Periferie e residenza pubblica in Italia. Gli anni 1945-2000. Progetti, processi, idee di città - Politecnica University Press | The Plan
  1. Home
  2. Politecnica University Press
  3. Periferie e residenza pubblica in Italia. Gli anni 1945-2000. Progetti, processi, idee di città
Periferie e residenza pubblica in Italia. Gli anni 1945-2000. Progetti, processi, idee di città
Ebook
Periferie e residenza pubblica in Italia. Gli anni 1945-2000. Progetti, processi, idee di città
Ebook Free

To download the ebook

Nelle periferie delle città, i conflitti, la condizione marginalizzata, l’inadeguata qualità urbana e di vita, sono - da molti anni - al centro dell’agenda politica europea e del dibattito nel nostro paese. Il loro destino, carico di contraddizioni ma anche di opportunità, determinerà in larga misura la sostenibilità abitativa e del sistema urbano delle aree metropolitane del futuro.

Il volume Periferie e residenza pubblica in Italia. Gli anni 1945-2000. Progetti, processi, idee di città rappresenta una tappa rilevante all’interno del percorso della ricerca finanziata dall’Ateneo di Napoli Federico II e svolta presso il Dipartimento di Architettura dal titolo PER_CENT/ Periferie al Centro, restituendo gli esiti della prima fase della ricerca che ha interessato il processo di conoscenza, interpretazione e lettura di numerosi interventi pubblici di edilizia residenziale in Italia attuati in una fase cruciale dello sviluppo urbano del nostro Paese.

Il lavoro è stato condotto su quartieri “esemplari” caratterizzati da un elevato livello di autorialità, costruiti dal 1945 al 2000, interpretati attraverso dieci temi di carattere analitico per una possibile classificazione di ambiti e luoghi paradigmatici. La loro individuazione restituisce una chiave di lettura dei quartieri a partire dai “progetti originari”, attraverso temi finalizzati a sostenere, successivamente, ipotesi di trasformazione di luoghi delle nostre città. L'impostazione del lavoro prende in esame osservazioni, comparazioni e letture del processo progettuale secondo le diverse idee di città che caratterizzano i quartieri, dal secondo dopoguerra fino al 2000, individuato quale momento simbolico di modifica delle modalità secondo cui si era sviluppato il processo edilizio degli insediamenti pubblici nelle periferie delle grandi città.

 

INDICE

7 Presentazione Mario Losasso
9 Periferie al centro, un affresco italiano Renato Capozzi, Federica Visconti

Introduzione
16
Il progetto della residenza pubblica in Italia dal secondo dopoguerra agli anni 2000
Gli aspetti tecnologici e ambientali Federica Dell’Acqua
22 Quali forme per quali perferie Claudia Sansò

Periferia e residenza pubblica in Italia 1945-2000
28
Le stagioni della residenza pubblica in Italia. I temi di fondo Alessandra Capuano
34 La periferia milanese tra progetto e costruzione Fabrizio Schiaffonati
38 Le periferie italiane, tra pianificazione e dissoluzione dell’idea di quartiere popolare Francesco Domenico Moccia
41 Lo sviluppo delle periferie nel Meridione Pasquale Belfiore
45 Brevi note sulla totalità periferica Franco Purini

Temi di progetto e idee di città

Il Settore Urbano
52
Una promessa di modernità. Case popolari a Barra, Napoli, 1946-1952 Claudia Sansò
60 Insule moderne. Il Quartiere Harar, Milano, 1950-1954 Claudia Sansò
68 Tipo edilizio, fattori ambientali e morfologia urbana.
Il Quartiere INA-Casa Tuscolano II, Roma, 1950-1956 Giuseppe Vaccaro

Nuove Forme dell’Isolato
76
La casa come tema urbano. Case popolari al Rione Luzzatti, Napoli, 1946-1947 Claudia Sansò
84 Modernità meridiana. Le case popolari per senzatetto a Viale Augusto, Napoli, 1949-1950 Gennaro Di Costanzo
92 L’unità di abitazione orizzontale come ipotesi di edilizia moderna.
Il Quartiere Tuscolano III, Roma, 1950-1954 Roberta Esposito
98 Abitare nella natura: il tema della casa a torre.
Il Quartiere INA-Casa in via Campegna, Napoli, 1954-1957 Nicola Campanile

Il Quartiere Sperimentale
108
Costruire l’abitazione nella natura. Il quartiere sperimentale Torre Ranieri, Napoli, 1947-1957 Gennaro Di Costanzo
116 Una collina in città: abitare ai piedi del monte Stella. Il Quartiere QT8, Milano, 1945-1954 Claudia Sansò

Il “Quartiere Borgo”
126
Luogo, sperimentazione, tradizione costruttiva.
Il Quartiere INA-Casa La Loggetta, Napoli, 1955-1958 Giuseppe Vaccaro
134 Valori ambientali, principi insediativi, tradizioni storiche.
Il Quartiere INA-Casa Tiburtino, Roma, 1949-1954 Giuseppe Vaccaro

