Studio Marco Piva - The Pantheon Iconic Rome Hotel
  1. Home
  2. Award 2019
  3. Hospitality
  4.  

The Pantheon Iconic Rome Hotel

Studio Marco Piva

completed
Studio Marco Piva

Innesto di contemporaneità nella cultura degli hotel a 5 stelle: a Roma è nata una nuova architettura che coniuga la storia e la creatività con un design d’autore. Questo l’obiettivo dello Studio Marco Piva che ha progettato The Pantheon Iconic Rome Hotel, recentemente aperto al pubblico, dopo un cantiere durato 11 mesi. Il nuovo hotel è parte di Unica Collection che ha scelto di collaborare con il marchio “The Autograph Collection” del gruppo Marriott, catena riservata di hotel d’eccellenza, per l’inserimento di questa struttura nei circuiti internazionali, dopo aver riportato alla sua funzione originale l’edificio che inizialmente fu l’albergo Bologna in via Santa Chiara e in seguito divenne sede degli uffici del Senato della Repubblica. L’attenta indagine storica, il processo di restauro e di ristrutturazione dell’antico edificio, unitamente all’accurato design degli interni, costituiscono gli elementi strategici per sviluppare oggi con successo progetti di riconversione, soprattutto in location complesse com’è quella del centro storico di Roma. Il risultato è un hotel dal carattere contemporaneo, legato ad alcuni canoni tradizionali ma non imbrigliato nei clichè. Sono stati reinterpretati alcuni elementi simbolici dell’architettura, che caratterizzano l’ambiente monumentale circostante, ed effettuate scelte di forme, superfici e colori che, interpretati dalla particolarissima luce romana, mutano nel corso della giornata. Dal punto di vista funzionale, la location crea una discontinuità rispetto alla frenesia turistica del territorio: un luogo calmo, di relax, che si fa scoprire progressivamente dal piano terreno, fino alla spettacolare terrazza del sesto piano, che offre agli ospiti una vista mozzafiato di Roma e dei suoi monumenti. L’obiettivo dello Studio Marco Piva nella progettazione dell’intervento è stato quello di creare un prodotto dal carattere contemporaneo, seppur riferito ad alcuni canoni tradizionali. Roma come Londra o Parigi: il target del team di progetto infatti era quello di creare un prodotto che potesse allinearsi ai progetti di alta gamma in sviluppo nelle più importanti città turistiche europee, proponendo un’alternativa ai canoni classici dell’offerta romana. Sono stati scelti dunque alcuni elementi di forte richiamo formale ed emozionale per reinterpretare lo storico edificio, decaduto nel tempo. Il lavoro di ricerca si è incentrato su forme, colori e superfici che caratterizzano l’ambiente monumentale circostante e sulla loro capacità di mutare durante il giorno per effetto della particolarissima luce romana. La sfida è stata il riportare a nudo l’edificio originale, che era stato rimaneggiato negli anni, ripulendolo e recuperando alcuni elementi architettonici originali, come gli archi che descrivono il corridoio centrale. Proprio l’arco, poi, è divenuto un segno importante che Studio Marco Piva ha voluto enfatizzare, riproponendolo nei passaggi murari più importanti. Lo Studio Marco Piva ha esaltato, in ogni aspetto, la qualità dell’edificio ristrutturato e dei suoi interni in rapporto alla scenografia esterna, unica al mondo, sulla quale si affaccia E’ stata definita una specifica configurazione di forme di riferimento e una palette di materiali e colori mirata ad armonizzarsi con il contesto. Per questo nuovo hotel, il Pantheon si pone come elemento dominante. Il visitatore attento potrà percepire il progressivo svelarsi degli spazi salendo un piano dopo l’altro verso la terrazza panoramica: ciascuno dei cinque piani camere dell’hotel è caratterizzato da una diversa combinazione di materie e colori. Un lavoro “al contrario” nel quale lo Studio Marco Piva ha cercato di esaltare le qualità dell’edificio ristrutturato e dei suoi interni in rapporto all’ambiente esterno che circonda l’immobile. Ecco allora che le finestre diventano dei focus point sul Pantheon e gli spazi comuni, pur mantenendo le caratteristiche del palazzo storico, si presentano con chiare valenze di contemporaneità dal punto di vista visivo, con forti i richiami agli elementi stilistici romani, attraverso l’enfatizzazione di archi e volte. The Pantheon Iconic Rome Hotel si distribuisce su sei piani, ai quali si aggiunge un piano interrato nel quale risiede la parte di back-of-the-house, e una terrazza in copertura. Cinque i piani nei quali si distribuiscono le 79 camere, luminose e spaziose, che si dividono in 10 classiche, 22 superior, 29 deluxe e 18 suite. La materia è protagonista del progetto e crea spazi percettivamente sorprendenti, dando loro uno specifico peso. La pietra e i marmi ricordano la monumentalità che caratterizza la città di Roma, mentre il bronzo è stato scelto per richiamare la materia delle enormi cerniere del portone di ingresso del Pantheon. Un particolare sistema di illuminazione led incornicia geometricamente tutta l’area del piano terra, richiamando i principi compositivi che stanno alla base dell’architettura classica.

Credits

 Roma
 MDM Srl
 07/2018
 4260
 0
 Marco Piva
 Fabio Basile, Edoardo Barnini, Matteo Conti, Daniela di Lauro
 ADOLFO LATINI – IMPIANTI ELETTRICI CIVILI E INDUSTRIALI, ANTONACCI DESIGN, AQUILANTI, ARCA MOBILI SRL, ARTEMIDE, ATMOSPHERA, BRAND GLASS SRL, CALEIDO, CASALGRANDE PADANA, DIVANIA, DURAVIT, EGE – ECOCONTRACT, F.I.R., FLORIM, GALASSIA, GEBERIT, GLT - URMET, GROSSIPROGET - ZANUSSI, I CONCI, JACUZZI, KONE, LISTONE GIORDANO– MARGARITELLI SPA, MANDELLI, MAPEI, MINOTTI, OIKOS, PURALUCE, RICCARDI BRONZISTA SRL, RUBELLI, SEALING PORTE, SIMMONS, SMARTICEITALIA, TEMPOTEST, TREESSE, VICTORIA + ALBERT
 Andrea Martiradonna

Curriculum

Emozionante, fluido e funzionale, questo è il linguaggio che contraddistingue le realizzazioni dello Studio Marco Piva legate all’Architettura, al Product e a l’Interior Design. Lo sforzo nella ricerca materica e tecnologica, il valore della differenziazione, della contaminazione e dell’innovazione, sfociano in una intensa attività progettuale, divenuta una delle più rappresentative del panorama italiano della creatività e del design. Marco Piva studia e crea soluzioni intrise di libertà stilistica. Le architetture, gli interni e gli oggetti si caricano di carattere e di nuova simbologia, l’uso della materia e del colore contrasta ogni intellettualismo e rigidità concettuale. Lo Studio Marco Piva è attualmente impegnato nella realizzazione di complessi alberghieri e prestigiose residenze private in Cina, Stati Uniti, India, Montecarlo, Emirati Arabi, Italia, Albania e Algeria, oltre che nella progettazione di prodotti di design per le più importanti aziende del settore.

http://www.studiomarcopiva.com

Wish
Received Votes

The voting session is closed