Design contemporaneo dal gusto vittoriano
  1. Home
  2. Interior Design & Contract 07
  3. Design contemporaneo dal gusto vittoriano

Design contemporaneo dal gusto vittoriano

The Royal Hotel

Giannone Petricone Associates Inc. Architects

Design contemporaneo dal gusto vittoriano
Scritto da Redazione The Plan -

Il concept ha voluto giocare con la storia del luogo, la fama dell’edificio e le tradizioni locali, accompagnando il visitatore in una scoperta che si svela stanza dopo stanza, ambiente dopo ambiente.

Picton è la cittadina più grande della Prince Edward County, in Ontario, una piccola comunità fortemente legata alla propria cultura e al proprio territorio, caratterizzato da una fiorente tradizione vinicola, e agli edifici storici del centro, costruiti in quello stile vernacolare sviluppato tra la fine del VIII e l’inizio del IX secolo da Jeremy French, la cosiddetta Loyalist Architecture. Una corrente dalle linee neoclassiche, definita da geometrie e simmetrie e aggraziata da modanature e decorazioni; uno stile che ha lasciato un’importante impronta nel tessuto urbano della città.

Hotel The Royal - Jeff McNeill Il restauro degli esterni ha mantenuto i caratteri tipici dell’architettura storica: una facciata di mattoni rossi in stile vittoriano, dove modanature e decorazioni definiscono una composizione simmetrica e ordinata.

Giannone Petricone Associates restituisce alla comunità un pezzo della sua storia con il progetto di riqualificazione del The Royal, hotel dismesso risalente alla seconda metà dell’Ottocento, nato in concomitanza con lo sviluppo ferroviario e la costruzione della rete di canali che hanno aperto la strada a nuovi insediamenti. 

Acquistato nel 2013 dai Sorbara – famiglia di politici canadesi, proprietari di un gruppo di sviluppo immobiliare – l’edificio è stato salvato dalla demolizione per essere restaurato e portato a nuova vita come ponte tra passato e presente, testimone della storia locale e catalizzatore di un futuro dedicato al turismo e all’esplorazione enogastronomica del territorio.

I lavori sono durati quasi dieci anni e hanno visto lo sventramento completo dell’edificio, del quale sono stati mantenuti i soli prospetti storici, e la creazione di un hotel di lusso su tre livelli, con 28 camere, ristorante, spa, piscina all’esterno, palestra, biblioteca e quattro bar.

Il concept di Giannone Petricone Associates ha voluto giocare con la storia del luogo, la fama dell’edificio e le tradizioni locali, accompagnando il visitatore in una scoperta che si svela stanza dopo stanza, ambiente dopo ambiente. Arredi ricchi e generosi senza essere stucchevoli, atmosfere sofisticate ed eleganti, ma informali: il progetto di interior abbraccia lo stile vittoriano dell’edificio, rimodulandolo in chiave minimalista e contemporanea. 

Hotel The Royal - Doublespace Tutte le Empire Suite sono dotate di un caminetto e di una vasca da bagno in camera, circondata da una parete in rovere che ricorda i paraventi da camino tipici dell’epoca vittoriana.

Nelle finiture, il classicismo britannico e lo stile rurale tipico dell’Ontario trovano l’unione perfetta. I materiali e gli arredi sono stati selezionati per rievocare il fascino vittoriano con un tocco moderno: tappeti con motivo a tartan, richiamato nelle piastrelle a mosaico dei bagni delle camere, caminetti rivestiti in marmo, ambienti completamente rivestiti in legno e rosoni ondulati a soffitto creano un ambiente accogliente e dal gusto classico. Su questa tela, gli elementi contemporanei sono accenti di design, dal forte segno architettonico. Come i lampadari a zig zag nei corridoi del piano terra, la gabbia metallica in lamiera stirata che racchiude l’ascensore – illuminata da strisce di luce a led - o il caminetto decorato con un motivo a onde che ricorda le pieghe di una tovaglia di lino, o ancora le pareti rivestite in pelle della lobby e della caffetteria che richiamano il colore dell’argilla locale.

Il retro dell’hotel gradualmente si apre verso l’esterno: un grande porticato fa da filtro tra la sala da pranzo e il giardino, che termina nella zona piscina. Qui, il rivestimento in mattoni rossi del pavimento si unisce con il muro di confine e richiama i toni e i materiali della facciata principale, elemento restaurato e valorizzato grazie alla balaustra metallica del vecchio balcone e al piano terra, che si apre verso la strada con grandi vetrate, rafforzando il collegamento tra la città e la vita dell’edificio.

Luogo: Picton, Ontario, Canada 
Committente: 247 Main Street Picton LP
Completamento: 2022
Superficie lorda: 2.880 m2
Progetto architettonico e degli interni: Giannone Petricone Associates
Appaltatore principale: Structure | Construction Managers & General Contractors

Consulenti
Conservazione patrimonio culturale:
ERA Architects
Acustica: J.E. Coulter Associates
Kitchen: Trend Foodservice Design & Consulting
Paesaggio: Janet Rosenberg & Studio (JRS)
FF&E Procurement: P360 Concepts

Tutte le fotografie courtesy Giannone Petricone Associates

Ti potrebbe interessare:
CONTRACT & INTERIOR DESIGN 07
CONTRACT & INTERIOR DESIGN 07

THE PLAN Interior Design & Contract 7 è il settimo numero speciale che THE PLAN dedica a questi mondi dell’architettura. La pubblicazione, in uscita a settembre 2023 insieme a THE PLAN 148, raccoglie una ventina di progetti – tra i più signific... Read More

Copia Cartacea Copia Cartacea
12.00 €
Copia Digitale Copia Digitale
5.49 €
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054
ITC Avant Garde Gothic® is a trademark of Monotype ITC Inc. registered in the U.S. Patent and Trademark Office and which may be registered in certain other jurisdictions.