Garibaldiarchitects - Ogr Tech Torino ricrea una “agorà” con diverse tipologie di interior
  1. Home
  2. Award 2020
  3. Interior
  4. Ogr Tech Torino ricrea una “agorà” con diverse tipologie di interior

Ogr Tech Torino ricrea una “agorà” con diverse tipologie di interior

Garibaldiarchitects

Interior / Completed
Garibaldiarchitects

Nel contesto straordinario delle OGR a Torino, lo studio Garibaldi Architects di Milano è stato incaricato per il progetto di interior design della Manica Sud per una superficie di circa 12.000 mq, con circa 500 postazioni ad uso ufficio e un social floor di c.a. 4.500 mq. L’ arch. Alessia Garibaldi, da oltre quindici anni progettano uffici per importanti società multinazionali con particolare attenzione all’integrazione tra aspetti strutturali, concettuali e tecnologici.
Lo spazio delle Officine OGR è caratterizzato dalla classica architettura industriale in mattoni. E’ un ampio volume con una struttura in capriate e pilastri in ferro, all’interno del quale lateralmente su due piani sono stati inseriti, su progetto della committenza, degli elementi chiusi ad uso ufficio per le aree dell’innovation hub. Questi volumi in vetro e ferro di calamina nera, creano un gioco di parallelepipedi aggettanti che si affacciano sulla navata centrale. Per questi elementi chiusi ad uso ufficio, il progetto di interior design d’Alessia Garibaldi, ha previsto degli arredi modulari con scrivanie singole facilmente riconfigurabili e caratterizzate da un sistema elettrificato che ne permette la regolazione dell’altezza, adattandosi alle esigenze di ogni utente e migliorando l’ergonomia. La postazione tipo, attraverso cablaggi nascosti, prevede un alto grado di integrazione tecnologica degli arredi, tema guida di tutto il progetto.
Un altro dei punti cardine del progetto è stato l’intento di dare vita allo spazio aperto della grande navata centrale, valorizzando l’architettura preesistente e lasciando visivamente libero l’asse prospettico longitudinale. L’idea è stata quella di ricreare un “agorà” con diverse tipologie di scenario, nella quale le persone possano incontrarsi e scambiare idee. Partendo dalle diverse esigenze dei visitatori e degli utenti abituali, lo studio Garibaldi Architects ha individuato specifiche aree tematiche suddivise per necessità di utilizzo. Particolare attenzione è stata data alla customer experience simulando il comportamento degli utenti all’interno delle aree funzionali. Queste ultime sono state dislocate all’interno del percorso centrale con una precisa caratterizzazione funzionale degli arredi, così da semplificare all’utente la ricerca delle stesse aree e favorire il way-finding. Partendo dalla reception, un parallelepipedo sospeso lungo 9 metri, sulla sinistra si trova la parete di led walls, disegnata con tubolari metallici derivati dai ponteggi dell’edilizia ed evidenziata dal caratteristico colore acquamarina delle OGR.
Le aree per coffee break, social table e hot desking, tutte con mobili su disegno, si alternano alle aree dei chat sofa composte da elementi avvolgenti e acustici per riunioni informali. Sono state inoltre create ulteriori aree private di natura informale, semi aperte, di forma circolare composte da lamelle di legno, interposte alle teche di vetro delle sale riunioni vere e proprie.
Lo start-up village si pone come un vero e proprio co-working all’interno dello spazio aperto della navata, caratterizzato dalle scrivanie elettrificate con i piani effetto cemento; spazi destinati ad aree social si alternano ad aree private per i phone booth.
Le aree tematiche, caratterizzate da arredi specifici - per la maggior parte custom su disegno dell’arch. Alessia Garibaldi - sono elementi scultorei con una vita indipendente. I singoli elementi sono contraddistinti dall’utilizzo di diversi materiali tra cui il ferro ed il legno ed omaggiano nei colori e nelle texture la scuola di Memphis di Ettore Sottsass e Alessandro Mendini.
Le soluzioni individuate per OGR tengono conto della necessità di ripensare i luoghi di lavoro, ponendo l’individuo al centro di spazi stimolanti e complessi. La flessibilità e l’innovazione tecnologica sono i temi su cui è stato improntato il progetto che attraverso soluzioni personalizzate e l’utilizzo di materiali naturali, ricrea un ambiente omogeneo, caldo e familiare, disegnato per i bisogni dei propri fruitori.

Credits

 Torino
 Fondazione crt OGR
 06/2019
 12'000
  100'000'000
 Garibaldiarchitects
 Garibaldiarchitects
 Progetto Architettonico: Boffa Petrone, Impianti elettrici: Elettromeccanica Galli, Progettazione degli interni e arredi su misura: Garibaldi Architects
 Realizzazione Mobili su misura : BP Benassi, Fornitura Arredi Ufficio e Sale Riunioni (scrivanie – sedie operative e riunioni): Fellowes Inc, Fornitura Sofa e Phone Booth: Estel Group s.r.l., Fornitura Arredi Manica Centrale( sedie e tavoli): Cardex s.r.l., Fornitura verde: Frassinago
 Giacomo Albo

Curriculum

Siamo uno studio dinamico e innovativo con all’attivo un ampio portfolio di progetti sia in Italia che all’estero, capace di combinare il lato creativo e concettuale con la pianificazione e la valutazione economica, tenendo sempre in considerazione il budget del cliente. La cura del dettaglio e la sartorialità del progetto ci permettono di soddisfare qualsiasi esigenza estetica come qualsiasi obiettivo commerciale. Per questo motivo siamo lo studio di riferimento di multinazionali, luxury brand, real estate e del committente privato più attento. Qualità creativa, efficacia della realizzazione, originalità nell’armonizzare aspetti concettuali e tecnologici sono gli elementi che ci contraddistinguono. Garibaldiarchitects inoltre ha una naturale propensione all’internazionalizzazione con progetti sviluppati nel settore retail, smart office e multiuse space come Copernico 38, Leica, Giada, Chromavis e diverse multinazionali. Di recente la nuova area di sviluppo è quella dell’hotellerie.

https://www.garibaldiarchitects.com

Community Wish List Special Prize

Cast your vote

The voting session is closed

Tag
#Finalist #Italy  #Torino  #Technology hub  #Garibaldiarchitects 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054