Southern Wind | © Giuliano Sargentini courtesy Southern Wind Eleganza e accoglienza caratterizzano il progetto, che ha visto un accurato lavoro di ricerca sulle geometrie degli arredi e sulle palette utilizzate. Il deck è stato disegnato ricercando il massimo comfort e al contempo per garantire l’assoluta sicurezza dei passeggeri e dell’equipaggio durante gli spostamenti da un ambiente all’altro dello yacht.

Calore ed eleganza sono dunque elementi identitari del progetto di interior design, mai disgiunti dalla praticità dell’ospitalità, anche in presenza di bambini. Testimonianza di questo approccio è, per esempio, la configurazione del salotto, ampio e spazioso per accogliere fino a otto persone nella sola area pasti.

Anche l’intero piano di coperta è stato disegnato ricercando un equilibrio tra comfort e funzionalità; ne è un esempio la piattaforma in aggetto che a poppa consente un accesso diretto in acqua nei momenti d’ancora. Lo specchio di poppa, infatti, grazie alla sua doppia apertura, permette di vivere ancora più intensamente e comodamente la vita di mare.

Costruttore: Southern Wind
Consulente illuminazione: PSLab Lighting Design
Completamento: 2023
Architettura navale: Farr Yacht Design
Progetto degli interni ed esterni: Nauta Design 

Salvo diversamente indicato, fotografie:  Giuliano Sargentini courtesy Southern Wind

Ti potrebbe interessare:
Contract & Interior Design 08
Contract & Interior Design 08

THE PLAN Interior Design & Contract 8 è l'ottavo numero speciale che THE PLAN dedica al mondo dell'architettura d'interni. La pubblicazione, in uscita ad aprile 2024 insieme a THE PLAN 153, raccoglie una ventina di progetti, tra i più significativi... Read More

Copia Cartacea Copia Cartacea
12.00 €
Copia Digitale Copia Digitale
5.49 €
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054
ITC Avant Garde Gothic® is a trademark of Monotype ITC Inc. registered in the U.S. Patent and Trademark Office and which may be registered in certain other jurisdictions.