AC 5 - La città delle colonne - Politecnica University Press | The Plan
it en 中文
   |   Newsletter Search
Login  |   Register   |  Cart (0)   |  CONTACTS
POLITECNICA UNIVERSITY PRESS
  1. Home
  2. Politecnica University Press
  3. AC 5 - La città delle colonne

AC 5 - LA CITTà DELLE COLONNE


€ 16.00 € 13.60

Title AC 5 - La città delle colonne
Author(s) Riccardo Canella, Davide Guido, Marco Valsecchi
Publisher Maggioli SpA
Year of publication 2019
Pages 168
Book series Politecnica
Series Architecture and cities
Topic Architecture
Language Italian
ISBN code 8891622495
EAN code 9788891622495


ABOUT THE BOOK

A partire dall'anno Duemila, come docenti del Politecnico di Milano, stiamo seguendo i laureandi sui problemi dello sviluppo inerente i Paesi del Centroamerica. Nel corso dell'attività didattica, come è nostra consuetudine, sempre fondata su una parallela attività di ricerca, si è individuata un'ipotesi macrourbanistica che, in virtù di una forte integrazione fra i Paesi dell'area caraibica nonché fra questa e i Paesi limitrofi, consentisse la costruzione di una nuova area economica regionale autocentrata. Il progetto consiste in un sistema di collegamenti acqua-terra, con un'intermodalità organizzata, in grado di minimizzare i rilevanti costi che le rotture di carico fra mezzi di trasporto sempre implicano. Ciascun Paese, grazie alla nuova mobilità, si potrebbe avvalere di agevoli ed economici scambi commerciali con ciascun altro Paese della regione, creando le basi per la costruzione di bacini di produzione autoinnescanti e fra loro organicamente connessi. Decisivo allo scopo sarebbe un grande anello regionale acqua-ferro (...) Per altro verso, si è quantificata a medio e lungo termine la crescita che il nuovo sviluppo consentirebbe,verificando la obbligata coerenza fra grandezze macroeconomiche.

ABOUT THE AUTHOR(S)

Riccardo Canella

Riccardo Canella (1963)?Laureato con Enrico Mantero e Lucio Stellario d'Angiolini alla Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, dove ha insegnato Composizione architettonica dal 1997 (anno di fondazione) al 2015 (anno di chiusura) alla Facoltà di Architettura Civile del Politecnico di Milano-Bovisa, in forza al Dipartimento di Progettazione dell'Architettura. Dal 2015 insegna Composizione Architettonica alla Scuola di Architettura, Urbanistica e Ingegneria delle Costruzioni al Politecnico di Milano-Leonardo.?Dal 1992 al 1996 è stato cultore della materia in Composizione architet- tonica presso il Dipartimento di Progettazione dell'Architettura. Dal 1993 al 1996 è stato redattore della rivista quadrimestrale Manocomete, diretta da Giancarlo Majorino. Dal 1994 al 1996 viene incaricato di insegna- mento in Storia dell'arte e disegno al Civico Liceo Serale di via Marsala a Milano. Nel 1997 ottiene Borsa di studio del Consiglio Nazionale delle Ricerche per la tesi dal titolo Ambiente mediterraneo: migrazioni etniche e città di fondazione.?Dal 2004 è dottore di ricerca in Composizione architettonica. Dal 2007 è ricercatore in Composizione architettonica.?E' stato membro del gruppo di ricerca Architettura e città (con i professori Guido Canella, Lucillo Stellario d'Angiolini, Antonio Acuto, Pellegrino Bonaretti, Enrico Bordogna, Marco Canesi, Vincenzo Donato), del quale gli interessi si sono rivolti alle figure e alle esperienze dell'architettura mod- erna e contemporanea, alle tipologie delle principali attività di vita asso- ciata, ai caratteri degli insediamenti, ad alcuni protagonisti dell'architettura italiana ed internazionale del Novecento e al rapporto tra architettura e fenomeni strutturali e congiunturali della società.?Autore e coautore di testi di critica architettonica, di numerosi progetti di architettura e urbanistica eseguiti anche come allievo nei corsi universitari alla Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, per autocommit- tenza, per le esposizioni a tema, proposti con fine dimostrativo nei corsi di composizione e nei laboratori di progettazione della Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, proposti con fine dimostrativo in laboratori di altri seminari e facoltà. Ha partecipato e partecipa ai più importanti con- corsi nazionali e internazionali di architettura come capogruppo.?Mostre collettive hanno illustrato l'opera realizzata e i progetti di concorso, con pubblicazione e critica in cataloghi e riviste.

Davide Guido

Davide Guido (1973)?Laureato con Guido Canella alla Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, dove insegna dal 2007. Nel 2005 ottiene Borsa di studio dal Fondo Sociale Europeo per la ricerca dal titolo Architetti migranti e universi formali. Dal 2007 è incaricato di insegnamento in Discipline architettoniche al Liceo Artistico di Monza. Dal 2006 è dottore di ricerca in Composizione architettonica. Nel 2000, nel 2002 e nel 2004 partecipa, nel gruppo di progetto di Vittorio Garatti e Riccardo Canella, alla Biennale di Architettura dell'Avana. Nel 2008, per il Festival dell'Architettura di Parma, cura con altri la mostra Garatti Gottardi Porro. Dal paesaggio del Country Club alle Scuole Nazionali d'Arte dell'Avana.

Marco Valsecchi