La Parte Urbana
144
L’edilizia pubblica e la costruzione del paesaggio urbano.
Il Quartiere INA-Casa Soccavo Canzanella, Napoli, 1955-1963 Paola Galante
154 Il quartiere e l’unità di vicinato. Spine Bianche, Matera, 1955-1959 Ivana Coletta
162 Processi di industrializzazione nell’edilizia residenziale pubblica. Il Quartiere Gratosoglio, Milano, 1963-1971 Sara Verde
170 Fattori ambientali e principi insediativi. Il Quartiere Casilino, Roma, 1965-1974 Sara Verde
178 Prove d’interscalarità. Il Quartiere INCIS Decima, Roma, 1962-1965 Paola Galante

La Città per Parti
188
L’ “architettura urbana”. Il Complesso Monte Amiata, quartiere Gallaratese, Milano, 1969-1971 Paola Galante
196 Il grande quartiere leggibile dall’automobile. I Comparti M4 e R5 di Tor Bella Monaca, Roma, 1981-1983 Roberta Esposito

La “Città Natura”
206
Stare tra le corti: la formazione del quartiere autosufficiente.
Il Quartiere INA-Casa a Falchera, Torino, 1954-1957 Nicola Campanile
214 Progetto e processo partecipato. Il Quartiere Matteotti, Terni, 1969-1975 Ivana Coletta

La Grande Dimensione
224
Megastrutture ambientali. Il Quartiere Corviale, Roma, 1970-1984 Federica Dell’Acqua
232 L’ambivalente rapporto con il paesaggio. Il Quartiere Forte Quezzi, Genova, 1956-1968 Consuelo Isabel Astrella
240 Il ruolo sociale del sistema del verde. Il Quartiere IACP Rozzol Melara, Trieste, 1969-1983 Federica Dell’Acqua
248 La nuova dimensione urbana. Le Vele di Scampia, Napoli, 1962-1975 Ivana Coletta

Costruire nel Costruito
258
Il ruolo ambientale degli spazi aperti nel PSER. Il Comparto 9 a Ponticelli, Napoli, 1981-1986 Federica Dell’Acqua
266 Il recupero del costruito storico. Il Piano per il Centro Storico di Bologna, 1969 Consuelo Isabel Astrella
274 La misura dell’assimilazione. Case alla Giudecca, Venezia, 1980-1986 Paola Galante
280 Recuperare i casali della provincia partenopea.
Il Comparto 9 del PSER di Ponticelli, Napoli, 1981-1986 Consuelo Isabel Astrella

Nuovi Attori, Nuovi Processi
290
Benessere, riqualificazione urbana e costruzione di comunità.
I programmi Habitat e Urban per Borgo San Sergio, Trieste, 1998, 2005 e 2003 Marica Castigliano
298 Densificare la periferia.
Il Piano Integrato di Intervento per la trasformazione di Cascina Merlata, Milano, 2011, 2015 Marica Castigliano
306 Dall’edificio al quartiere ed i suoi abitanti: sperimentare la rigenerazione della città pubblica.
I Contratti di Quartiere a Sant’Eusebio, Cinisello Balsamo, 1998, 2005 Marica Castigliano
314 Il retrofit tecnologico per la riconnessione dei tessuti urbani periferici.
Il Contratto di Quartiere II San Donato - Ponte Lambro, Milano, 2003 Federica Dell’Acqua

Final remarks
324
La conoscenza per il progetto: quattro tesi della ricerca Mario Losasso, Renato Capozzi, Federica

Title: Periferie e residenza pubblica in Italia. Gli anni 1945-2000. Progetti, processi, idee di città

Author(s): Federica Dell’Acqua, Claudia Sansò

Publisher: Maggioli Spa

Year of publication: 12/2022

Pages: 331

Book series: Politecnica

Series: E-book Open Access

Topic: Architecture

Language: italian

ISBN code: 8891656094

EAN code: 9788891656094

Federica Dell’Acqua
Achitetto, PhD in Architettura - Settore Scientifico Disciplinare ICAR 12 e Ricercatore a tempo determinato di tipo A presso il Dipartimento di Architettura dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, svolge attività di ricerca nel campo disciplinare della progettazione ambientale con particolare riferimento al climate adaptive design in contesti urbani, sulle infrastrutture verdi, sulle strategie ecosystem-based e sull’applicazione di soluzioni nature-based ai distretti urbani e al sistema edifici-spazi aperti per il contrasto del cambiamento climatico

Claudia Sansò
Architetto, PhD in Architettura - Settore Scientifico Disciplinare ICAR 14, professore a contratto e assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Napoli Federico II. È stata visiting researcher presso l’Instituto Universitario de Arquitectura y Ciencias de la Construcción - IUACC della ETSA de Sevilla (2019). Svolge attività di ricerca sui temi dell’architettura nel mondo islamico e sui quartieri di Edilizia Residenziale Pubblica d’autore.

Keep up with the latest trends in the architecture and design world

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054