AC 4 - Città e Rivoluzione - Politecnica University Press | The Plan
  1. Home
  2. Politecnica University Press
  3. AC 4 - Città e Rivoluzione
AC 4 - Città e Rivoluzione
discount_img
AC 4 - Città e Rivoluzione
Paper Version Paper Version
14.25 €
15.00 €
Available

Ammesso che anche in architettura sia da commemorare mezzo millennio dalla scoperta dell'America, un modo plausibile è sembrato quello di interpellare alcuni studiosi dal subcontinente latinoamericano per sollevare il sipario su quel panorama (...). Poiché, se per esempio la letteratura ha continuato a interessare la cultura occidentale nell'ossessivo interrogarsi sulla propria identità, pari attenzione non è certo riuscito a catturare l'operato recente degli architetti latinoamericani; e dire che il loro impegno non è stato meno ostinato - come si può constatare - nel proporsi criticamente i temi della genealogia, della legittimità, della autenticità, sia pure cercati per riflesso da quanto avvenuto in Europa e Nordamerica. Sono ormai trascorsi quasi quarant'anni da quando il formalismo degli architetti brasiliani venne processato con l'accusa di eresia rispetto ai principi essenziali del Razionalismo. Ma non è forse provato che le condanne per deviazionismo vengono impartite soprattutto nei momenti di crisi di regime, quando l'ideologia tende sempre più a cristallizzarsi e a perdere coscienza della realtà? Infatti, di lì a poco, si sarebbe definitivamente frantumata la dottrina International. SCRITTI DI? SERGIO BARONI, DAVID BIGELMAN, ENRICO BORDOGNA, GUIDO CANELLA, RICCARDO CANELLA, HUGO CONSUEGRA, GIORGIO FIORESE, VITTORIO GARATTI, ROBERTO GOTTARDI, DAVIDE GUIDO, DOMENICO LUCIANI, CLAUDIO PAVESI, RICARDO PORRO, EDUARDO RODRIGUES, ROBERTO SEGRE, LUCIANO SEMERANI

Title: AC 4 - Città e Rivoluzione

Author(s): Riccardo Canella, Davide Guido

Publisher: Maggioli SpA

Year of publication: 08/2017

Pages: 158

Book series: Politecnica

Series: Architettura e città

Topic: Architettura

Language: Italiano

ISBN code: 8891624086

EAN code: 9788891624086

Riccardo Canella

Riccardo Canella (1963)?Laureato con Enrico Mantero e Lucio Stellario d'Angiolini alla Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, dove ha insegnato Composizione architettonica dal 1997 (anno di fondazione) al 2015 (anno di chiusura) alla Facoltà di Architettura Civile del Politecnico di Milano-Bovisa, in forza al Dipartimento di Progettazione dell'Architettura. Dal 2015 insegna Composizione Architettonica alla Scuola di Architettura, Urbanistica e Ingegneria delle Costruzioni al Politecnico di Milano-Leonardo.?Dal 1992 al 1996 è stato cultore della materia in Composizione architet- tonica presso il Dipartimento di Progettazione dell'Architettura. Dal 1993 al 1996 è stato redattore della rivista quadrimestrale Manocomete, diretta da Giancarlo Majorino. Dal 1994 al 1996 viene incaricato di insegna- mento in Storia dell'arte e disegno al Civico Liceo Serale di via Marsala a Milano. Nel 1997 ottiene Borsa di studio del Consiglio Nazionale delle Ricerche per la tesi dal titolo Ambiente mediterraneo: migrazioni etniche e città di fondazione.?Dal 2004 è dottore di ricerca in Composizione architettonica. Dal 2007 è ricercatore in Composizione architettonica.?E' stato membro del gruppo di ricerca Architettura e città (con i professori Guido Canella, Lucillo Stellario d'Angiolini, Antonio Acuto, Pellegrino Bonaretti, Enrico Bordogna, Marco Canesi, Vincenzo Donato), del quale gli interessi si sono rivolti alle figure e alle esperienze dell'architettura mod- erna e contemporanea, alle tipologie delle principali attività di vita asso- ciata, ai caratteri degli insediamenti, ad alcuni protagonisti dell'architettura italiana ed internazionale del Novecento e al rapporto tra architettura e fenomeni strutturali e congiunturali della società.?Autore e coautore di testi di critica architettonica, di numerosi progetti di architettura e urbanistica eseguiti anche come allievo nei corsi universitari alla Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, per autocommit- tenza, per le esposizioni a tema, proposti con fine dimostrativo nei corsi di composizione e nei laboratori di progettazione della Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, proposti con fine dimostrativo in laboratori di altri seminari e facoltà. Ha partecipato e partecipa ai più importanti con- corsi nazionali e internazionali di architettura come capogruppo.?Mostre collettive hanno illustrato l'opera realizzata e i progetti di concorso, con pubblicazione e critica in cataloghi e riviste.

Davide Guido

Davide Guido (1973)?Laureato con Guido Canella alla Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, dove insegna dal 2007. Nel 2005 ottiene Borsa di studio dal Fondo Sociale Europeo per la ricerca dal titolo Architetti migranti e universi formali. Dal 2007 è incaricato di insegnamento in Discipline architettoniche al Liceo Artistico di Monza. Dal 2006 è dottore di ricerca in Composizione architettonica. Nel 2000, nel 2002 e nel 2004 partecipa, nel gruppo di progetto di Vittorio Garatti e Riccardo Canella, alla Biennale di Architettura dell'Avana. Nel 2008, per il Festival dell'Architettura di Parma, cura con altri la mostra Garatti Gottardi Porro. Dal paesaggio del Country Club alle Scuole Nazionali d'Arte dell'Avana.

Keep up with the latest trends in the architecture and design world

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054