Giuseppe Todaro Architect - Purity, elegance and privacy: Holiday Housing G
  1. Home
  2. Award 2021
  3. Housing
  4. Purity, elegance and privacy: Holiday Housing G

Purity, elegance and privacy: Holiday Housing G

Giuseppe Todaro Architect

Housing  /  Future
Giuseppe Todaro Architect

L'asse stradale principale che attraversa la frazione di Castelluzzo, comune di San Vito Lo Capo, nella sua connotazione, non solo di attraversamento, ma anche di centralità della frazione stessa, presenta delle caratteristiche dimensionali e urbane di forte singolarità, sia nel rapporto paesaggistico che nella sua topografia. A quota rialzata sul livello del mare (Golfo di Macari), questo percorso in pendenza, si trova “sospeso” all'interno di una conca rocciosa dove la maestosa presenza del Monte Cofano ne definisce con chiarezza il genius loci. Castelluzzo insistente su un'area turistica internazionale (San Vito Lo Capo) e la richiesta della committenza è la realizzazione di un sistema di case vacanze. L'area d'intervento si sviluppa su una superficie rettangolare il cui lato corto insiste sull'asse urbano d'attraversamento principale. Il progetto vuole mantenere l'allineamento stradale giocando formalmente con gli edifici limitrofi attraverso la costruzione di una parete che segna, con piccoli gesti, la sua presenza. Su tale parete che fa da testata nella parte centrale insiste il volume costruito, un parallelepipedo, che segue lo sviluppo del lotto ma che spezzandosi accentua l'apertura al paesaggio e contemporaneamente la dinamicità prospettica. Lungo l'asse di attraversamento urbano l'edificio viene percepito al fruitore come una parete con una grande finestra che ritaglia il paesaggio, conclusa con un trilite in corten che segna l'accesso al sistema. Si ha una doppia lettura sia sui fronti corti, dove abbiamo una testa ed una coda, che sui fronti lunghi che risultano uno più articolato ed uno meno. Il volume abitato è come se fosse inglobato fra lo sviluppo della parete di testata e quella di perimetrazióne che, oltre a ritagliare in corrispondenza della piscina una finestra sul paesaggio, salendo sul volume di coda ne definisce l'angolo. Le scale hanno un ruolo importante dal punto di vista compositivo, ritmano lo sviluppo di un fronte longitudinale, in contrapposizione all'altro fronte, che per le sue esigenze di privacy, risulta più articolato nella sua composizione formale, dove vuoti, pieni e piani rispondono alle esigenze funzionali caratterizzandole formalmente. Tutto il volume è posato su un piano, un grande basamento che, integrandosi perfettamente al sistema, diventa elemento fondamentale per la lettura del progetto non solo in termini di fruizione ma anche di dialogo con il paesaggio.

Credits

 San Vito Lo Capo
 Privato
 11/2019
 4197
 1964350
 Giuseppe Todaro Architect
 Giuseppe Todaro Architect
 Rendering: Alberto Romano / Graphic Update: Fabio Amantia / Video: Sergio Marceca

Curriculum

(Erice 1976) Si laurea in architettura nel 2002 a Palermo con tesi in progettazione architettonica, relatore Bibi Leone. E' stato Professore a contratto presso la Facoltà di Architettura di Palermo ed assistente ai corsi di Progettazione Architettonica tenuti da Bibi Leone, Giovanbattista Magazzú e Marcello Panzarella. Dal 2006 è docente del Seminario itinerante di progettazione Villard de Honnencourt. Nel 2004 ha fondato lo studio Giuseppe Todaro Architect. La sua attività spazia dall‘architettura alla progettazione urbana e l‘interior design, con progetti che hanno avuto visibilità nazionale ed internazionale in mostre e pubblicazioni. Il 19 Gennaio 2013 incontra Alvaro Siza Vieira presso il suo studio a Porto con il quale intrattiene una conversazione pubblicata in Muratore di opera grave. Conversazione con Alvaro Siza Vieira, Edizioni LetteraVentidue.
http://www.todaroarchitect.com

http://www.todaroarchitect.com

Community Wish List Special Prize

Cast your vote

The voting session is closed


© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054