massimiliano camoletto architects - AMSSMA
  1. Home
  2. Award 2019
  3. House
  4.  

AMSSMA

massimiliano camoletto architects

future
massimiliano camoletto architects

Progetto di residenza unifamiliare, in fase di realizzazione, in area urbana di recente espansione. Il lotto rettangolare, su cui si insedia l’edificio, risulta dal frazionamento di un intero isolato in due porzioni rettangolari equivalenti di 20x77metri. L’edificio si presenta libero su tre lati ed è costeggiato da strade semi-private a bassa percorribilità. L’asse longitudinale del lotto è sulla direttrice Est-Ovest, pertanto gli ambienti più importanti e di rappresentanza della dimora godono di un'esposizione verso Sud su tutta la sua lunghezza, mentre l’ingresso principale carrabile e pedonale si trova ad Est. A Nord, a ridosso del confine con la proprietà gemella della stessa famiglia, si affacciano le zone di servizio e di distribuzione oltre agli ambienti più intimi. Il lotto edificabile, con un minimo rispetto delle distanze dai confini, risulta particolarmente oblungo ed impone una complessa analisi della volumetria in oggetto. La proprietà richiede massima privacy e minima esposizione visiva verso l’esterno. L’elevato numero di appartamenti privati, suite per ospiti e aree di rappresentanza oltre alla cospicua superfice da dedicare alla servitù inducono ad un accurato studio dell’ organizzazione spaziale e distributiva. Si affronta il tema progettuale analizzando un monolite lapideo a forma di parallelepipedo, sottraendo materia dall'alto in basso tra cielo e terra, così da creare tre importanti corti al cui interno canalizzare luce in quantità, per servire il fabbisogno di tutti gli ambienti abitativi che vi si affacciano, attraverso pareti che sono facciate vetrate continue in vetrocamera extra chiaro. La corte centrale a differenza delle due laterali raggiunge il sottosuolo al livello del basement con l’idea di crearvi un bosco di piante di bamboo giganti. Ora la luce e la ventilazione naturale devono penetrare in profondità nell'edificio: si opta per creare un tunnel di altezza variabile tra i 5 e i 22 metri che percorra interamente il volume alla quota zero lungo il suo asse longitudinale di quasi 80 metri lineari. La corte d’ingresso è ispirata all'aspetto formale di un giardino Zen con giochi d’acqua per il piacere visivo e sensoriale sia della famiglia che degli ospiti, che lo percorreranno per accedere alla dimora. La corte posteriore ospiterà una zona relax con piscina indoor e outdoor. Il corpo di fabbrica è ora definito nella sua interezza pronto per gli affinamenti architettonici. Sono previste coperture a chiusura stagna delle tre corti, realizzate con ampie campiture in acciaio e vetro a scorrimento orizzontale meccanizzato sul tetto piano. Le partizioni verticali dei patii interni sono facciate continue vetrate a differenza delle aperture lato strada caratterizzate da finestre verticali e slanciate, tagliate in diagonale per canalizzarvi strategicamente la luce nelle varie ore del giorno ed in base alle destinazioni d’uso degli ambienti. L’inserimento di elementi naturali come piccoli terrazzi verdi e giardini verticali ad estensione di bagni o camere indirizzano la vista verso scenari paesaggistici privati, permettendo totale privacy dai fronti che affacciano su strada. Materiali lapidei vari, cemento armato a vista, vetro, metallo e legno, vegetazione e acqua sono i materiali privilegiati per questa rigorosa architettura contemporanea di ispirazione razionalista. Benché di altissimo standard residenziale, il progetto architettonico abbraccia la filosofia della eco-sostenibilità e presta particolare attenzione all'uso di materiali naturali a contenimento delle dispersioni energetiche, osando tecnologie all'avanguardia non usuali in una zona climatica con escursioni termiche estreme tra estate ed inverno.

Credits

 Kuwait City
 12/2021
 5170
 00
 Massimiliano Camoletto
 Darko Barbirovic, Alessandro Bausola, Simone Collinetti, Francesco Pasquale, Klara Saranovic
 Claudia Bulgarini, Antoniya Valkanova,
 Render by Milan Karisik, Renovatio Design

Curriculum

massimiliano camoletto architects è una realtà con base a Torino e Milano che da molti anni progetta e realizza architetture su territorio italiano e estero. Essendosi affermato come uno studio di riferimento nel Golfo Persico, nel 2015 è stato aperto uno distaccamento dello studio in Kuwait City per offrire una più completa assistenza post progettuale al cliente. L’obiettivo che distingue la progettazione è il perfetto equilibrio tra benessere fisico ed emotivo del fruitore dei nostri spazi unendo funzionalità e forma: questo è il motivo per cui le residenze private e gli esercizi commerciali sono i principali settori d’intervento. L'architettura per sottrazione, basata sulla semplicità della forma, la tattilità dei materiali e la funzionalità, ha contraddistinto lo studio in 25 anni di attività professionale, durante i quali i successi professionali sono stati accompagnati da importanti riconoscimenti da parte della stampa e premi internazionali.